Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Motogp

MotoGP Qatar: Iannone rialza la testa

il 02/03/2018 in Motogp

La Suzuki del pilota abruzzese chiude al comando la seconda giornata di test sul tracciato di Losail. Seguono la Ducati di Andrea Dovizioso e la Honda di Marc Marquez. Prima Yamaha quella di Zarco, quarto. Rossi conclude la sessione undicesimo, Lorenzo con la Ducati 14esimo

MotoGP Qatar: Iannone rialza la testa
Chiudi

Sulla pista del Qatar Andrea Iannone ha rialzato la testa e si è preso la soddisfazione di chiudere al comando la seconda giornata di test precampionato della MotoGP, la penultima prima dell’inizio del Mondiale che ricordiamo scatterà sempre su questo circuito domenica 18 marzo.

Suzuki di nuovo protagonista

Sono solo test, quindi i riscontri cronometrici valgono sempre fino a un certo punto, perché ogni pilota è impegnato in un lavoro diverso, ma sta di fatto che il miglior tempo è sempre un risultato che dà morale al pilota e al suo team: e quindi per la squadra Suzuki questo tempo potrebbe essere il segnale che “The Maniac” è sulla strada giusta con la nuova Suzuki GSX-RR, moto che ottiene il quinto tempo di giornata con Alex Rins.

Velocissimo e costante si conferma la Ducati di Andrea Dovizioso che dopo essere stato per buona parte della sessione il riferimento chiude secondo con un distacco di appena 41 millesimi. Terzo crono per la Honda di Marc Marquez, anche lui vicinissimo a Iannone, autore anche di una scivolata senza conseguenze.

Zarco il più veloce delle Yamaha

La prima Yamaha della seconda giornata di test in Qatar è quella del francese Johann Zarco quarto, mentre Maverick Vinales dopo essere stato il più veloce ieri strappa il settimo tempo alle spalle di Cal Crutchlow. Completano la top ten Danilo Petrucci, autore di una scivolata con la Ducati del team Pramac (a terra anche Jack Miller e Johann Zarco) seguito dall’altra Desmosedici di Jack Miller e dalla Honda ufficiale di Dani Pedrosa. Valentino Rossi, che ieri aveva dichiarato di voler proseguire altre due stagioni a correre, oggi ha effettuato 21 giri e ha chiuso con l’undicesimo tempo. Jorge Lorenzo non va meglio e fa segnare il quattordicesimo tempo alle spalle della Honda del debuttante Nakagami. 19 esimo crono per il campione della Moto2 Franco Morbidelli. I tempi ufficiali della seconda giornata.

Domani ultima giornata di test, in cui verrà fatta anche una simulazione di pista bagnata.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato