Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Vai allo speciale
Urban Mobility

ANCMA: Parma è la città a misura di bici dell'anno

Fabio Fagnani il 19/11/2020 in Urban Mobility
ANCMA: Parma è la città a misura di bici dell'anno
Chiudi

Il Comune emiliano vince l’Urban Award 2020 per l’attenzione alla mobilità urbana e riceve 30 biciclette costruite da una cordata di quattro aziende associate a Confindustria ANCMA

Una città a misura di bici, questa è la nuova frase che accompagnerà d'ora in avanti Parma, la città italiana valutata più attenta e organizzata nei confronti delle biciclette di quest’anno. L'Edizione 2020 dell’Urban Award è un contest ideato da Ludovica Casellati e organizzato con Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani). L'obiettivo è quello di premiare le città che ogni anno si dimostrano più attente e sensibili ai progetti legati alla bicicletta e alla mobilità sostenibile sul territorio nazionale. 

 

LE MOTIVAZIONI

La giuria dell'Urban Award 2020, composta da esperti del settore e giornalisti, ha riconosciuto la completezza delle iniziative della città per promuovere l’utilizzo quotidiano delle due ruote, con particolare riferimento ai tragitti casa-lavoro e casa-scuola. A consolidare la scelta della città emiliana è stata soprattutto l'ottima infrastrutturazione ciclabile e gli interventi di manutenzione sui percorsi preesistenti, oltre alla implementazione del bike sharing e alla comunicazione sulla sicurezza e la promozione turistica della città legati alla bicicletta. Al secondo posto Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi, con il progetto “Adotta una bici”,il terzo posto è stato conquistato dalla città di Pesaro per la sua Bicipolitana, mentre una menzione è stata assegnata infine ai percorsi ciclabili di Cosenza.

 

BICICLETTE IN REGALO

Grazie alla vittoria di questo premio, Parma riceve per la prima volta nella storia del contest, una dotazione di 30 biciclette offerte da una cordata di quattro imprese associate a Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori). La siciliana Cicli Lombardo, insieme ai produttori di componenti RMS, Selle Royal, e Vittoria, ha infatti costruito una bici appositamente progettata per l’Urban Award.

“L’industria del settore c’è ed è forte della propria associazione: abbiamo deciso di compiere uno sforzo per accendere a nostro modo un riflettore sulle buone pratiche che premia questo concorso e – hanno dichiarato gli imprenditori coinvolti in questo progetto– lo abbiamo fatto mettendo assieme le nostre energie, ognuno con le proprie peculiarità produttive, per donare queste trenta biciclette al Comune di Parma. Per noi rappresenta un investimento tangibile e significativo su questa città, ma è anche un messaggio simbolico per tutti gli altri Comuni che si stanno muovendo in questa direzione”. 

ANCMA: Parma è la città a misura di bici dell'anno
ANCMA: Parma è la città a misura di bici dell'anno

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Torna allo speciale

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.