Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Anteprime

Honda SH150i, il primo contatto

di Alfredo Verdicchio il 09/02/2017 in Anteprime

Il bestseller Honda SH150i si rinnova completamente dal punto di vista estetico. In più, arriva la Smartkey, le sospensioni ricevono una taratura più sostenuta e cambiano anche i pneumatici di primo equipaggiamento. Costa 3.840 euro comprensivo di parabrezza, paramani e bauletto

Honda SH150i, il primo contatto
Chiudi
Quando si è di fronte al restyling di un prodotto di successo come l'Honda SH – qualunque sia la cilindrata coinvolta – la paura di stravolgerlo è tanta, la tensione sale e la tentazione di farsi venire il braccino è dietro l'angolo. Valerio Aiello, la matita dei nuovi SH125i e SH150i (e anche del concept CB1100TR dedicato a Marco Simoncelli) ha invece lavorato a fondo, dando vita a linee decise e armoniche al tempo stesso, così da evitare elementi di rottura tra il frontale e il retroscudo. Soluzione che, oltre a trasmettere solidità e regalare un senso di continuità, dovrebbe garantire anche una maggiore durata all'accoppiamento delle plastiche. Il tutto, senza comunque perdere il family feeling cui la gamma SH ci ha abituato.

Per entrambe le cilindrate (il design è identico) a cambiare maggiormente è il frontale, più moderno grazie agli inediti fari a led, e muscoloso per via delle nervature accentuate e dell'inedita "cravatta" (il lembo nero appena sotto al faro) fino a ieri solamente accennata. Nuovi, poi, il gruppo ottico principale, gli specchietti, le ruote (che calzano i pneumatici Michelin City Grip), la taratura delle sospensioni e la strumentazione, che riprende il design usato sull'SH300, sempre triangolare e a tre elementi. Il piccolo display digitale, inoltre, si arricchisce con l'aggiunta del consumo istantaneo e di quello medio, mentre il vano portaoggetti di sinistra, che cresce di volume, contiene ora una pratica presa a 12V.

Restando sul concetto praticità di nuovo arriva la Smartkey (si può accendere il quadro tenendo la chiave in tasca), mentre ritroviamo il gancio per le borse, l'immancabile pedana piatta, più il parabrezza, i paramani e il bauletto, questi ultimi tre compresi nel prezzo: 3.690 euro c.i.m. per l' SH125i; 3.840 per l'SH150.

Protagonista del nostro test è l'SH150i. Una volta in sella, tutto è dove ci si aspetta che sia: l'ergonomia si conferma perfetta, naturale come sempre. Lo spazio dietro lo scudo è "contato" per chi va dal metro e ottanta di altezza in su, ma alla fine anche in due ci si sta senza stare stretti.

Fare amicizia con il nuovo blocchetto di accensione "keyless", è un attimo. Una leggera pressione sul pulsante che si illumina di un blu elettrico, due scatti a destra e tasto d'avviamento: l'SH150i prende vita in un attimo.
Rassicuranti conferme dal motore: nonostante il passaggio all'Euro4 (garantito anche dallo Start&Stop, praticamente perfetto nel suo funzionamento), il monocilindrico si dimostra sempre brillante e pronto a rispondere ai comandi del gas. Mai un tentennamento, mai un buco di erogazione, lineare e progressivo lungo tutto l'arco. Qualche vibrazione, invece, sì, anche se non fastidiosa: sulla pedana alle basse velocità; sul manubrio e sulla sella col salire dei giri.

Addio, invece, al mal di schiena per i fondocorsa delle sospensioni: i ritocchi apportati alla taratura di entrambe donano all'SH150i un maggiore comfort su buche e pavé e, soprattutto, un comportamento dinamico ancora più convincente.
Il ruota alta giapponese nel misto è rapido senza mai risultare nervoso, l'appoggio offerto dai pneumatici in curva è sempre rassicurante e anche in frenata l'SH non si scompone mai.

Un appunto sul parabrezza alto che continua a non convincerci: protegge tanto, è vero, però è noto come in caso di pioggia riduca la visibilità. Così come una volta opacizzatosi per via dell'usura. In più, sul veloce o con vento forte, tende a influenzare la stabilità di marcia. Secondo noi, sarebbe sempre preferibile montarne uno più corto. In ogni caso, se non convince anche voi, siete liberi di smontarlo, l'operazione è facile
Honda SH150i, il primo contatto
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • pana0607
    bello - Senza dubbio e' il migliore del mercato, peccato che lo sappiano anche i ladri... infatti me lo hanno rubato! forse un antifurto intelligente mi potrebbe indurre a risceglierlo.

Correlate

Annunci usato