Cerca

Seguici con

Anteprime

A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916

Federico Garbin
di Federico Garbin il 19/07/2019 in Anteprime
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916

Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916

A Laguna Seca sulla Limited Edition

Laguna Seca, il Cavatappi, una Ducati Panigale V4S in versione speciale, Carl Fogarty… tutti gli ingredienti di una giornata incredibile miscelati in dose perfetta per un gusto unico e emozioni infinite

A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
Chiudi

Il cielo, terso, sconfinato, come solo quello della California sa essere. Vedo solo quello, accucciato dietro al cupolino della Panigale V4S 25 Anniversario. Poi la striscia di asfalto punta verso sinistra e immediatamente a destra, arrotolandosi su sé stessa. Il cuore arriva in gola: è il cavatappi di Laguna Seca, signori, e lo sto percorrendo a bordo dell’esemplare numero zero di questa “Limited Edition”. È tutto vero, mi ripeto nel casco. Sì, Fede, è proprio questa moto, la stessa con cui Carl Fogarty ha completato il suo giro pochi minuti fa.

A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916

Il sogno si avvera

Carl Fogarty. La felpa nera con la sua foto in azione l’ho indossata per un anno intero. Avevo 12 anni e la sfoggiavo facendo il cretino con la bicicletta. E oggi… Oggi sono qui. La Ducati Panigale V4S 25 Anniversario 916 ha il numero uno sulla carenatura, quel numero uno, la targhetta commemorativa sulla piastra di sterzo, i cerchi Marchesini in magnesio, la frizione a secco, il telaio della “R” e un’elettronica aggiornata, che si fa forte del Ducati Quick Shift Evo2 e del Traction Control EVO2. Insomma, il non-plus-ultra della tecnologia di Borgo Panigale che si accompagna ad una meccanica sopraffina. Bene. Vi dico la verità, avrebbe potuto anche avere i pedali, mi sarebbe bastato.

A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916

I segreti di Laguna Seca

Ci penso su. No, non è vero. Scatenare la cavalleria del motore Ducati V4 è la ciliegina sulla torta. Il cavatappi, vi dicevo. Beh, sfatiamo un mito: fra i cordoli del circuito californiano, le emozioni più grandi non si vivono lanciandosi giù dal “Corkscrew”, come lo chiamano qui, ma alla prima curva.

Il rettilineo del box è in leggera salita e, ancora una volta, si vede solo il cielo; 966 metri che passano in un istante, divorati dal colpo secco di tre cambi marcia. Si esce dall’ultima curva, in seconda, poi tutto gas. Terza, quarta, quinta. L’avantreno della Panigale punta il cielo, un istante, poi i controlli portano nuovamente la ruota anteriore a terra. Un leggero sbacchettamento al manubrio, i battiti cardiaci impazzano. Poi lo scollinamento. Il cuore si ferma un istante, ancora, come sulle montagne russe. Un respiro - aria per favore - ed è il momento di attaccarsi ai freni. 

A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916

Con la Ducati Panigale V4S 25 Anniversario fra i cordoli di Laguna

Che freni. L’impianto della bolognese non fa scherzi e in un istante sono già ad una velocità sicura per buttare la moto dentro la curva, a sinistra. La Panigale V4S 25 Anniversario scende in piega sicura e veloce -merito anche dei cerchi in magnesio - e prende la corda in men che non si dica. Che ciclistica, signori.

Guardo avanti: è il momento di riaprire il gas e il V4, in uscita, ha una veemenza che strappa le braccia. Anche in questo caso, entra in gioco l’elettronica settata in modalità Race: il posteriore pattina appena, senza perdere il contatto con l’asfalto. Rido, nel casco. Rido e sento la gola arsa. L’emozione mi ha prosciugato ma non voglio fermarmi. Non ancora, non adesso.

Il circuito di Laguna Seca è un toboga che non lascia spazio ad altro pensiero che non sia quello di guidare, di seguire le traiettorie, di capire dove si può frenare e accelerare. E non è cosa facile. I riferimenti sono quasi inesistenti, ci si affida ad una sensazione ad un qualcosa visto passare molto velocemente: la posizione di un cartellone pubblicitario, il ponticello… Tutto ciò che la testa riesce ad immagazzinare nel turbinio di emozioni che si susseguono senza tregua.

Fogarty non è più il pilota rude di un tempo. Il suo sguardo, spiritato è, sì, rimasto immutato, ma ora Carl ride e scherza con tutti e non si fa pregare per una foto, una battuta, una stretta di mano. Il suo giro sul circuito è stato un regalo per tutti gli appassionati. Ero con lui sulla griglia di partenza. Sugli spalti e nel paddock, migliaia di persone. Un applauso infinito, poi un silenzio quasi mistico non appena la visiera del suo casco si è abbassata. “Sono davvero emozionato”, ha detto. Il vagito del V4 ha rotto l’atmosfera.

Io sono rimasto impietrito, come di fronte ad un sogno che inaspettatamente si realizza. Con me, quel ragazzino di 12 anni che faceva il cretino con la bicicletta e la felpa nera con una grande moto rossa davanti. Sempre io. 

