Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con



Anteprime

Yamaha NEO's: il PRIMO passo!

Marco Boni il 11/04/2022 in Anteprime
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Chiudi

Compatto, elegante, connesso, spinto da un motore brushless, ha un’autonomia di circa 40 km. Arriverà nelle concessionarie da maggio a 3.229 euro c.i.m. ed è il primo dei nuovi modelli elettrici della Casa di Iwata

Yamaha NEO's: il PRIMO passo!

Yamaha NEO's

3.229 euro c.i.m.

Ricordate lEC-03? Il piccolo scooter elettrico Yamaha commercializzato una decina di anni fa anche nel nostro Paese era stato l’ultimo elettrico di Iwata ad arrivare da noi. Oggi Yamaha torna all’attacco con una nuova gamma e presenta sul mercato uno scooter elettrico compatto battezzato NEO’Sun nome rimasto impresso in chi è cresciuto negli Anni 90 anche se i più lo ricorderanno come Ovetto con brand MBK.

Punti di contatto

Il suo design era classico e classico è rimasto: i punti di contatto con il passato non mancano, a partire dal doppio faro a led incastonato nello scudo. Elegante e ben proporzionato, pensato per piacere ai ragazzi ma anche ai loro genitori, ha diversi tratti originali come il fanale posteriore montato sul parafango che resta sospeso.

Yamaha NEO's: il PRIMO passo!

Niente tintinnante due tempi sotto le carene… sul nuovo Neo’s il silenzioso motore brushless è dentro la ruota posteriore.

La capacità di carico

Stile, ma anche funzionalità: le modanature in gomma laterali conferiscono al Neo’s un aspetto raffinato, ma al tempo stesso riducono il rischio di graffi sulle plastiche. Lato praticità la pedana piatta è abbastanza grande da ospitare borse di medie dimensioni, ancorabili al gancetto sul retroscudo. Sotto la sella c’è spazio per un casco jet e nel retroscudo c’è un vano portaoggetti con presa USB incorporata, che però non ha lo sportellino per la chiusura.

I colori disponibili sono due, Milky White e Midnight Black: semplici ed efficaci donano una sensazione di pulizia generale, accompagnati dai dettagli color Aqua sul coperchio della batteria e sul fianco, che sarà il nuovo colore di Yamaha per la gamma dedicata alla mobilità urbana, e da una striscia nera che attraversa lo scooter nella parte centrale.

Yamaha NEO's: il PRIMO passo!

Motore-ruota e batteria nel sottosella

Niente tintinnante due tempi sotto le carene… sul nuovo Neo’s il silenzioso motore brushless è dentro la ruota posteriore. Ha 2,5 kW e ben 136 Nm di coppia ed è controllato dalla centralina-inverter denominata Yamaha integrated Power Unit  (YIPU 2) posta nel forcellone; l’alimentazione è affidata alla batteria da 1 kWh posta nel vano sottosella. Per la ricarica la si può lasciare montata o estrarre; il cavo del compatto caricatore, che trova posto nel sottosella, si collega direttamente e il tempo per fare il pieno è di 8 ore.

Il motore lavora su due modalità: STD con prestazioni piene (nel limite di 45 km/h) ed ECO che riduce la potenza a 1,58 Kw e la velocità a 30 km/h per aumentare l’autonomia. Parlando di questa, con una carica si percorrono circa 37 km che sono sufficienti per spostamenti quotidiani in città. Nel caso non bastassero, la seconda batteria aumenta il range fino a 67 km e dal test possiamo confermare che sono reali. Nel caso di doppia batteria, le unità lavorano singolarmente: la prima si scarica fino al 20% entrando in modalità “tartaruga”, che riduce la potenza ma non la velocità; alla prima fermata inizia a lavorare la seconda batteria, rendendo più veloce la carica delle singole batterie.

Yamaha NEO's: il PRIMO passo!

Comfort e peso ben distribuito

Yamaha si vuole discostare dai competitor puntando sull’esperienza di guida e sull’ergonomia. Il NEOS’s è quindi compatto ma lascia spazio… anche a chi supera i 185 cm di altezza. Sella ampia a 795 mm da terra e agio per le gambe sono ciò che caratterizza il nuovo elettrico di Yamaha, che si fa apprezzare per il manubrio che consente una presa salda. Lo scudo è ben dimensionato, ma non c’è il parabrezza.

Da manovrare è facile anche a motore spento, il peso (98 kg compresi di singola batteria da 8 kg) è ben distribuito.  Ancora qualche numero: l’interasse è di 1.305 mm, la lunghezza è pari a 1.875 mm. I cerchi sono da 13” e calzano pneumatici da 110/70 all’anteriore e 130/70 al posteriore. I freni sono a disco anteriore e a tamburo al posteriore, l’impianto non è dotato di sistemi elettronici di sicurezza ma il tamburo installato nel blocco motore sfrutta una leggera frenata rigenerativa durante l’azionamento.

