Franco Morbidelli, campione del mondo Moto2


Stefano Borzacchiello lunedì, 30 ottobre 2017
Dopo aver dominato la stagione il Morbido ha festeggiato la vittoria del titolo a Sepang. 22 anni, già campione europeo della STK 600 nel 2013, è il primo pilota della VR46 Riders Academy a conquistare un Mondiale



Franco Morbidelli è il nuovo campione del Mondo. A 22 anni, sulla Kalex del team Marc VDS, ha conquistato il titolo della Moto2. Nato a Roma, trasferitosi a vivere a Babbucce vicinissimo a Tavullia. Del paese di Valentino Rossi ha respirato l’aria fin da ragazzino ed è stato fra i primi ad entrare nella celebre Riders Academy di Rossi e ad oggi è il primo di quei piloti a potersi fregiare del titolo Mondiale. Un successo conquistato sulla pista Malese di Sepang, la stessa su cui Marco Simoncelli vinse il campionato della 250 con la Gilera nel 2008.

UN CAMPIONE NATO NEL CIV
Già campione della STK600 nel 2013 Il Morbido ha iniziato a correre in Spagna, ma è cresciuto nel Campionato Italiano dove ha mosso i primi passi sulle quattro tempi con il team Media Action by ProRace che l'ha fatto debuttare sulla Yamaha YZF-R6. Dopo una stagione di formazione nell'Italiano conclusa al 10° posto nel 2011, Franco nel 2012 si gioca il titolo della STK 600 finendo al secondo posto alle spalle di Riccardo Russo.

Sorridente, positivo, gentile, sempre disponibile, fin dagli esordi ha mostrato di possedere un grande talento e una capacità di apprendere in fretta. Dopo la conquista del titolo nelle derivate passa ai prototipi. E dopo una wildcard nel 2013, corre in Moto2 in modo stabile dal 2014, tre anni per farsi le ossa, fino a quest’anno non aveva mai ottenuto una vittoria, ma dopo la prima affermazione ci ha preso gusto e il titolo è arrivato dopo una stagione dominata in cui ha messo a segno ben otto vittorie, staccando in classifica in maniera netta i suoi diretti rivali. L’unico ad impensierirlo concretamente è stato lo svizzero Thomas Luthi.

UNA GARA DA CAMPIONE POI LA MOTOGP
Ha già deciso. Non difenderà il titolo. Franco Morbidelli correrà una sola gara da campione in Moto2 a Valencia, dal giorno successivo lo attende la MotoGP, stesso team Marc VDS e una Honda ad aspettarlo nel box perché dal 2018 l’allievo sfiderà il maestro.