Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Attualità

Su Dueruote di Settembre: Castiglioni e Sardarov raccontano il futuro di MV Agusta

il 15/08/2017 in Attualità

Intervista esclusiva al patron di MV Agusta Giovanni Castiglioni, che parla del futuro dell'azienda varesina dopo la crisi. Parla per la prima volta con un giornale italiano Timur Sardarov, l'uomo che è entrato al 49% nel capitale della storica Casa motociclistica

Su Dueruote di Settembre: Castiglioni e Sardarov raccontano il futuro di MV Agusta
Chiudi
La tempesta è passata. A Schiranna, sulle rive del lago di Varese, i cigni ci danno il benvenuto. È una giornata di sole per MV Agusta, dopo la tempesta perfetta che l'azienda ha dovuto affrontare negli ultimi anni, passando dal travagliato periodo di collaborazione con Mercedes-AMG, un rapporto mai decollato, che ha dato origine a grosse difficoltà aziendali.

Castiglioni, facciamo un passo indietro. Cos'è successo a MV Agusta?
"Faccio due passi indietro. Nel 2010 abbiamo rilevato MV Agusta da Harley-Davidson. Allora l'azienda era molto piccola, aveva una gamma con due sole moto e operava in un mercato in profonda crisi. Noi abbiamo investito pesantemente nel prodotto per dare un futuro all'azienda, entrando in nuovi segmenti di mercato e rinnovando la piattaforma dei motori. E soprattutto abbiamo rilanciato quello che oggi è uno dei segmenti più promettenti del mercato, quello delle 800 cc"...

L'intervista prosegue sulle pagine di Dueruote di settembre in edicola e subito disponibile nella Digital Edition, cliccando qui!

Scopri le altre novità di Dueruote, vai all'edicola!


Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.