Yamaha NEO's: il PRIMO passo!

Silenzio, si parte!

Ci dirigiamo verso il centro di Amsterdam per testare a pieno il NEO’s in un contesto strettamente urbano. Colpisce subito l’ergonomia che garantisce una seduta in sella comoda e naturale. La piccola pecca è la sella, che nonostante abbia un’ampiezza piacevole risulta un po’ rigida e dopo qualche chilometro può dare fastidio. La smart-key (la stessa di Nmax, XMAX e Tricity 300) permette di attivare lo scooter semplicemente agendo sul blocchetto e si è subito pronti a partire.

Il motore ha un’erogazione fluida e non trasmette quegli strattoni tipici di alcuni motori elettrici, rendendo tutte le accelerazioni morbide ma comunque decise. Oltre allo scatto si apprezza la coppia che consente di affrontare senza problemi le salite. L’assenza di trasmissione lo rende molto silenzioso e anche il sibilo del motore è ridotto al minimo: ai test si parla di 16 dB in meno di un equivalente termico.

Nel traffico il feeling è ottimo: il NEO’s è svelto e maneggevole, in curva ci si sente sempre al sicuro grazie ai pneumatici ben dimensionati e alle sospensioni che copiano bene le malformazioni dell’asfalto, e affrontano senza problemi anche i temibili passaggi sulle rotaie del tram. I freni hanno una potenza adeguata alle prestazioni e sono ben modulabili, con un impercettibile contributo del sistema di recupero energia. Stabile e sempre prevedibile, il NEO’s resta un ciclomotore per le prestazioni, ma il feeling e la sicurezza che trasmette sono l’equivalente di quelli di un 125.

Yamaha NEO's: il PRIMO passo!

Il prezzo

Non manca la connettività, con lo smartphone che tramite l’app MyRide permette di monitorare le informazioni del NEO’s da remoto e registrare i viaggi o visualizzare la posizione di parcheggio. Chiamate e messaggi in arrivo sono visibili dal display al centro del manubrio, che anche se piccolo risulta ben leggibile e mostra principalmente la velocità e la carica residua. Tra gli optional è disponibile un porta smartphone che si può montare al centro del manubrio, con una cover impermeabile che si integra bene sul blocchetto; per aumentare la capacità di carico si può montare il bauletto da 34 litri.

Il NEO’s sarà disponibile da Maggio al prezzo di 3.229 euro chiavi in mano a cui vanno applicati gli incentivi statali. Non è ancora presente un listino prezzi degli accessori, sappiamo solo in anticipo che l’aggiunta della seconda batteria costerà all’incirca 1.000 euro.

Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Il radar
Per marchio, appeal, tecnologia il NEO’S si confronta con gli L1 elettrici più recenti come il Piaggio 1, l’Askoll eS2 e il Niu NQi. Rispetto a questi si posiziona bene: ha un design elegante, è piacevole da guidare e infonde sicurezza. Silenziosissimo e connesso, ha prestazioni alla portata di tutti e si fa apprezzare per l’erogazione fluida del motore. Seppur compatto è in grado di ospitare anche gli spilungoni; peccato per la sella dura che limita il comfort sulle lunghe distanze, dove si apprezzerebbe anche un plexi. Buona la capacità di carico. Il prezzo è interessante, e la qualità è da giapponese doc. L’autonomia è di circa 40 km, non molti ma sufficienti per gli spostamenti quotidiani; volendo c’è la possibilità di comprare la seconda batteria.
Scheda tecnica

BATTERIA 

Raffreddamento ad aria

Capacità nominale 1,0 kWh 

Tempo di ricarica 8 ore 

MOTORE

Motore-ruota Yamaha 

Sincrono a magneti permanenti interni 

Raffreddamento ad aria

Trasmissione

Diretta monomarcia

Ciclistica

Telaio a traliccio in tubi di acciaio

Forcella telescopica 

Monoammortizzatore

Freni

Ant. disco

Post. tamburo

Pneumatici

Ant. 110/70-13”

Post. 130/70-13”

Dimensioni dichiarate

Lunghezza 1.875 mm - larghezza 695 mm

Interasse 1.305 - altezza sella 795 mm

Peso in ordine di marcia 98 kg 

Prestazioni dichiarate

2,3 kW (3,3 CV) 

2,5, kW (3,4 CV) di picco

136 Nm

Omologazione

Euro5

Prezzo

3.229 euro c.i.m.

Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!
Yamaha NEO's: il PRIMO passo!

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato