Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Anteprime

BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+

Marco Boni il 27/02/2024 in Anteprime

Motore nuovo, linea più compatta e in generale più votata all’offroad. BMW F 900 GS si sbilancia più verso le medie cilindrate che sulle maxi per guidabilità, ma dalla sua ha più di 100 CV

BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
Chiudi

Da una parte la R 1300 GS, amata e odiata, che ha cambiato tanto il look e in sella pare che abbia preso una declinazione più stradale. Dall’altra la F 900 GS, evoluzione della F 850 GS, che fa il contrario; cambia anche lei tanto nella linea e diventa più snella, vanta molte novità legate alla ciclistica e ha un nuovo motore più performante. Un pacchetto pensato per renderla ancora più adatta all’offroad rispetto al modello precedente.

 

MOLTO PIU' SNELLA

Già dall’aspetto è cambiata molto rispetto alla F 850 GS. L’anteriore alto con nuovo faro a led e la curva del serbatoio richiamano lo stile BMW, il codone invece adesso è molto più filante e la sella non ha più lo scalino per il passeggero. In generale le dimensioni sono ridotte per dare il senso di compattezza. Il telaio rimane lo stesso ma cambia notevolmente il peso; la F 900 GS pesa ben 14 kg in meno rispetto alla F 850 GS, principalmente grazie al serbatoio, adesso in plastica, che toglie da solo 4,5 kg. Il codone e lo scarico con silenziatore Akrapovič di serie riducono assieme 4 kg dal peso totale e altri alleggerimenti si trovano sparsi per la moto. In totale quindi la F 900 GS arriva a pesare 219 kg in ordine di marcia.

 

UN NUOVO MOTORE DA 895 CC

La BMW F 900 GS ora è alimentata da un motore bicilindrico parallelo di 895 cc di cilindrata (contro i 853 cc del modello precedente). BMW ha lavorato per gestire al meglio la curva di coppia e renderla costante; inoltre, il motore vanta 105 CV, mentre nella F 800 GS, che utilizza lo stesso propulsore, ne vengono erogati 87. Nel caso del secondo modello è prevista anche la versione limitata a 35 kW per la guida con patente A2.

Novità anche nell’elettronica. Di serie vengono offerti due riding mode “Rain” e “Road”, il controllo di trazione dinamico DTC, l’ABS Pro e luce dinamica dei freni. F 900 GS è disponibile però in due pacchetti “Enduro Pro” e “Dynamic” che aggiungono due mappe ciascuno. Rispettivamente in aggiunta ci sono le mappe “Enduro” e “Enduro Pro” ovviamente per una destinazione fuoristradistica oppure “Dynamic” e “Enduro” per la versione più stradale ma che comunque lascia spazio all’off.

 

EQUIPAGGIAMENTO ED ERGONOMIA

Il comparto tecnico della F 900 GS segue la linea del fuoristrada: 21” anteriore e 17” posteriore sono state la scelta da parte di BMW, come il telaio a ponte in acciaio. Le sospensioni vedono una forcella a steli rovesciati da 43 mm con precarico della molla regolabile manualmente e nella versione Enduro Pro viene montata una forcella Showa da 45 mm. Il mono centrale a molla WAD è regolabile in estensione. Si continua poi con il pacchetto freni con doppio disco flottante da 305 mm all’anteriore e un singolo da 265 mm dietro.

Anche la seduta è stata rivista; la triangolazione vede pedane, enduro, più sollevate da terra mentre le braccia rimangono alte e distese sul manubrio che di serie ha paramani (rinforzati nel caso della versione Enduro Pro) e manopole riscaldate. La sella è completamente nuova, a 870 mm da terra nella versione di serie. Esistono anche la sella più bassa, da 815 mm da terra oppure a 835 mm e più alta a 890 mm, come ultima opzione è disponibile la sella con altezza di serie ma singola per aumentare lo spazio di carico posteriore.

L’infotainment è composto dal classico display TFT da 6,5” con connettività per lo smartphone e com novità arriva la barra multifunzione per equipaggiare il navigatore o il sistema di navigazione BMW.

 

IL TEST SU STRADA E FUORISTRADA

In fuoristrada la F 900 GS cambia completamente carattere rispetto alla versione precedente facendo sentire le sue doti. Il motore ha un’erogazione costante, dai bassi si riesce a recuperare senza strappi e in generale è facilmente gestibile, se poi si vuole tanto basta aprire il gas per avere i 105 cv a disposizione. La ciclistica segue bene, le sospensioni sono adatte all’uso anche più spinto, in configurazione Enduro Pro e il feeling con la moto è immediato. Non solo cambia nell’aspetto ma in generale la moto è più snella tra le gambe; si passa da seduti a in piedi facilmente, merito della triangolazione migliorata e in fuoristrada viene da aprire tanto, l’unica pecca è la forma del serbatoio che trova degli angoli nella parte anteriore in cui sbattono le gambe quando ci si porta avanti ad esempio in salita. Il peso, che non è di certo contenuto, in realtà si sente poco e soprattutto è distribuito bene. Ritorna un po’ solo quando si trova un fondo morbido andando a perdere l’anteriore e rendendola difficile da recuperare. In pratica la F 900 GS è più simile alle medie cilindrate che alle maxi enduro in fuoristrada, nonostante il peso e la potenza entrambi importanti.

Su strada risulta una moto adatta ai lunghi viaggi. Il motore anche in questo caso è facilmente gestibile, la coppia elevata permette di viaggiare anche con marcia alta a regimi medio-bassi e in allungo si ha ciò che serve per divertirsi. Ora vengono fuori un po’ le vibrazioni sulle pedane, presenti a quasi tutti i regimi anche se non elevate, molto meno invece sul manubrio.

Il pacchetto Dynamic comprende il quick shift, nettamente sopra la media rispetto ai modelli BMW già in gamma: le cambiate adesso sono più precise e la leva più morbida. Inoltre cambia il cupolino, più grande e protettivo anche se solo nella parte centrale. Alla guida la BMW F 900 GS risulta leggera ma stabile: nei cambi di direzione, infatti, il baricentro sembra essere alto da quanto sono rapidi, ma il peso la mantiene ben indirizzata quando si viaggia ad alte velocità. In quanto a comfort è valida, ma la nuova sella piatta risulta rigida dopo diversi chilometri. Comparto freni ad hoc, modulabile e efficace anche nei tratti più rapidi.

 

PREZZI E CONSIDERAZIONI FINALI

BMW F 900 GS è disponibile a partire dal prezzo di 14.600 euro c.i.m. Un prezzo che però tende a salire di circa 2.000 euro con l’aggiunta di accessori. In generale, ha senso prenderla con almeno qualche aggiunta dai pacchetti a seconda dell’utilizzo finale.

La F 900 GS ha fatto un grande salto in avanti rispetto alla versione precedente soprattutto in offroad, lo abbiamo detto più volte, e adesso si avvicina molto di più alla concorrenza. Diretto concorrente è la KTM 890 che viene proposta circa allo stesso prezzo ma la BMW ha qualcosina di più come lo scarico Akrapovic di serie. Di difetti è difficile trovarne, gli unici che abbiamo elencato riguardano la forma del serbatoio che intralcia un po’ in fuoristrada e la sella (anche se questa però non nasce per puntare direttamente al comfort).

 

TUTTI I RICAMBI ORIGINALI E I DISEGNI TECNICI DEI MIGLIORI MARCHI SU MOTONLINE
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+
BMW F 900 GS: una macchina perfetta per l'offroad +VIDEO+

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.