Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Informazione pubblicitaria

YAMAHA

MT 09-SP: L'HYPER NAKED CHE DISEGNA CURVE STRETTISSIME

Pensata per spingerti ancora più vicino al limite. Più precisa, aggressiva e scattante, è una moto iconica, una delle regine del mercato.

Yamaha MT 09-SP: design dinamico, doppio faro, sofisticata tecnologia di motore e telaio, è nata per offrire al pilota prestazioni adrenaliniche senza però dimenticare l’importanza del possedere un controllo totale sul mezzo. Questo modello, che nasce come evoluzione della MT-09, ne implementa il reparto estetico, e dinamico andando a stimolare la voglia di chi da una moto vuole anche un aspetto accattivante e sospensioni al top  MT 09-SP si presenta quindi come una ricetta esplosiva che soddisfa l’occhio ma che mantiene salda la voglia di un motore forte e sportivo.

Scopri di più

YAMAHA MT 09-SP: L'HYPER NAKED CHE DISEGNA CURVE STRETTISSIME
Chiudi

Design riconoscibile ed estrema cura del dettaglio

Impossibile non notare l’esclusiva colorazione Silver Blu Carbon ispirata alla leader della categoria MT-10 SP. La livrea, infatti vede l’alternarsi dell’argento con il nero che fa da protagonista su manubrio, comandi, leve e piastra di sterzo.

Mentre è il blu a caratterizzare i cerchi e le cuciture della sella, dando un quid in più di originalità e distintività.

Il suo look grintoso però è dato anche dal faro anteriore, equipaggiato con bulbi a LED, che regala a questa Hyper Naked la capacità di richiamare l’ammiraglia, ovvero l’amatissima MT-10.

A corollario troviamo la forcella KYB a steli rovesciati da 43 mm con foderi dorati, interamente regolabile nell’idraulica e con doppio registro per il freno in compressione ed estensione , il mono-ammortizzatore Öhlins, con serbatoio separato e pomello di regolazione e una serie di molle disponibili per disegnarsi su misura la propria moto, Insomma,  a questa meravigliosa MT 09-SP non manca nulla, anzi possiede tutte le carte in regola per farsi notare, appagando anche la vista.

Oltre all’estetica, carattere e animo impetuoso

Questa meraviglia non è solo stile e curve, c’è anche un cuore pulsante che batte di energia viva. MT 09-SP possiede infatti un tricilindrico da 847 cc "crossplane", con l'erogazione istantanea di una coppia rabbiosa e lineare, che la rende la moto più adrenalinica della sua categoria, di serie le 3 mappe motore.  Il carattere dell'erogazione del motore è stato perfezionato e migliorato, rispetto alle versioni precedenti, e vista la sempre maggiore attenzione all’ambiente è omologato Euro 4, senza aver perso nessun cavallo di potenza.
La MT 09-SP è quindi una moto che sa il fatto suo, precisa nei comandi pur conservando grandi caratteristiche di agilità, e molto coerente nelle reazioni. Si tratta di una moto che si fa amare, facile da guidare, con la quale è galvanizzante sfidare il motore e sé stessi.

Posizione di guida: comodità per maggior controllo

Un altro elemento da non sottovalutare è la posizione di guida, molto particolare nel caso di questa moto. In effetti le pedane arretrate leggermente, in aggiunta ad una peculiare conformazione della sella, portano inevitabilmente il pilota a spingere il busto in avanti, assumendo quindi una posizione che favorisce una sensazione di sicurezza quando ci si trova impegnati in una guida sportiva.  MT- 09 SP è inoltre fornita di un mono-ammortizzatore completamente regolabile Öhlins tarabile da remoto per un cambio d'assetto facile e rapido.

La forcella regolabile, con steli rovesciati dorati, garantisce una regolazione precisa delle le caratteristiche di compressione ed estensione, al fine di garantire sempre un miglior controllo.

Il cambio elettronico (QSS) consente innesti delle marce più fluidi e rapidi, in modo da sfruttare nel modo più smart la coppia brutale e lineare di MT-09 SP. Questa Hyper Naked è dotata anche di frizione antisaltellamento, per migliorare la stabilità del telaio in occasione dell'ingresso in curva, e di controllo di trazione su tre livellitutto di serie.

Scopri di più

Alla luce delle recenti, drammatiche condizioni che il coronavirus sta producendo in Italia e nel mondo, Domus sente l’esigenza di dare un segnale di presenza, interpretazione e sostegno a tutte le attività creative e produttive, italiane e straniere

Cristian Lancellotti

Vai a #BackOnTrack