Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Motogp

MotoGP: Aprlia conferma A. Espargaro e Vinales fino al 2024

Redazione
dalla Redazione il 26/05/2022 in Motogp
MotoGP: Aprlia conferma A. Espargaro e Vinales fino al 2024
Chiudi

Nel segno della continuità Aprilia Racing conferma i suoi piloti, Aleix Espargaró e Maverick Viñales, che saranno in sella alle RS-GP ufficiali nelle stagioni 2023 e 2024

Aprilia Racing conferma i suoi piloti Aleix Espargaró e Maverick Viñales saranno in sella alle RS-GP ufficiali nelle stagioni 2023 e 2024.

Con oltre un terzo della gare già disputate, la stagione in corso vede in Aleix Espargaró e nella sua Aprilia due protagonisti assoluti del mondiale, con una vittoria e tre podi consecutivi Aleix sta raccogliendo i primi frutti di un connubio fondato anche sulla reciproca e profonda confidenza col team. Una situazione che indica nell’affiatamento tra moto e pilota uno dei fattori chiave per il successo.

Su questa linea si basa la conferma sia del vincitore del GP di Argentina sia di Maverick che ora ha di fronte gli stessi obiettivi di sempre maggiore integrazione con la Factory veneta.

MotoGP: Aprlia conferma A. Espargaro e Vinales fino al 2024

Aleix Espargaró
"Questa conferma è quello che volevo, abbiamo lavorato tanto insieme e insieme siamo cresciuti, eravamo una speranza, ora siamo realtà. Già nel 2021 avevo avuto segnali evidenti dei nostri passi in avanti e ora siamo in grado di lottare stabilmente coi migliori del mondo. Continuare a farlo con Aprilia è per me un motivo di orgoglio, possiamo crescere ancora e vogliamo dimostrarlo in pista”.

Maverick Viñales
"Sono felicissimo di dare continuità al mio lavoro con Aprilia Racing, ora il nostro orizzonte si amplia e potremo lavorare con continuità per raggiungere obiettivi ambiziosi. Credo in questo progetto e sono felice di esserne parte. In Aprilia ho trovato un ambiente fantastico e questa conferma mi dà la serenità per crescere come questa squadra e io meritiamo".

Massimo Rivola
"Quanto di buono stiamo facendo in questa stagione è frutto di molte componenti, certamente del valore dei nostri progettisti e dei nostri tecnici guidati da Romano Albesiano, della crescita generale del nostro reparto corse e, in gran parte, dell’affiatamento che Aleix ha saputo costruire con la moto e con la squadra. Così ci siamo posti l’obiettivo di continuare su questa linea, sia con Aleix sia con Maverick e oggi sono felice di queste conferme. Dobbiamo ancora crescere molto e ora abbiamo la serenità per farlo".

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.