Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Sbk

SBK Estoril: Rea non molla (mai!)

Redazione
dalla Redazione il 30/05/2021 in Sbk
SBK Estoril: Rea non molla (mai!)
Chiudi

In Portogallo Scott Redding lascia il segno in Gara1 ma il campione del mondo firma la Superpole Race, conquista Gara2 e inizia la fuga...

Se dopo l'ultima vittoria ad Aragon e il successo in Gara1 a Estoril Scott Redding aveva agganciato Rea in classifica e iniziato a farsi minaccioso, nella domenica della SBK il campione del mondo ha messo a segno due successi consecutivi, due prove di autorità, mentre Scott ha commesso un errore che lo ha tolto dai giochi.
Un errore che rischia di pesare in maniera profonda sul campionato perchè la forza di Jonathan Rea in queste stagioni, oltre al suo talento, è stata anche la sua percentuale di errori bassissima. Se Redding quindi vuole giocarsi il titolo, non potrà più permettersi sbagli. “Sono molto dispiaciuto per il team, ha commentato Redding. Stavo disputando una buona gara, la strategia che avevamo studiato era corretta e le cose stavano andando bene. Forse il feeling con la gomma anteriore non era dei migliori ma senza dubbio ho commesso un errore. E’ un vero peccato perché sentivo di poter fare una buona gara e lottare fino alla fine per la vittoria”.

Dello stesso umore il compagno di squadra, Michael Rinaldi autore di una partenza straordinaria in Gara2 un weekend che lo ha visto di nuovo protagonista, travolto però, proprio in Gara2, dalla Yamaha di Gerloff.“E’ un vero peccato. In questo weekend abbiamo lavorato molto bene con il team ed il feeling con la moto è cresciuto costantemente. Mi sentivo molto bene oggi, sono riuscito a partire molto bene e le sensazioni erano davvero positive. Purtroppo sono stato colpito da un altro pilota che ha commesso un errore molto grave per il livello di questa competizione. In ogni caso dobbiamo pensare a Misano con l’obiettivo di continuare a lavorare in questa direzione”. 

 SBK Estoril: Rea non molla (mai!)

In un weekend di gare segnato dalla scomparsa di Jason Dupasquier, il giovane pilota svizzero della Moto3 rimasto coinvolto in un grave incidente sabato al Mugello, i piloti della SBK hanno osservato un minuto di silenzio prima del via di Gara2

Kawasaki (sempre) la certezza

Anche in Portogallo Kawasaki ha mostrato nelle mani di Rea la solita solidità, mentre non è stato incisivo come nel round di apertura il compagno Sam Lowes. Con Ducati che resta temibile su ogni tracciato, la Yamaha nelle mani di Toprak Razgatlioglu (qui autore di grandi gare che lo hanno visto sempre sul podio, ma penalizzato nella Gara2 per una partenza anticipata che lo ha costretto a due long-lap penality) ha fatto vedere di essere cresciuta ancora e di essere incisiva non solo nelle mani del pilota turco, ma anche in quelle di Garret Gerloff che però è ancora troppo incline all'errore, chiedere a Michael Rinaldi vittima della sua irruenza in Gara2 per conferma. Lo statunitense ha però i numeri per far bene in questa stagione, gli stessi che sta facendo vedere di avere Andrea Locatelli. Il campione della SSP ha fatto un netto passo in avanti dalla primo round. Nota di merito per Chaz Davies, tornato sul podio in Gara2.
Se Kawasaki resta la moto da battere e Ducati e Yamaha le avversarie principali, in questo avvio di stagione le BMW stanno crescendo in fretta, quello che invece non accade a Honda e, seppur Bautista in gara sia protagonista di rimonte, il potenziale atteso dal team HRC alla vigilia della stagione era ben altro. Ora due settimane di pausa, la SBK riaccenderà i motori a Misano per il terzo round della stagione.

SBK Estoril: risultati Gara1

  1. S. Redding (ARUBA.IT Racing - Ducati / Ducati Panigale V4 R)
  2. T. Razgatlioglu (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK / Yamaha YZF R1)
  3. J. Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK / Kawasaki ZX-10RR)
  4. G. Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team / Yamaha YZF R1)
  5. M. Rinaldi (ARUBA.IT Racing - Ducati / Ducati Panigale V4 R)
  6. C. Davies (Team GOELEVEN / Ducati Panigale V4 R)
  7. M. van der Mark (BMW Motorrad WorldSBK Team / BMW M 1000 RR)
  8. Á. Bautista (Team HRC / Honda CBR1000 RR-R)
  9. T. Rabat (Barni Racing Team / Ducati Panigale V4 R)
  10. A. Locatelli (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK / Yamaha YZF R1)
  11. A. Bassani (Motocorsa Racing / Ducati Panigale V4 R)
  12. L. Haslam (Team HRC / Honda CBR1000 RR-R)
  13. L. Mahias (Kawasaki Puccetti Racing / Kawasaki ZX-10RR)
  14. T. Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team / BMW M 1000 RR)
  15. K. Nozane (GRT Yamaha WorldSBK Team / Yamaha YZF R1)
  16. J. Folger (Bonovo MGM Racing / BMW M 1000 RR)
  17. I. Viñales (ORELAC Racing VERDNATURA / Kawasaki ZX-10RR)
  18. E. Laverty (RC Squadra Corse / BMW M 1000 RR)
  19. A. Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK / Kawasaki ZX-10RR)
  20. L. Cresson (TPR Team Pedercini Racing / Kawasaki ZX-10RR)
  • RT. S. Cavalieri (TPR Team Pedercini Racing / Kawasaki ZX-10RR)
  • RT. C. Ponsson (Alstare Yamaha / Yamaha YZF R1)

SBK Estoril: Superpole Race i risultati

  1. J. Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK / Kawasaki ZX-10RR)
  2. T. Razgatlioglu (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK / Yamaha YZF R1)
  3. S. Redding (ARUBA.IT Racing - Ducati / Ducati Panigale V4 R)
  4. G. Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team / Yamaha YZF R1)
  5. M. Rinaldi (ARUBA.IT Racing - Ducati / Ducati Panigale V4 R)
  6. A. Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK / Kawasaki ZX-10RR)
  7. T. Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team / BMW M 1000 RR)
  8. E. Laverty (RC Squadra Corse / BMW M 1000 RR)
  9. C. Davies (Team GOELEVEN / Ducati Panigale V4 R)
  10. Á. Bautista (Team HRC / Honda CBR1000 RR-R)
  11. A. Locatelli (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK / Yamaha YZF R1)
  12. T. Rabat (Barni Racing Team / Ducati Panigale V4 R)
  13. M. van der Mark (BMW Motorrad WorldSBK Team / BMW M 1000 RR)
  14. A. Bassani (Motocorsa Racing / Ducati Panigale V4 R)
  15. K. Nozane (GRT Yamaha WorldSBK Team / Yamaha YZF R1)
  16. L. Haslam (Team HRC / Honda CBR1000 RR-R)
  17. I. Viñales (ORELAC Racing VERDNATURA / Kawasaki ZX-10RR)
  18. J. Folger (Bonovo MGM Racing / BMW M 1000 RR)
  19. L. Cresson (TPR Team Pedercini Racing / Kawasaki ZX-10RR)
  20. C. Ponsson (Alstare Yamaha / Yamaha YZF R1)
  • RT. L. Mahias (Kawasaki Puccetti Racing / Kawasaki ZX-10RR)
  • RT. S. Cavalieri (TPR Team Pedercini Racing / Kawasaki ZX-10RR)

SBK Gara2: i risultati

  1. J. Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK / Kawasaki ZX-10RR)
  2. C. Davies (Team GOELEVEN / Ducati Panigale V4 R)
  3. T. Razgatlioglu (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK / Yamaha YZF R1)
  4. A. Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK / Kawasaki ZX-10RR)
  5. A. Locatelli (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK / Yamaha YZF R1)
  6. M. van der Mark (BMW Motorrad WorldSBK Team / BMW M 1000 RR)
  7. Á. Bautista (Team HRC / Honda CBR1000 RR-R)
  8. T. Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team / BMW M 1000 RR)
  9. E. Laverty (RC Squadra Corse / BMW M 1000 RR)
  10. T. Rabat (Barni Racing Team / Ducati Panigale V4 R)
  11. A. Bassani (Motocorsa Racing / Ducati Panigale V4 R)
  12. L. Haslam (Team HRC / Honda CBR1000 RR-R)
  13. K. Nozane (GRT Yamaha WorldSBK Team / Yamaha YZF R1)
  14. S. Redding (ARUBA.IT Racing - Ducati / Ducati Panigale V4 R)
  15. L. Mahias (Kawasaki Puccetti Racing / Kawasaki ZX-10RR)
  16. I. Viñales (ORELAC Racing VERDNATURA / Kawasaki ZX-10RR)
  17. C. Ponsson (Alstare Yamaha / Yamaha YZF R1)
  18. L. Cresson (TPR Team Pedercini Racing / Kawasaki ZX-10RR)
  19. M. Rinaldi (ARUBA.IT Racing - Ducati / Ducati Panigale V4 R)
  • RT. G. Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team / Yamaha YZF R1)
  • RT. S. Cavalieri (TPR Team Pedercini Racing / Kawasaki ZX-10RR)
  • RT. J. Folger (Bonovo MGM Racing / BMW M 1000 RR)

SBK Estoril: Rea non molla (mai!)
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato