Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Vai allo speciale
Urban Mobility

Dott festeggia i suoi due anni a Milano

Marco Boni il 15/09/2022 in Urban Mobility
Dott festeggia i suoi due anni a Milano
Chiudi

Dott apre un nuovo centro logistico a Milano (sarà il più grande di tutta l'Europa del sud) e traccia un bilancio dei primi 24 mesi di operazioni nel nostro Paese

La nuova apertura fa parte di un piano di espansione avviato nel capoluogo lombardo, che ha visto l’introduzione di 1.500 ebike lo scorso dicembre e il rinnovo a giugno dei 750 monopattini con l’ultimo modello più all’avanguardia sul mercato, per un investimento totale pari a 3 milioni di euro.

Dott festeggia i suoi due anni a Milano

I DATI 2020

I dati parlano chiaro e l’azienda vede risultati positivi sotto ogni punto di vista. A due anni dal lancio, Dott ha raggiunto i 4 milioni di chilometri percorsi, che si traducono in un risparmio di circa 500 tonnellate di CO2 (calcolate confrontando le emissioni dei mezzi Dott contro l’automobile). Inoltre, con l’introduzione della nuova flotta a gennaio, sono più che raddoppiati i noleggi e quasi triplicati gli utenti, che utilizzano in media i mezzi Dott per distanze di 2,4 km e 13 minuti di durata.

 

L'IMPEGNO DELL'AZIENDA

Sotto un punto di vista aziendale invece, Dott si è impegnata, con la nascita del nuovo polo, dell’assunzione di dipendenti preparati sia sul lato tecnico che di conoscenza della città, senza affidarsi a lavoratori della gig economy. Questa soluzione permette una maggiore sicurezza per gli utenti e una migliore gestione del servizio lungo su tutto il territorio milanese.

E naturalmente non manca l’impegno dell’azienda nell’essere carbon neutral: Dott fornirà infatti, il team di manutenzione di cargo e-bike per il riposizionamento dei mezzi e la sostituzione delle batterie nelle zone centrali della città, questo comporta una riduzione di ingombri stradali e di emissioni di CO2. Sul punto emissioni, l’azienda già vede una riduzione del 48% dalla data di apertura del 2020, grazie all’acquisto di energia green certificata per la ricarica dei mezzi, e punta a ridurla ulteriormente nel corso della sua attività.

 

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Torna allo speciale

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.