Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con



Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Vai allo speciale
Urban Mobility

Il bonus di TIER per la scelta di mezzi più sostenibili

Marco Boni il 28/11/2022 in Urban Mobility
Il bonus di TIER per la scelta di mezzi più sostenibili
Chiudi

Con lo scopo di disincentivare la l’utilizzo dell’auto privata, TIER ha deciso di offrire un bonus di 500 euro a chi ha rottamato un’autovettura inquinante

TIER, il colosso della mobilità in sharing, ha effettuato una proposta in linea con la sua politica di disincentivo all’auto privata in comune con diverse città come Roma e Milano. Lo scopo riguarda la sensibilizzazione dei cittadini riguardo l’uso inappropriato delle automobili, con un occhio che si rivolge all’ambiente e al miglioramento della vivibilità nelle aree urbane.

Il bonus di TIER per la scelta di mezzi più sostenibili

Il bonus

In occasione dell’ANCI (Assemblea Nazionale Comuni Italiani), iniziata il 22 novembre a Bergamo, TIER propone un bonus a coloro che decidono di rottamare un’autovettura o che ne hanno già rottamata una nel corso di un anno solare, senza averne già comprata una nuova. I 500 euro di bonus saranno utilizzabili per l’utilizzo dei propri veicoli, dopo la verifica dei documenti da parte del PRA. L’occasione sarà valida a partire dal 2023 fino a esaurimento delle scorte dedicate.

Nell’ottica di disincentivo all’utilizzo dell’auto privata TIER lavora inoltre per garantire benefici in termini di sostenibilità, efficienza e decoro all’interno dei comuni. L’azienda si prepara al salto di qualità nella gestione e fornitura dei suoi servizi sharing, tramite operazioni certificate da enti indipendenti e forniture al 100% da fonti rinnovabili.

Il bonus di TIER per la scelta di mezzi più sostenibili

Le parole del General Manager TIER per l'Italia

Saverio Galardi, ha voluto sottolineare l’importanza della riduzione delle auto in circolazione in un Paese come l’Italia che viene spesso sottoposto a sanzioni da parte dell’UE per il superamento dei limiti di particolato, oltre che per l’invasione dei mezzi a quattro ruote nelle strade.
Ai dati si parla si 1.7 milioni di auto che percorrono quotidianamente sia la città di Roma che la provincia di Milano.

Riguardo al bonus Galardi commenta: “Quale migliore occasione per lanciare il nostro progetto pilota nel corso dell’Assemblea di ANCI, fornendo alle amministrazioni comunali ed ai cittadini un aiuto concreto in alternativa all'auto, sostenendo la decongestione del traffico veicolare, supportando il progressivo utilizzo del trasporto pubblico locale e facilitando il collegamento dell'ultimo miglio alle fermate di bus, metro e tram".

Il bonus di TIER per la scelta di mezzi più sostenibili
Il bonus di TIER per la scelta di mezzi più sostenibili
Il bonus di TIER per la scelta di mezzi più sostenibili
Il bonus di TIER per la scelta di mezzi più sostenibili
Il bonus di TIER per la scelta di mezzi più sostenibili
Il bonus di TIER per la scelta di mezzi più sostenibili
Il bonus di TIER per la scelta di mezzi più sostenibili
Il bonus di TIER per la scelta di mezzi più sostenibili
Il bonus di TIER per la scelta di mezzi più sostenibili
Il bonus di TIER per la scelta di mezzi più sostenibili

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Torna allo speciale

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.