Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Anteprime

Prova scooter BMW C 400 X: come va il nuovo mid size della Casa tedesca

Marco Gentili il 20/06/2018 in Anteprime

Motore reattivo e silenzioso, stabilità da moto "vera" e sistema di connettività di bordo preso dalla R 1200 GS: il nuovo medio di Monaco di Baviera è il nuovo riferimento di mercato nel suo settore. Il prezzo è di fascia alta: si parte da 6.950 euro

Prova scooter BMW C 400 X: come va il nuovo mid size della Casa tedesca
Chiudi
Gli scooter, soprattutto nella fascia delle medie cilindrate (300-400 cc) stanno vivendo una seconda giovinezza, come testimonia il sorprendente successo messo a segno nel 2017 dal Yamaha XMax 300. Da oggi nel segmento entra un nuovo e agguerrito modello: stiamo parlando del BMW C 400 X, un mezzo che definire solo scooter è quasi riduttivo.

Com'è fatto

Spinto da un nuovo motore monocilindrico da 350 cc capace di 34 CV di potenza massima, il BMW C 400 X è stato pensato per una clientela dal piglio dinamico: forte di un telaio tubolare e di una distribuzione dei pesi equamente bilanciata tra anteriore e posteriore, il mid size della Casa bavarese offre una posizione di guida che è quasi di stampo motociclistico, soprattutto nella seduta e nell'approccio al manubrio.

Come va

Se il comfort è tipicamente scooteristico, l'approccio alla guida è istintivamente grintoso, grazie alla generosa coppia istantaneamente disponibile e che permette al C 400 X di superare a pieni voti l'esame della partenza da fermo da semaforo. La potenza – ben regolata da un controllo di trazione fin troppo pronto a intervenire – viene erogata in modo progressivo e in marcia le vibrazioni sono praticamente assenti. Il feeling offerto dalle sospensioni (forcella con steli da 35 mm e doppio ammortizzatore regolabile) e dalla loro combinazione col telaio invece è sorprendente, sia nella guida cittadina (che ne evidenzia il comportamento agile) sia nel percorso extraurbano. E nelle frenate più brusche la risposta è quasi da moto: il C 400 X, nonostante la pronta risposta del sistema frenante (doppio disco anteriore da 265 mm e singolo posteriore con lo stesso diametro), non affonda mai, resta stabile e ben attaccato all'asfalto, dove le ruote con cerchi da 14 pollici gommate Pirelli offrono un grip davvero notevole.

Qualità e praticità

La sensazione generale che si ha guidando e toccando il C 400 X è quella di un mezzo di eccellente fattura: le plastiche usate sono accoppiate alla perfezione, i due vani laterali posizionati nel retroscudo (dove si nasconde anche una presa usb per la ricarica dello smartphone) hanno sportelli con chiusure solide e ben fatte. Anche il comando per l'accesso all'ampio sottosella (dotato di luce di cortesia e capace di ospitare un casco jet e un integrale, grazie all'apertura a soffietto Flexcase), uno degli elementi più sollecitati nella vita di uno scooter, ha una risposta pronta e non è faticoso da azionare. Poi ci sono alcuni piccoli dettagli che impreziosiscono la funzionalità dello scooter nell'uso quotidiano: ci riferiamo in particolare alla particolare forma curva delle leve freno che, pur non essendo regolabili nella distanza dal manubrio, sono facilmente raggiungibili con un solo dito anche dagli scooteristi con le mani di taglia più piccola. Per i più attenti allo stile, l'illuminazione del faro anteriore (a Led, come tutte le luci della moto) ha la forma di una Y sdraiata di lato. E come optional c'è anche la possibilità di avere le luci DRL.

Iperconnesso

Nelle versioni più accessoriate dello scooter non mancano le chicche che mettono il C 400 X sullo stesso livello della più blasonata BMW R 1200 GS. Lo scooter infatti condivide con la maxienduro il sistema keyless (con la chiave che comunica col pulsante di accensione/bloccasterzo) che comanda anche l'apertura del tappo benzina, il display TFT da 6,5 pollici e la rotella multi controller con cui si accede alle varie funzioni di gestione del veicolo, dal navigatore alla connettività col proprio telefono cellulare, che avviene tramite bluetooth.

Quasi perfetto

Questo C 400 X si pone ai vertici, in termini qualitativi e prestazionali, del suo segmento. Tutto perfetto? Quasi. Manca il freno di stazionamento (presente su altri modelli della stessa categoria) e il parabrezza, non regolabile, non è particolarmente protettivo (anche se tra gli optional ce n'è uno più alto). In questa stagione la cosa può anche essere positiva, ma in inverno può essere un limite. Il prezzo è premium: 6.950 euro chiavi in mano per la versione base, è allineato con quello dell XMax 400 di Yamaha. Ma può salire di molto, attingendo alla lista degli optional e degli accessori.

Pregi e difetti

Pregi
Stabilità
Finiture
Difetti
Plex non regolabile 

Dati tecnici dichiarati

Motore 
1 cilindro orizzontale, 350 cc,
25 kW (34 CV) a 7.700 giri, 
35 Nm (3,56 kgm) a 6.000 giri; 
serbatoio 12,8 litri

Trasmissione
automatica con frizione centrifuga

Ciclistica
Telaio tubolare in acciaio; sosp. anteriore
forcella telescopica da 35 mm; 
sosp. posteriore doppio ammortizzatore 
regolabile nel precarico

Pneumatici (Freni)
Ant.120/70-15”(dischi da 265 mm)
Post. 150/70-14” (disco da 265 mm)

Dimensioni (mm)
altezza sella 775 - interasse 1.565 - 
lunghezza 2.210 - larghezza 835 - 
peso 204 kg

Dotazioni
freno stazionamento non presente, 
pedane passeggero, 1 presa USB, 
cavalletto centrale, cavalletto laterale,
vano sottosella 1 (casco integrale+jet), 
vani retroscudo 2 con blocco elettrico

Colori disponibili
Bianco, blu

Prova scooter BMW C 400 X: come va il nuovo mid size della Casa tedesca
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • giuseppe tubi
    Made in....? - Aspettando di sapere, se trapelera', se e' coreano (Kimco) o indiano o cinese o magari un misto. Di sicuro di tedesco ci sono marchio e prezzo.
  • pologs
    Ma certo... - ...invece di fare moto "vivibili" e che hanno qualche problema ma che viene subito richiamatoi dalla casa, MOLTO SERIA IN QUESTE COSE (cosi' non me lo contestano come: "Ma una casa seria richiama!", se costruiranno anche un monopattino le compro, magari il problema al motore sara' il mio fisico non da pivello ma in grado di spendere soldi per una moto che sia moto e non smartphone.

Correlate

Annunci usato