Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Sbk

WorldSBK: Bautista entra nella storia, Razgatlioglu cade in gara 2, Petrucci secondo!

Redazione
dalla Redazione il 30/07/2023 in Sbk
WorldSBK: Bautista entra nella storia, Razgatlioglu cade in gara 2, Petrucci secondo!
Chiudi

Dopo la vittoria in SuperpoleRace, il pilota turco cade in gara 2 e regala vittoria allo spagnolo della Ducati: per lui 18^ vittoria stagionale e 50^ nel Mondiale SBK. Secondo posto per un irriducibile Petrucci che beffa Rea sul traguardo

La giornata di gare del Mondiale Superbike di domenica a Most è iniziata con Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea in lotta per la vittoria nella Superpole Race. All’Autodrom Most il turco accorcia ancora le distanze dal leader della classifica Alvaro Bautista che partito 14° è arrivato terzo

Al via è stato Axel Bassani a portarsi al comando, scavalcato poi da Toprak Razgatlioglu Jonathan Rea che si giocano la vittoria. Al sesto giro Rea scavalca il numero 54, ma il pilota Yamaha replica al giro successivo. Alla penultima curva dell’ultimo giro si decide l’ultimo posto del podio che va ad Alvaro Bautista che attacca Bassani e lo passa. Bassani taglia il traguardo in quarta posizione davanti a Michael Ruben Rinaldi e Remy Gardner.

Ottavo posto Danilo Petrucci, mentre Andrea Locatelli è caduto nel corso del primo giro.

Classifica Superpole Race WorldSBK Most

1. Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha Prometeon WorldSBK)

2. Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) +1.203

3. Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) +2.968

4. Axel Bassani (Motocorsa Racing) +3.180

5. Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati) +5.310

6. Remy Gardner (GYTR GRT Yamaha WorldSBK Team) +8.205

7. Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) +8.375

8. Danilo Petrucci (Barni Spark Racing Team) +9.021

9. Garrett Gerloff (Bonovo Action BMW) +10.165

Giro veloce: Toprak Razgatlioglu (Yamaha) – 1’31.254

WorldSBK: Bautista entra nella storia, Razgatlioglu cade in gara 2, Petrucci secondo!

In gara 2 Alvaro Bautista scrive una pagina di storia conquistando la 18^ vittoria stagionale nel Campionato del Mondo Superbike, mentre il suo rivale più diretto nella lotta per il titolo, Toprak Razgatlioglu cade mentre si trova al comando sotto la pressione esercitata dal campione del mondo che porta a casa un 25-0 davvero pesante per le sorti del Campionato.

Bautista parte subito davanti e prova ad allungare, con Razgatlioglu e Jonathan Rea impegnati a lottare per il secondo posto. In breve il pilota Yamaha chiude il gap su Bautista e tra i due inizia un gran duello, con Razgatlioglu va in testa al settimo giro e Bautista che resta vicino e tenta l’attacco più volte in curva 1, senza però riuscire a passare. La gara di Razgatlioglu termina però al 17° giro a causa di un highside in uscita da curva 2, dovuto ad un problema alla gomma. Bautista vince così la sua 50^ gara nel WorldSBK, portanso a 18 i successi nella stessa annata.

La lotta per il podio ha visto protagonisti Danilo Petrucci, Jonathan Rea e Axel Bassani. All’ultimo giro Petrucci va all’esterno in curva 21 e brucia Rea in volata per soli 73 millesimi. Bassani, finito nella ghiaia nelle fasi iniziali dopo essere arrivato lungo in chicane, manca il podio per soli 61 millesimi. Per Petrucci, secondo, si tratta del terzo podio nel WorldSBK e del suo secondo in questo weekend. 

Michael Ruben Rinaldi termina quinto davanti a Remy Gardner (GYTR GRT Yamaha WorldSBK Team), staccato di tre secondi dal riminese. Settimo posto per Andrea Locatelli e 16^ posizione per Roberto Tamburini, mentre Lorenzo Baldassarri è finito a terra al quarto giro.

Classifica Gara 2 WorldSBK, Most

1. Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati)

2. Danilo Petrucci (Barni Spark Racing Team) +4.652

3. Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) +4.725

4. Axel Bassani (Motocorsa Racing) +4.786

5. Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati) +7.538

6. Remy Gardner (GYTR GRT Yamaha WorldSBK Team) +10.717

Giro veloce: Toprak Razgatlioglu (Yamaha), 1’31.951

 

Classifica del Campionato

1. Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) 427 punti

2. Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha Prometeon WorldSBK) 353

3. Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) 251

4. Andrea Locatelli (Pata Yamaha Prometeon WorldSBK) 227

5. Axel Bassani (Motocorsa Racing) 207

6. Danilo Petrucci (Barni Spark Racing Team) 155

WorldSBK: Bautista entra nella storia, Razgatlioglu cade in gara 2, Petrucci secondo!

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • Bene anche Most è fatta. Vista da casa bella la 50a vittoria di Bautista determinato a lottare con un Toprak spaziale fino all'errore. Razgatlioglu fantastico rispondendo ai continui sorpassi del ducatista con delle staccate incredibili. Bravissimo Petrucci veloce e impeccabile che si porta a casa un bel secondo posto salendo di gradino. Chissa alla prossima?