Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Vai allo speciale
Urban Mobility

Olympia Speedster: l'e-bike con la "super" batteria

foto Max Serra© Marco Boni il 14/06/2021 in Urban Mobility
Olympia Speedster: l'e-bike con la "super" batteria
Chiudi

La nuova Olympia Speedster è un'e-bike da usare sette giorni su sette, comoda e sicura in città è pronta anche per affrontare lunghe pedalate nel weekend forte della sua grande autonomia. In vendita a 3.280 euro noi l'abbiamo già provata!

Olympia Speedster: l'e-bike con la "super" batteria

Olympia Speedster

In  vendita a 3.280 euro

Come vedete sulle pagine di Urban Mobility l'offerta di e-bike cresce sempre più velocemente. Scegliere non è facile, ma chi cerca un'e-bike con cui attraversare la città e al tempo stesso concedersi una pedalata tra le strade di campagna nel fine settimana è facile che orienti la sua scelta su un modello versatile da usare sette giorni su sette. Una bici come la nuova Olympia SpeedsterUn'e-bike solida, ben fatta che, equipaggiata con una batteria da 900 Wh, ha nell'autonomia il suo punto di forza.

 

Olympia Speedster: l'e-bike con la "super" batteria

La batteria integrata nel telaio mantiene pulita la linea della Speedster e ne abbassa il baricentro aumentando la stabilità di guida

Batteria nascosta per lunghe percorrenze

Il punto forte della Speedster è la batteria a celle LG da 900 Wh integrata nel telaio che alimenta il motore Oli da 85 Nm di coppia massima. L’accumulatore è studiato per garantire un’autonomia al di sopra della media mantenendo le dimensioni di una batteria normale. Per quanto riguarda l’autonomia Cicli Olympia sottolinea che con la Speedster pedalando in pianura, con il livello di assistenza 1 servono circa 4Wh per fare un chilometro. Perciò, in condizioni ottimali (dislivello zero, assenza di vento contrario, utente mediamente allenato di circa 70 kg), si possono percorrere fino a 200 chilometri. Nella realtà utilizzando uniformemente i livelli di assistenza si scende fino a 170 chilometri, un valore comunque nettamente più alto rispetto alle concorrenti.

Olympia Speedster: l'e-bike con la "super" batteria

La forcella e il reggisella ammortizzati e i copertoni dall’impronta larga riducono notevolmente gli urti dovuti alle disconnessioni del terreno e perfino i temibili binari e pavè si superano senza difficoltà

Olympia Speedster: l'e-bike con la "super" batteria

Nella nostra prova utilizzando uniformemente i livelli di assistenza del motore con la Olympia Speedster abbiamo percorso 170 chilometri

Come va

La nuova Olympia Speedster è un’e-bike pensata per percorrere lunghe distanze in completa sicurezza e con il massimo comfort. Saliti in sella si nota subito la praticità di questo mezzo e il robusto telaio offre un’elevata stabilità. La posizione con schiena leggermente inclinata e braccia distese garantisce una forte spinta sui pedali e prontezza sullo sterzo, per migliorare il comfort sono installati un manubrio curvo, che permette un’impugnatura salda riducendo il carico sui polsi, e una sella ergonomica con reggisella ammortizzato.

Basta premere un pulsante e si parte! Gli 85 Nm di coppia del motore si sentono ancor prima di pedalare, questo è dovuto alla presenza di sensori di forza all’interno del propulsore che indicano al motore di erogare potenza già da fermo. Per questo i semafori e le salite in città non sono più un problema, inoltre i 4 livelli di assistenza mantengono la pedalata fluida in qualsiasi situazione a volte quasi senza sforzo. 

In città e fuori si percepisce la sicurezza che trasmette la Speedster: la forcella e il reggisella ammortizzati e i copertoni dall’impronta larga riducono notevolmente gli urti dovuti alle disconnessioni del terreno e perfino binari e pavè si superano comodamente. E per gli stessi motivi si affrontano agilmente piccoli percorsi sterrati, in cui la Speedster, anche se non nata per questi, viaggia tranquillamente grazie al baricentro spostato in basso. Sempre parlando di sicurezza i freni a disco idraulici sono pronti e adeguati per effettuare anche brusche frenate in casi di emergenza, in pochi metri la Speedster si ferma. 

