Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Prove della redazione

Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta

Stefano  Borzacchiello
Stefano Borzacchiello foto Thomas Maccabelli© il 07/07/2021 in Prove della redazione
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 ABS DCT
745 / 43,1 kW (58,6 CV) / 2 cilindri in linea / EURO 5
€ 12.090 c.i.m.
Honda X-ADV 750 ABS DCT
745 / 43,1 kW (58,6 CV) / 2 cilindri in linea / EURO 5
€ 12.790 c.i.m.

La ricetta del mezzo totale forse nessuno la troverà mai, ma con X-ADV e Forza 750 Honda ci è andata molto vicina e vi spieghiamo perché

Per chi non si accontenta di avere solo un maxiscooter ma vuole qualcosa di più, nella gamma Honda esistono X-ADV e da quest’anno anche Forza 750. Due mezzi unici, capaci di fondere il bello della moto e la praticità dello scooter. I risultati parlano da soli, o meglio parla il successo ininterrotto di questa formula, iniziata con il bestseller Integra e poi amplificato dall’arrivo dell’X-ADV. Segno che sono tanti quelli che hanno apprezzato questi “ibridi”, un’ottima soluzione per chi vuole uno scooter performante da usare tutti i giorni in città e tangenziale, ma anche un compagno affidabile, comodo e sicuro per viaggiare nel fine settimana e nelle vacanze.
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta

realizzati sulla stessa base tecnica, Honda Forza 750 e X-ADV rappresentano due modi differenti di essere maxi

GEMELLI DIVERSI

Per il 2021 l’X-ADV è stato notevolmente evoluto, mentre il Forza 750 ha preso il posto nella gamma Honda dell’Integra rispetto al quale porta in dote novità ancora maggiori. Stessa base tecnica, ma risultati diversi che abbiamo deciso di affiancarli in un viaggio oltre i limiti del… quotidiano per vedere come se la cavano in città e fuori. Prima di partire però ripassiamo velocemente come sono fatti, dopo averveli descritti nei dettagli nei mesi scorsi. Costruiti attorno al medesimo telaio a diamante in tubi di acciaio, hanno cerchi che pur avendo la stessa misura (17” anteriore e 15” posteriore) sono a raggi sull’X-ADV e in lega sul Forza750, cambiano poi il profilo dei battistrada dei pneumatici, semitassellati sul crossover.

In comune c’è anche il cuore, l’ultima evoluzione del twin parallelo giapponese. Grazie al manovellismo a 270°, questo twin a corsa lunga eroga le sue prestazioni in maniera corposa fin dai bassi regimi e con un carattere intrigante. Si tratta di un propulsore dal range limitato in termini di regime, e che dà il suo meglio grazie al sofisticato cambio DCT. Il doppia frizione Honda giunto ormai ad un livello di precisione tale che viene, come vedremo, spontaneo farlo ragionare in autonomia (pur restando la possibilità di usare anche le palette sul manubrio per una gestione manuale) visto che lo fa molto bene e resta più tempo per concentrarsi sulla guida. L’introduzione del comando elettronico dell’acceleratore si accompagna poi sui due maxi giapponesi a un cervello elettronico ancora più evoluto: il pilota può scegliere tra tre riding mode preimpostati (Standard, Sport e Rain) con settaggi specifici per erogazione della potenza, ABS, freno motore, controllo di trazione e mappatura del cambio automatico DCT. Inoltre, c’è un riding mode personalizzabile, e sull’X-ADV anche il riding mode Gravel per guidare in off-road.

Completano il pacchetto la trasmissione finale a catena, i freni a disco con pinze ad attacco radiale, la forcella a steli rovesciati (con regolazione di precarico ed estensione su X-ADV) e il monoammortizzatore regolabile nel precarico e collegato al forcellone in alluminio pressofuso da un leveraggio. Fra i due poi varia l’escursione delle ruote.

Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta

Scarpe diverse- Cerchi a razze e gomme Bridgestone Battlax Sport Touring T31 per il Forza, cerchi in alluminio a raggi con coperture Battlax Adventurecross AX41T per l’X-ADV

Per quanto riguarda la praticità, nei sottosella di entrambi c’è spazio per un casco integrale ed è presente la presa USB-C. Nel retroscudo è ricavato poi un vano con chiusura a pressione protetto da uno sportellino. Freno di stazionamento sul manubrio facile da raggiungere e smart-key che dialoga con l’elegante commutatore a manopola al centro del retroscudo, sotto cui vi sono i pulsanti per aprire la sella e far sollevare lo sportellino del carburante.

Curata e rifinita la strumentazione: un bel display TFT a colori da 5”, che scaricando l’APP Honda Road Sync (per iOS e Android) si connette allo smartphone e all’eventuale sistema interfono montato sul casco migliorando l’esperienza di guida; si ha infatti la possibilità di interagire col veicolo usando i comandi sul manubrio e quelli vocali per accedere alle chiamate o ai messaggi, alla musica o al sistema di navigazione.

Entrambi nati per viaggiare e affrontare la vita di tutti i giorni, Forza e X-ADV rappresentano due stili vita differenti che grazie al ricco catalogo accessori è possibile personalizzare, se non si vuole scegliere fra uno dei pacchetti di configurazione già pronti, come nei modelli in prova. Così l’X-ADV con faretti, barre di protezione, manopole riscaldate, deflettori e il set da viaggio sembra pronto per affrontare un raid, mentre il Forza in questa colorazione nera, impreziosito dallo scarico SC-Project in titanio, esalta il suo lato minimalista e sportivo.

Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Chiudi

FORZA 750, ANIMO GT

Salendo sul Forza 750 si assume una posizione di guida tipica da scooter: il manubrio è alla giusta distanza e lo spazio per i piedi sulle pedane è tanto. Si ha subito tutto sotto controllo. La sella è comoda, anche se la sua conformazione porta a stare un po’ più in avanti. Ben bilanciato il Forza dà subito fiducia e, innestata la prima premendo il pulsante sul blocchetto destro, si rivela un maxi intuitivo. Si muove agile senza dare l’impressione di essere ingombrante: bisogna solo abituarsi nel traffico alle misure degli specchi che sporgono dalla sagoma. Il suo twin riprende bene dai 2.500 indicati, spinge molto tra i 3.000 e i 5.500 giri, regimi dove dà il meglio. È questione di gusti, ma fra i riding mode se quello Standard è sempre un valido compromesso, quello Sport, fuori città, dà maggior appagamento e permette di sfruttare al massimo le prestazioni del twin. C’è più soddisfazione nel guidare, specie su una strada tortuosa come quella su cui lo abbiamo messo alla prova. Qui il Forza dà il meglio. Conquista per la precisione del suo anteriore che scende in piega preciso e trasmette grande sicurezza nel percorrere le traiettorie. La resa della ciclistica è tale che lo si guida a tutti gli effetti come una moto, con una luce a terra che consente pieghe più che dignitose. Ci si sente sicuri grazie alla fiducia che arriva anche dall’impianto frenante pronto, dal controllo di trazione a punto, e dal freno motore che cambia completamente lo stile di guida da adottare rispetto a qualsiasi altro maxiscooter con il variatore. Con il nuovo DCT c’è più gusto: si viaggia più rilassati e ora il cambio in scalata ha un “effetto doppietta” che invita a farlo suonare, ma nella guida più disinvolta si può anche giocare sfruttando le palette sul manubrio per scalare marcia in manuale ed aumentare così il freno motore in fase di ingresso curva. 

Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta

con il forza 750 il piacere di guidare cresce curva dopo curva: è Nato per viaggiare

Il bello di guidare il Forza è proprio la sua efficacia in ogni condizione, il fatto di rendere più emozionante anche un casa-ufficio cittadino lasciando la solita strada per farsi due curve, ma anche la sua facilità e il comfort generale che offre. Qui giocano un ruolo decisivo le sospensioni a punto e anche la conformazione del frontale che ripara bene mentre si viaggia in autostrada. E, seppure il cupolino non sia regolabile, la protezione offerta è buona e questo unito alla seduta ben sostenuta e alle prestazioni consente di viaggiare per ore senza affaticarsi. Nelle soste il peso c’è, ma si gestisce bene grazie al buon bilanciamento e con la sella a 790 mm, anche chi è alto 1,70 m nelle manovre riesce a spostarlo bene.

Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Chiudi

HONDA X-ADV: NIENTE LO PUÒ FERMARE

Se scesi dal Forza ci eravamo quasi dimenticati di essere su uno scooter, appena saliti sull’X-ADV e impugnato il suo largo manubrio cerchiamo la leva del cambio per partire. Il ponte di comando, ma anche la posizione che si assume è molto più vicina di quello che si pensi a quella della Africa Twin: e come vedremo, non sono solo l’immagine e la posizione di guida a renderlo così tanto crossover. Innestata la prima, come il Forza anche l’X-ADV conquista per la sua immediatezza, anzi qui l’ampio manubrio aumenta istantaneamente la sensazione di controllo e la posizione che si assume fa sentire sempre attivi, tanto che in città appare anche più agile da guidare. Svelto, preciso nei sinistra destra, è efficace nella guida e facendo lavorare il DCT ci si prova ancora più soddisfazione arrivando a far salire il ritmo e il divertimento curva dopo curva.

Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta

strada o sterrato? scegliere di poter andare ovunque è il grande fascino di questo maxi

Tutto il buono che abbiamo detto sul Forza e del suo cervello elettronico lo ribadiamo anche sull’X-ADV, che però nel misto, vuoi per la taratura delle sospensioni, nella guida ci ricorda più del previsto le sensazioni provate in sella alla Africa Twin. “Morbido” ma sempre incollato alla strada sugli avvallamenti, è ancora più confortevole del Forza, restando sempre rigoroso. I suoi freni, seppur di diametro più piccolo, hanno un attacco deciso, ma sono modulabili e alla portata di tutti. Efficaci, mai bruschi, con il traction sempre vigile quando si spalanca l’acceleratore. Se fra le curve i due appagano e se la giocano da bravi fratelli, quando l’asfalto finisce per trasformarsi in sterrato l’X-ADV gioca il jolly ed è pronto per affrontarlo così com’è! In questo frangente si apprezzano le pedane estraibili, che consentono di guidare in piedi con un buon controllo grazie anche al baricentro basso. Nonostante le ruote siano piccole di diametro rispetto al canonico 21”-18” da enduro, l’X-ADV sa far divertire, sfruttando la mappa Gravel studiata apposta per queste divagazioni. In viaggio la vocazione GT dell’X-ADV è la medesima del Forza rispetto a cui paga, nella versione standard senza deflettori, uno scudo meno protettivo; in compenso offre la possibilità di regolare in altezza manualmente il cupolino e ha efficaci paramani. Come sul Forza ottima poi la potenza dell’impianto ottico, che oltre a illuminare bene la strada lo rende ben riconoscibile. Sull’X-ADV è di serie anche il DRL automatico e come il fratello nelle decelerazioni più intense attiva il sistema che fa lampeggiare gli indicatori di direzione e informa del pericolo gli altri utenti della strada.

Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta

Su strada quello che convince su entrambi non sono solo la cura costruttiva, l’ergonomia azzeccata e le prestazioni, ma la facilità con cui queste si riescono a sfruttare. Il merito va al bilanciamento complessivo, al rinnovato motore e all’evoluto DCT che ha fatto un altro passo avanti e con il suo cervello consente di guidare gustandosi ancora di più la strada e non la cambiata

A CIASCUNO IL SUO

I gusti sono gusti, ma a fronte di una qualità di alto livello su entrambi alla fine del viaggio sull’X-ADV troviamo pregi e i “difetti” di una moto crossover: e quindi per chi cerca un maxiscooter più stradale il Forza 750, oltre ad aver un prezzo più basso, nel complesso è più protettivo, comodo e rigoroso lanciato in velocità, complici i pneumatici stradali. Ma, ed è una variabile da non sottovalutare, il SUV-Scooter Honda offre una versatilità superiore, e il suo animo off-road gli dà quel fascino che aprendo il box può far la differenza per chi ha il tassello nel DNA.

Entrambi nati per viaggiare e affrontare la vita di tutti i giorni, Forza e X-ADV rappresentano due stili vita differenti che grazie al ricco catalogo accessori è possibile personalizzare. Ecco nei dettagli tutti gli accessori montati sui modelli in prova

Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
L'essenza del Forza 750
Il nuovo Forza 750 ha un look sportivo, un netto passo avanti rispetto all'Integra 750 anche in questo senso e in questa colorazione nera, con scarico in titanio SC-project  (790 €) è ancora più aggressivo. Come per l'X-ADV il catalogo di accessori è molto ricco, e sono disponibili allestimenti già pronti (Travel, Style e Urban) che esaltano le sue doti di viaggio.
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Come personalizzare l'X-ADV: gli accessori
Nel catalogo di accessori Honda c'è tantissima scelta per poter personalizzare l'X-ADV e se non si opta per uno degli allestimenti già pronti (Gravel, Adventure o Travel) si può usare la fantasia per costruirsi su misura la personalizzazione. Qui vi riportiamo gli accessori montati sul modello in prova, dalle valigie, ai fareti tanti "pezzi" che hanno reso il SUV-Scooter Honda ancora più versatile.
Sull’Honda X-ADV del nostro servizio sono montate le valigie laterali, da 33 e 26 litri, (762,50 €), con pannelli in alluminio (152,50 €), il portapacchi (355,83 €) e le staffe valigie laterali (202, 31 €). In ogni valigia laterale è presente poi una borsa interna su misura (132,16 €) utile per portarsi dietro i bagagli lasciandole montate. Sul tunnel è montata la borsa da 9L (91,50 €) che si adatta perfettamente allo spazio tra le ginocchia, dispone di una fessura frontale per i cavi e viene fornita con una copertura antipioggia. Ha una capacità di carico di 9 l. Nella parte frontale spiccano i faretti fendinebbia a LED (322,97 €) con il relativo kit montaggio (152,50 €), il tubolare che protegge la carena (301,74). Sempre per aumentare la sicurezza sono state montate le cover laterali in acciaio (101,66 €).
Sulla pedana sono presenti pannelli in gomma e acciaio con trattamento antiscivolo e logo X-ADV (178,14 €). Per aumentare la protezione dall’aria sono montati i deflettori (91,50). E per lanciarsi in off-road è equipaggiato con pedane in alluminio anodizzato (355,84). Tocco di stile con la leva parcheggio in alluminio (91,50 €) e la relativa cover nera anodizzata (71,16). Nell’allestimento troviamo anche le manopole riscaldabili: 257,14 € con cinque livelli di potenza visualizzabili sul display TFT e controllabili con i tasti sulla manopola.
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta

Dati Tecnici

 
Honda Forza 750 ABS DCT
Honda
Forza 750 ABS DCT
Honda X-ADV 750 ABS DCT
Honda
X-ADV 750 ABS DCT

Motore

2 cilindri in linea 2 cilindri orizzontale

Raffreddamento

Liquido Liquido

Alesaggio corsa

77x80 77x80

Cilindrata (cc)

745 745

Rapporto di compressione

10,7:1

Alimentazione

Iniezione Iniezione

Serbatoio (litri/riserva)

13,2 l

Frizione

Automatica, doppia frizione Automatica, doppia frizione

Telaio

Culla Culla

Materiale

Acciaio Acciaio

Sospensione ant/regolazioni

Forcella rovesciata Forcella rovesciata

Sospensione post/regolazioni

Forcellone Forcellone

Pneumatico ant/post

120/70 R17 58H-17";160/60 R15 67H-15" 120/70 R17 58H-17";160/60 R15 67H-15"

Freno anteriore

Doppio disco con ABS da 310 mm Doppio disco con ABS da 296 mm

Freno posteriore

Disco con ABS da 240 mm Disco con ABS da 240 mm

Lunghezza

2.200 mm 2.215 mm

Altezza sella

790 mm 820 mm

Interasse

1.580 mm 1.580 mm

Peso a secco

235 kg in ordine di marcia 236 kg in ordine di marcia

Potenza max/giri

43,1 kW (58,6 CV) a 6750 giri 43,1 kW (58,6 CV) a 6750 giri

Coppia max/giri

69 Nm (7 kgm) a 4750 giri 69 Nm (7 kgm) a 4750 giri

Pagelle

Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Il radar
I pregi e limiti della moto e di uno scooter sono chiari. Quando si è di fronte alla scelta se comprare l’uno o l’altro alla fine però si ha la sensazione di aver perso qualcosa. Nel caso di Forza 750 e X-ADV la formula studiata da Honda è qualcosa di ancora unico sul mercato, perché permette di aver realmente entrambi i mondi in un solo mezzo e alla prova dei fatti questi maxi sono due modelli che consentono proprio di fare tutto e di rinunciare a poco, se non a nulla.
Il cerchio quasi perfetto del radar conferma le nostre parole con differenze minime fra i due che esprimono anche la differente vocazione dei due “motoscooter” giapponesi che, come avete visto grazie ai tanti accessori, possono essere ancora più personalizzabili in base alle proprie esigenze. Su strada quello che convince su entrambi non sono solo la cura costruttiva, l’ergonomia azzeccata e le prestazioni, ma la facilità con cui queste si riescono a sfruttare. Il merito va al bilanciamento complessivo, al rinnovato motore e all’evoluto DCT che ha fatto un altro passo avanti e con il suo cervello consente di guidare gustandosi ancora di più la strada e non la cambiata. Anche a livello di interazione pilota-macchina la nuova APP ben sviluppata migliora l’esperienza. Il mezzo totale forse non esisterà mai, ma loro ci vanno vicino.

Pregi e difetti

 
Honda Forza 750 ABS DCT
Honda
Forza 750 ABS DCT
Honda X-ADV 750 ABS DCT
Honda
X-ADV 750 ABS DCT

PREGI

Comfort, guida e prestazioni Versatilità, guida e prestazioni

DIFETTI

Plexi non regolabile Protezione aerodinamica

Gallery

Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta
Honda Forza 750 VS X-ADV: per chi non si accontenta

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Listino

Honda

Honda

Forza 750 ABS DCT

Honda

Honda

X-ADV 750 ABS DCT

Correlate

Annunci usato