Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Vai allo speciale
Urban Mobility

Nilox DOC 8Five, il monopattino al passo coi tempi

Fabio Fagnani il 14/04/2021 in Urban Mobility
Nilox DOC 8Five, il monopattino al passo coi tempi
Chiudi

Il Nilox DOC 8Five è il nuovo modello dell'azienda italiana. È leggero, compatto e perfetto per iniziare a girare la città

Non è il più grande, il più potente o quello con più autonomia. Nulla di tutto ciò eppure il nuovo monopattino elettrico dell'azienda italiana, seconda per fatturato in Italia nel mondo dell'urban mobility, è un perfetto connubio tra i modelli di punta del marchio nostrano e le esigenze del mercato. È da questi presupposti che nasce il Nilox DOC 8fFve.
 

Nilox DOC  8Five, il monopattino al passo coi tempi

LA GUIDA

La guidabilità del DOC 8Five è molto buona. Grazie alla sua compattezza e leggerezza è possibile effettuare sterzate anche in angoli molto complicati e risulta maneggevole e sicura. Il feeling, sin dai primi metri, è ottimo. La pedana non è ampissima, è preferibile guidare con le gambe divaricate e i piedi paralleli, anche se il freno posteriore non è a pressione sulm parafango. 

Il motore da 350W permette di raggiungere una velocità massima di 25 km/h, nella terza modalità, ovviamente dispone anche della limitazione per le zone pedonali e, quella intermedia, per risparmiare la batteria e allo stesso tempo avere una buona perfromance a 20 km/h di velocità. Il motore è incorporato nella ruota anteriore e a proposito di pneumatici il DOC 8Five possiede delle gomme da 8,5 pollici, un buon compromesso tra sciurezza e agilità. 
 

LA FRENATA

Il Nilox DOC 8Five sostiene senza problemi conducenti con peso superiore ai 100 chili, ma più è alto il peso meno è semplice arrestare velocemente il monopattino. I freni, infatti, sono abbastanza buoni, ma non si ha l'assoluta padronanza della frenata. Per completare l'arresto del monopattino ci vogliono circa quattro metri e mezzo per un conducente che pesa intorno agli ottanta chili. Sicuramente buoni per i viaggi quotidiani, ma attenzione alla frenate brusche, sarà meglio scendere dalla pedana e arresatrvi con i piedi sull'asfalto. 
 

Nilox DOC  8Five, il monopattino al passo coi tempi

AUTONOMIA E PREZZO

Design notevole, led utili ed esteticamente rifiniti, pedana ambia il giusto, porta smartphone sul manubrio, che potrebbe essere la svolta rispetto a tanti altri modelli, ricarica veloce in circa 4 ore con la corrente di casa. Il DOC 8Five ha tutto al punto giusto per diventare un monopattino dedicato alla massa e anche l'autonomia raggiunge un buon valore. Nella mia prova infatti ha completato un ciclo di batteria arrivando a 19 chilometri la prima volta e 21 chilometri la seconda. Facendo una media, posso dire che garantisce i 20 chilometri di autonomia. E se doveste restare a piedi i 14,5 chilogrammi e le dimensioni ridotte (piegato è largo 104 centimetri, alto e lungo 50 centimetri) permettono il trasporto senza sforzi esagerati.

In definitiva, il Nilox DOC 8Five è un'ottima alternativa e possiede tutte le caratteristiche principali per diventare il mezzo adatto a tutti e al passo con i tempi. Il prezzo di listino attuale è di 349 euro. Perfetto per entrare nel mondo della urban mobility. 
 

Nilox DOC  8Five, il monopattino al passo coi tempi
Nilox DOC 8Five, il monopattino al passo coi tempi
Nilox DOC  8Five, il monopattino al passo coi tempi
Nilox DOC 8Five, il monopattino al passo coi tempi
Nilox DOC  8Five, il monopattino al passo coi tempi
Nilox DOC 8Five, il monopattino al passo coi tempi
Nilox DOC  8Five, il monopattino al passo coi tempi
Nilox DOC 8Five, il monopattino al passo coi tempi
Nilox DOC  8Five, il monopattino al passo coi tempi
Nilox DOC 8Five, il monopattino al passo coi tempi

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Torna allo speciale

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.