Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Vai allo speciale
Urban Mobility

Reevo Hubless: il futuro è realtà

Francesco Maggiorelli il 05/11/2020 in Urban Mobility
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Chiudi

Questa e-bike sembra uscita da un film di fantascienza e invece grazie al crowdfunding diventerà realtà molto presto e per chi finanzia il progetto c’è anche lo sconto del 40%

La Reevo Hubless è una eBike dall’aspetto quantomeno futuristico: come suggerisce il nome, Hubless, la Reevo non ha i mozzi, e nemmeno i raggi, tanto da sembrare una bici uscita da un film di fantascienza. Ma facciamo un passo indietro, il progetto Reevo Hubless della Beno Technologies di Seattle è stato proposto sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo e da quando è partita la campagna di raccolta fondi è riuscito a raggiungere la cifra richiesta in pochi minuti. Mentre scriviamo, con la raccolta quasi terminata, la cifra raccolta è ben oltre il 2200% di quanto richiesto dagli ideatori del progetto, con quasi 1 milione di Euro racimolati.

Reevo Hubless: il futuro è realtà

C’è tanta tecnologia in questa Reevo, non solo dal punto di vista strutturale con le ruote prive di mozzi e raggi, ma anche dal punto di vista della dotazione di accessori

Com’è fatta?

La Reevo Hubless ha un telaio composto da una struttura in alluminio e ABS, il sistema di assistenza prevede il motore da 250 W con batteria, rimovibile ma perfettamente integrata, da 504 Wh (48 V per 10,5 Ah) con tempo di ricarica di 3 ore per un’autonomia dichiarata di 60 km, l’assistenza alla pedalata funziona fino a 25 km/h come da legge europea per le eBike. 

C’è tanta tecnologia in questa Reevo, non solo dal punto di vista strutturale con le ruote prive di mozzi e raggi, ma anche dal punto di vista della dotazione di accessori; è ad esempio previsto un antifurto con impronta digitale, fari a LED, quello frontale è da 800 lumen, che si accendono automaticamente grazie ad un sensore di luce ambientale, connettività Bluetooth per l’app dedicata, GSM, e GPS che si integra con il sistema antifurto. Quest’ultimo è definito a tripla barriera perché unisce al GPS un blocco elettrico delle ruote e un sensore di movimento, il tutto attivato da un lettore di impronte digitali. 

Non manca una presa USB per ricaricare i propri device e il supporto per il telefono sul manubrio per usufruire comodamente delle funzioni di navigazione. Il cavalletto è perfettamente integrato nelle forme del telaio quando è a riposo e le ruote, elemento distintivo del design della Reevo Hubless, funzionano con un sistema a doppio cerchio, fisso al telaio il primo e libero di ruotare su cuscinetti il secondo su cui è chiaramente montato anche il pneumatico. 

Reevo Hubless: il futuro è realtà

La produzione che dovrebbe partire a cavallo fra il 2020 e il 2021, la consegna degli esemplari prenotati dai finanziatori del progetto per marzo 2021 e la messa in vendita prevista per ottobre 2021.

Uno sconto del 40% per chi finanzia il progetto

La campagna di crowdfunding permette di acquistare la Reevo con il 40% di sconto rispetto al prezzo con cui sarà poi proposta in vendita, 1.999 USD contro 3.349 USD e sembra che per ora la tabella di marcia sia stata rispettata con la produzione che dovrebbe partire a cavallo fra il 2020 e il 2021, la consegna degli esemplari prenotati dai finanziatori del progetto per marzo 2021 e la messa in vendita prevista per ottobre 2021.

Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà
Reevo Hubless: il futuro è realtà

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Torna allo speciale

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • madivi
    Inutile complessitá tecnica dettata da sifzi estetici senza vantagi pratici. Cari designer, cercate di sposare necessità reali con un aspetto alletante, non l'inverso...
  • Panda Magnum
    Scenografiche tanto quanto problematiche!
  • minico007
    Eccezionale,per me che sono un amante delle e bike,sicuramente ci farò un pensierino