Cerca

Seguici con

Anteprime

BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo

Redazione
dalla Redazione il 07/03/2019 in Anteprime
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
Chiudi

Serbatoio da 23 litri, sospensioni a lunga escursione e un bicilindrico potente il giusto: ecco la media di BMW per partire ed esplorare tutti i continenti del pianeta

Ci sono uomini, ci sono uomini sognatori, ci sono motociclisti e ci sono motociclisti sognatori. Questi ultimi si distinguono subito: sono quelli che, fra un casello e l’altro della tangenziale, alzano lo sguardo cercando ovunque un po’ d’avventura, sognando sterrati senza fine e mete dakariane. La nuova BMW F 850 GS Adventure strizza l’occhio proprio a questi sognatori; a tutti quelli che vedono un riflesso di libertà nei panciuti fianchi di un serbatoio extralarge. E anche a chi vuole entrare in questo mondo e… vuoi per capacità di guida oppure per portafogli meno capienti, non prende in considerazione le blasonate boxer , volgendo lo sguardo a un mezzo più accessibile. La 850 Adventure è una moto pensata per una fascia di utenza ben precisa: è facile da guidare e trasmette una buona sicurezza, sia su asfalto sia sulla strada bianca. Sbagliato sarebbe paragonarla alla mastodontica R 1250 GS Adventure e sbagliato sarebbe cercare doti fuoristradistiche estreme oppure prestazioni stradali da primato. Ci sono altre moto per questo, sia nell’universo BMW sia in altri brand concorrenti.

Grande e protettiva

Appena si sale in sella la sensazione è molto buona: rispetto alla BMW F 850 GS standard la seduta è più distante dal suolo per via della differente sella che offre un’imbottitura più corposa, il serbatoio è più grande (ben 23 litri ) e il manubrio offre una diversa piega, che lo rende più alto e perfetto per la guida in piedi sulle larghe pedane. Il cupolino è più esteso e - soprattutto - è regolabile in altezza. La protezione dall’aria è ottima anche a velocità autostradali e il voluminoso serbatoio non crea problemi al pilota ma, anzi, trasmette una gradevole sensazione di protezione. La leva del cambio è regolabile in altezza e quella del freno può essere “spessorata”, in modo da risultare più comoda nella guida in piedi. Resta comunque una corsa piuttosto lunga, che emerge nell’uso con gli stivali da off-road. A livello telaistico non ci sono variazioni rispetto alla F 850 GS : la forcella Showa, non regolabile, ha una corsa di 230 mm mentre l’ammortizzatore ZF ne offre 215. La taratura di serie è perfetta in fuoristrada mentre su asfalto risulta un po’ morbida. Una scelta presumibilmente fatta per non creare grattacapi a un utente “tipo” che potrebbe essere un neofita del fuoristrada e non uno smanettone da asfalto. Un set up troppo rigido, infatti, in off-road potrebbe mettere in difficoltà i meno esperti. Il sistema ESA (opzionale) lavora solo sul posteriore: il suo comportamento è pressoché perfetto in tutte le configurazioni possibili. Completano l’allestimento i paramani, un portapacchi in alluminio e una protezione motore.

La BMW F 850 GS Adventure è una moto per sognatori, per tutti quelli che non si accontentano della solita strada

BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
Chiudi

Su strada e fuori

La nuova ripartizione dei pesi rispetto alla precedente 800 Adventure (ora con serbatoio in posizione classica e non più sotto la sella, e motore spostato un po’ più alto), rende la moto agile e il feeling tramesso è subito buono, anche grazie al 21” all’anteriore che rende svelta la discesa in piega, senza inficiare la stabilità. Tra le  curve si apprezzano tutti i 95 CV , ben distribuiti su un ampio range di erogazione. La gestione elettronica permette di far scendere il motore a regimi bassissimi e al tocco del gas riprenderlo con una spinta corposa, degna di un propulsore di cubatura maggiore. Quando poi si spalanca il gas, il bicilindrico tedesco si distende in maniera progressiva e poderosa. E anche in fuoristrada questa elasticità si trasforma in facilità di guida, permettendo di uscire senza tentennamenti dai tornanti a gomito affrontati a bassa velocità. Oltretutto i riding mode  (Rain e Road sono di serie, Dynamic Enduro ed Enduro Pro sono optional) permettono di configurare a piacimento la reattività del motore. Inoltre, le mappature Enduro e Enduro Pro disattivano l’ABS (solo al posteriore) e il controllo di trazione (DTC), così da consentire la derapata, utile nell’off-road. Qui la stabilità è buona su ogni tipo di fondo, a patto di non strapazzare la tedesca con ritmi troppo sostenuti: l’anteriore non è precisissimo, anche perché i Metzeler Karoo3 sono caratterizzati da una tassellatura laterale poco incisiva, nata per un uso a 360°. E infatti poi su asfalto il rendimento di queste gomme stupisce, garantendo pieghe di tutto rispetto. Occhi puntati sempre sul display, comunque, perché raggiungere velocità sostenute è facile… fermarsi un po’ meno: Il peso c’è  (244 kg in ordine di marcia) e quando il fondo è sconnesso, gli spazi di arresto vanno calcolati bene. In staccata si apprezza  l’ottimo lavoro della frizione antisaltellamento, che evita spiacevoli bloccaggi della ruota posteriore. Ottimo il cambio , con le prime due marce abbastanza corte, perfette per l’off-road.  

BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
Chiudi

Il prezzo della BMW F850GS Adventure

L’ultima considerazione riguarda il prezzo: 13.900 euro c.i.m. (con 4 anni di garanzia, 5 anni di assistenza stra-dale e primo tagliando compresi), non sarebbero una cifra esagerata. Ma con gli optional non è difficile sfora-re i 18.000 euro: un esborso importante.

 

Pregi e difetti

Pregi
Motore
Ergonomia

Difetti  
Prezzo optional
Forcella non regolabile

Motore

2 cilindri frontemarcia, 853 cc

alesaggioXcorsa 84X77 mm

raffreddamento a liquido

rapporto di compressione 12,7:1

distribuzione bialbero

4 valvole per cilindro

iniezione elettronica

con 2 corpi farfallati

lubrificazione a carter secco

Trasmissione

finale a catena

frizione multidisco in bagno d’olio

cambio a 6 rapporti

con comando meccanico

Controlli elettronici gestibili dal pilota

ABS, ASC,

Riding Mode

Ciclistica

telaio a ponticello in acciaio

inclinazione cannotto di sterzo 28°

avancorsa 124,6 mm

forcella da 43 mm non regolabile

forcellone in alluminio

monoammortizzatore regolabile

tramite ESA (optional)

escursione 230/215 mm

Freni

ant. 2 dischi da 300 mm

pinze a 2 pistoncini

post. disco da 265 mm

pinza a 1 pistoncino, ABS

Pneumatici

ant. 90/90-21

post. 150/70-R17

Dimensioni (mm)

lunghezza 2.300 - larghezza 939

interasse 1.593 - altezza sella 875 mm

serbatoio da 23 lt

peso in ordine di marcia 244 kg

Prestazioni dichiarate

70 kW (95 CV) a 8.250 giri

92 Nm (9,3 kgm) a 6.250 giri

Colori disponibili

Grigio, Style Rallye, Style Exclusive

BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo
BMW F 850 GS Adventure: fino alla fine del mondo

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • giuseppe tubi
    Una moto cinese che vorrebbe passare per fuoristrada: pesa 244 Kg, non ha neppure una regolazione sulla forcella, però in compenso costa teoricamente costa un pelo meno di 14 mila euro, ma che con qualche optional arriva vicino ai 18 mila. Ognuno è libero di spendere i suoi soldi come meglio crede, ma mi chiedo quali potrebbero essere i motivi per non scegliere una Africa Twin.
  • franna
    Caspita come si fa? la forcella non regolabile? be il prezzo è che più abboedabile auguri...

Correlate

Annunci usato