MotoGP Aragon: Valentino Rossi c'è, ma è solo 20° nelle libere


dalla Redazione venerdì, 22 settembre 2017
Nelle libere del venerdì Dani Pedrosa (Honda) davanti alla Ducati di Jorge Lorenzo. Ottavo il leader iridato Dovizioso. Valentino, al rientro record dopo l'ìnfortunio, segna il 20° tempo: la gamba è in buone condizioni ma il dolore c'è ancora



C'è Dani Pedrosa in testa alle seconde prove libere - su pista bagnata - in vista del GP di Aragon, in programma domenica. Il pilota Honda (1’59”858) ha preceduto la Ducati di Jorge Lorenzo (+0”214), Johnny Zarco (+0”462) e Marc Marquez (+0”601). Il leader del Mondiale, Andrea Dovizioso, è ottavo con un ritardo di 1"104. Valentino Rossi dopo il 18° tempo nella prima sessione di prove della mattinata, “tiene” anche se le sue condizioni fisiche non lo collocano al di sotto del 20° tempo. Il Dottore ha mostrato una buona tenuta, risultando per buona parte della sessione tra i migliori, prima di cedere per gli ovvi motivi di tenuta, scivolando nella retrovie.

LE CONDIZIONI DI VALE
Valentino Rossi sta bene, la frattura è stabile, nessuna complicanza, il dolore pian piano sta diminuendo, anche se ancora Valentino lo sente”. Così Carlo Bortolozzi, dottore della Clinica Mobile, commenta a Sky le condizioni del nove volte iridato ad Aragon dopo le prime prove libere. “La gamba non è gonfia - aggiunge - è in buone condizioni, direi che la situazione è ottima. Ha avuto un po' di dolore nei cambi di direzione, anche se la guida sul bagnato è sicuramente più morbida. Abbiamo preparato delle protezioni nei punti più dolorosi per evitare un contatto duro con la tuta e con lo stivale”.