A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
A Laguna Seca con la Ducati Panigale V4S 25° Anniversario 916
La prima Ducati 916, in vendita dal 1994
La prima Ducati 916, in vendita dal 1994
Una moto che stabilisce nuovi traguardi in fatto di tecnologia, stile e prestazioni
Una moto che stabilisce nuovi traguardi in fatto di tecnologia, stile e prestazioni
La matita di Massimo Tamburini tracciò delle linee che rimasero nella storia e il suo posteriore alto e slanciato è un capolavoro di rara bellezza
La matita di Massimo Tamburini tracciò delle linee che rimasero nella storia e il suo posteriore alto e slanciato è un capolavoro di rara bellezza
Anche senza veli la 916 è una scultura da ammirare
Anche senza veli la 916 è una scultura da ammirare
Massimo Tamburini e il suo team portarono l’integrazione tra motore e telaio a livelli inediti, trovando una compattezza pazzesca e una linea mozzafiato che ne fece un “instant classic” e un successo intramontabile, che affascina ancora oggi
Massimo Tamburini e il suo team portarono l’integrazione tra motore e telaio a livelli inediti, trovando una compattezza pazzesca e una linea mozzafiato che ne fece un “instant classic” e un successo intramontabile, che affascina ancora oggi
Oggi questa moto è ritenuta un'icona dell'ingegneria motociclistica
Oggi questa moto è ritenuta un'icona dell'ingegneria motociclistica
Sulle 916 ogni dettaglio è un capolavore
Sulle 916 ogni dettaglio è un capolavore
Un altro dettaglio di spessore: il monobraccio
Un altro dettaglio di spessore: il monobraccio
Oggi è esposta nelle sale del museo Ducati a Borgo Panigale
Oggi è esposta nelle sale del museo Ducati a Borgo Panigale
La Ducati 916 è nata per correre
La Ducati 916 è nata per correre
Fu il pilota britannico Carl Fogarty a portare la 916 al trionfo, vincendo il titolo Mondiale Superbike nel 94 e replicando anche nel 95 (foto Termignoni)
Fu il pilota britannico Carl Fogarty a portare la 916 al trionfo, vincendo il titolo Mondiale Superbike nel 94 e replicando anche nel 95 (foto Termignoni)
La linea della Ducati 916 è senza tempo
La linea della Ducati 916 è senza tempo
In questi scatti ecco la Ducati 916 nel reparto corse
In questi scatti ecco la Ducati 916 nel reparto corse
In questi scatti ecco la Ducati 916 nel reparto corse
In questi scatti ecco la Ducati 916 nel reparto corse
In questi scatti ecco la Ducati 916 nel reparto corse
In questi scatti ecco la Ducati 916 nel reparto corse
Una pattuglia di Ducati 916 fuori dagli stabilimenti di Borgo Panigale
Una pattuglia di Ducati 916 fuori dagli stabilimenti di Borgo Panigale
Ducati 916 biposto, questo è il modello del 1995
Ducati 916 biposto, questo è il modello del 1995
Questa è una chicca, la prima versione "Senna"
Questa è una chicca, la prima versione "Senna"
La Ducati 916 SP, realizzata nel 1995
La Ducati 916 SP, realizzata nel 1995
Siamo nel 1997 e Ducati celebra ancora Ayrton Senna con questa versione speciale
Siamo nel 1997 e Ducati celebra ancora Ayrton Senna con questa versione speciale
Siamo ancora nel 1997 e Ducati lancia la 916 SPS
Siamo ancora nel 1997 e Ducati lancia la 916 SPS
Un anno dopo (1998) una nuova versione celebrativa della 916
Un anno dopo (1998) una nuova versione celebrativa della 916
 Ducati rende omaggio al campione britannico Carl Fogarty
Ducati rende omaggio al campione britannico Carl Fogarty
Per il 1999 Ducati lancia la nuova 996, la linea è ancora attuale, ma le performance crescono
Per il 1999 Ducati lancia la nuova 996, la linea è ancora attuale, ma le performance crescono
Ducati 996 R, siamo nel 2001
Ducati 996 R, siamo nel 2001
Nel 2000 viene confermata la 996, un progetto ancora vincente
Nel 2000 viene confermata la 996, un progetto ancora vincente
Il progetto cresce ancora. A Borgo Panigale nel 2001 debutta la 998, in vendita come my 2002
Il progetto cresce ancora. A Borgo Panigale nel 2001 debutta la 998, in vendita come my 2002
A cui segue la Ducati 998R
A cui segue la Ducati 998R
E a cui si affianca la Ducati 998 S
E a cui si affianca la Ducati 998 S
Ogni favola ha una fine. Per il 2004 viene presentato l'ultimo capitolo la 998S in versione Final Edition
Ogni favola ha una fine. Per il 2004 viene presentato l'ultimo capitolo la 998S in versione Final Edition
Oggi Ducati celebra i 25 anni della 916 con una Panigale V4 in serie limitata. Si chiamerà Panigale V4 25° Anniversario 916 e sarà realizzata in soli 500 esemplari numerati
Oggi Ducati celebra i 25 anni della 916 con una Panigale V4 in serie limitata. Si chiamerà Panigale V4 25° Anniversario 916 e sarà realizzata in soli 500 esemplari numerati

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato