Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Sbk

Chaz Davies annuncia il ritiro

Redazione
dalla Redazione il 23/09/2021 in Sbk
Chaz Davies annuncia il ritiro
Chiudi

Il pilota gallese dopo dieci anni e tre titoli di vicecampione del mondo ha deciso di mettere fine alla lunga carriera nel mondiale delle derivate di serie

Chaz Davies ha annunciato il suo ritiro dal WorldSBK prima del Round di Spagna in programma questo weekend e dopo essere stato parte del WorldSBK dal 2012.

Davies è stato per tre volte vicecampione del mondo: nel 2015, 2017 e 2018 e in altre due occasioni è arrivato terzo. Nel corso della sua carriera ha spesso lottato per il titolo. Il pilota britannico per due annate è stato impegnato anche nel WorldSSP e nel 2011 ha vinto il titolo con 50 punti di vantaggio sul suo più immediato inseguitore. In quella stagione 2011 insieme al team Yamaha ParkinGo Davies ha conquistato sei vittorie e otto podi meritandosi un posto nel WorldSBK per la stagione 2012 in sella a una Aprilia.

In quella stagione è iniziata una striscia di dieci annate consecutive che lo hanno visto salire sul podio nel WorldSBK e tranne che in due stagioni ha sempre vinto. Nel 2013 Davies è passato a BMW con cui ha festeggiato sulla pista di casa del costruttore bavarese al Nurburgring prima di passare nel 2014 a Ducati, sua terza Casa in tre anni. Fino alla fine della stagione 2020 è rimasto all’interno del team ufficiale Ducati portando Borgo Panigale vicina al titolo mondiale in diverse occasioni nell’arco della sua carriera. Per la sua ultima stagione nel WorldSBK, Davies è impegnato come pilota di un team Ducati Indipendente, il Team GoEleven, con il quale ha conquistato un podio all’inizio di questa annata.

Un emozionato Davies a Jerez ha annunciato che la stagione 2021 sarà per lui l'ultima nel WorldSBK: "Volevo semplicemente dire che purtroppo per certi versi e fortunatamente per altri questa sarà la mia ultima stagione nel WorldSBK. Ovviamente si tratta di una decisione che non è arrivata facilmente, ci ho pensato tanto dato che credo fortemente che quando è fatta, è fatta. Mi è sembrato il momento giusto per prendere questa decisione. Come ho detto è stato molto difficile, ci ho pensato tanto soprattutto essendo di nuovo qui in circuito! Un paio d'ore fa perfino camminare per fare questo annuncio mi è sembrato diverso. Devo cambiare qualcosa nella mia testa. Eccoci qui. Ci sono tanti motivi dietro a questa decisione e come ho detto ci ho pensato tanto chiedendomi se fosse la scelta giusta ma sono molto fiducioso. Sono sia contento che triste allo stesso tempo del fatto che questa sia la decisione giusta. Sono pronto a voltare pagina e ad aprire il prossimo capitolo".

Sul totale delle 32 vittorie conquistate nel WorldSBK, 28 le ha ottenute con Ducati con cui per tre volte si è laureato vicecampione del mondo. Con la Casa bolognese inoltre ha portato a casa 89 dei suoi 99 podi complessivi. Dopo otto stagioni in sella a delle Ducati con la quale vanta il record per maggior numero di presenze grazie a ben 211 gare, Davies ha dato vita a dei bellissimi momenti indimenticabili per se stesso e per il costruttore emiliano e ne ha parlato nel corso della conferenza stampa.

"Ho vissuto tantissimi bei momenti e penso che per me una delle cose più speciali vissute in tutti questi anni sia stato vincere in terra italiana", ha detto un emozionato Davies. "Specialmente a Imola, a due passi da Bologna e posso dire onestamente che si tratta di una sensazione senza eguali. Tutti i Ducatisti si ritrovano lì con la loro grande carica e rendono tutto davvero qualcosa di speciale. Adesso posso rifletterci ma in quel momento mi sono detto 'devi ricordarti di questi istanti dato che queste sono le giornate più dolci'. Ci sono stati tanti bei momenti e tantissime ottime persone".

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.