Se per caso ci si dimentica di ricaricare la batteria, non c’è nessun problema. La fluidità nello scorrimento delle ruote fa sì che ci si dimentichi del peso non molto contenuto della Speedster e attraversare la città lo si fa tranquillamente come su una city bike. Il cambio a 9 rapporti, che se con l’assistenza inserita si usa poco, aiuta nelle salite e garantisce una buona velocità media. In città bisogna ricordarsi solo di scalare qualche marcia prima di fermarsi al semaforo. Fuori dai percorsi urbani invece sembra proprio di guidare una trekking bike poiché le lunghe piste ciclabili e qualche fondo sterrato risultano facilmente percorribili anche senza l’aiuto del motore.

 

Olympia Speedster: l'e-bike con la "super" batteria

Il portapacchi robusto e ampio offre la possibilità di agganciare le borse laterali adatte al trekking e percorrenze più lunghe. Inoltre, ospita un lucchetto a snodo in dotazione per tenere la e-bike al sicuro

Componenti per la città e non solo

Per aumentare la praticità di utilizzo della Speedster, Olympia ha pensato di aggiungere dei componenti versatili che si adattino bene alla città e alle lunghe gite fuoriporta. Partendo dalla possibilità di carico l’e-bike è dotata di portapacchi con piano molto ampio, dotato di fascia elastica e struttura laterale per agganciare delle borse. Inoltre, sul portapacchi è integrato un lucchetto pieghevole (uno dei migliori modelli per la sicurezza in città). È indispensabile rendersi ben visibili nelle ore notturne e a questo ci pensano le luci a LED integrate, che si accendono automaticamente tramite il crepuscolare installato nel display, e le fasce catarifrangenti presenti sui copertoni e sulla sella. Da sottolineare il faro anteriore che oltre a farsi vedere emana un fascio di luce molto potente per garantire una migliore visibilità al rider.
I parafanghi e il paracatena proteggono bene le scarpe e i pantaloni dall’eventuale sporco presente sul fondo.

 

Olympia Speedster: l'e-bike con la "super" batteria

Se ci si dimentica di ricaricare la batteria, non c’è nessun problema. La fluidità nello scorrimento delle ruote fa sì che ci si dimentichi del peso non molto contenuto della Speedster e attraversare la città lo si fa tranquillamente come su una city bike

Prezzo

La nuova Olympia Speedster è disponibile nelle versioni “Man”, quella della prova, e “Comfort”, modello con telaio obliquo ricurvo per facilitare la salita in sella. Le colorazioni per entrambi i modelli sono grigio lucido oppure nero e rosso, acquistabile in tutte le configurazioni a 3.280 euro.

 


Pregi

Autonomia

Versatilità

Sicurezza

Difetti

-

Scheda tecnica Olympia Speedster

Batteria

Olympia Power Nine

Valore energetico: 900 Wh

Capacità nominale: 25 Ah

Tensione: 36V

Autonomia max: 200 km

Ricaricabile estraendola dall’alloggio oppure con collegamento sul telaio

Tempo di ricarica: 6 ore 

 

Motore

Oli Sportli Sportli Sport 

Potenza: 250W

Velocità max: 25 km/h

Coppia max: 85 Nm

livelli di assistenza 4

Installato all’altezza dei pedali

 

Ciclistica

Telaio: Alloy 6061 Double Butted

Cambio: Shimano Alvio RD-M4000 SGS o Sram X5 a 9 rapporti

Reggisella: Zoom SPS-405 Ammortizzato

Copertoni: Schwalbe Super Moto 29x2.4

Forcella: RST PULSE TNL 700C

Freni: Shimano BR-MT200 idraulici con disco da 180 mm 

Taglie: Man, Comfort

Peso:  -

 

Olympia Speedster: l'e-bike con la "super" batteria
Chiudi

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Torna allo speciale

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.