Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Motogp

MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez

Redazione
dalla Redazione il 04/10/2021 in Motogp
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
Chiudi

Il successo in solitaria di Marquez. Il nuovo passo in avanti di Quartararo, la costanza di Bagnaia (scattato dalla pole e terzo al traguardo) ma anche i progressi di Martin e Bastianini, questo è stato il GP delle Americhe

MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez

Marquez, Quartararo e Bagnaia i nuovi fantastici tre della MotoGP

L'America ci riporta indietro nel tempo e, dopo la paura per il pericolo scampato con il brutto incidente nella Moto3 che fa ancora riflettere, la MotoGP ritrova un Marc Marquez imbattibile. Un Marquez che ricorderemo e che quando corre così pare non avere rivali. Il campione spagnolo dopo un ottimo avvio ha infatti dominato la gara come in Germania. Marquez autore di una gara in solitaria, seppure non sia ancora al meglio della sua condizione fisica, ha guidato con grande sensibilità e sulla tormentata pista del Texas, ha tagliato il traguardo con un distacco di quattro secondi su Fabio Quartararo vincendo la sua settima gara su questo circuito. Fa ancora paura Marc? La risposta è sì!

MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez

Ma per ora Fabio Quartararo non si preoccupa. Quartararo che ha martellato dall'inizio alla fine senza mai impensierire il numero 93 e la sua Honda si gode il podio. Il francese, punto di riferimento, unico al momento della Yamaha, lascia il Texas con il sorriso di chi è consapevole di essere sempre più vicino alla grande impresa, quel titolo che visto il distacco su Bagnaia importante è sempre più nelle sue mani. Chi sale sul podio, ma è forse meno felice dei tre (in realtà ha scelto di non festeggiare a pochi giorni di distanza dalla scomparsa del giovane Berta Vinales), è Pecco Bagnaia che dopo i due successi consecutivi e la pole position perde terreno in partenza e solo nella seconda parte della gara ritrova il suo ritmo micidiale che lo porta fino al terzo gradino. Non è però deluso, nonostante i punti persi in campionato, come lui stesso ha spiegato. “Oggi non potevamo fare di più: abbiamo dato il massimo fino alla fine e conquistato un altro podio importante, perciò non possiamo che essere soddisfatti. Fin dall’inizio questo fine settimana si è rivelato complicato per noi, viste le condizioni in cui abbiamo trovato il tracciato, ma siamo comunque riusciti ad ottenere un ottimo risultato. Devo ringraziare anche Jack perché mentre era in difficoltà mi ha lasciato passare, facendomi compiere un sorpasso in meno.  Sicuramente, oggi abbiamo perso alcuni punti rispetto a Quartararo e ora la lotta in Campionato sta diventando davvero dura, ma non sono giù di morale per questo. Stiamo lavorando bene e stiamo crescendo gara dopo gara, perciò ora pensiamo già al prossimo Gran Premio dove ci riproveremo”.

MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez

Rookie che crescono

La pista di Austin che si caratterizza per le insidiose buche, vede tornare Alex Rins e conferma lo stato di forma di Jorge Martin che dopo un ottimo avvio perde per poco il podio, complice anche la penalizzazione nell'ultima parte della gara. Weekend positivo per un altro rookie, Enea Bastianini che dopo il podio di Misano resta nei piani alti balzando davanti a Jack Miller ai ferri corti con Mir nel finale di gara. Fuori dalle posizioni che contano l'Aprilia qui con il solo Aleix Espargaro, e restano ancora lontani il rientrante Andrea Dovizioso, e Franco Morbidelli, con Valentino Rossi che in attesa di correre il 24 ottobre a Misano per l'ultima volta davanti al suo pubblico, chiude la gara al quindicesimo posto dietro al fratello Luca Marini. Ora tre settimane di pausa un tempo che su tutti Pecco Bagnaia sfrutterà per cercare di tenere aperto il Mondiale visto che già Misano potrebbe incoronare campione del mondo Fabio Quartararo.

MotoGP Austin classifica

1

MARQUEZ Marc

93

SPA

25

Repsol Honda Team

Honda

41'41.435

2

QUARTARARO Fabio

Monster Energy Yamaha MotoGP

Yamaha

4.679

 

3

BAGNAIA Francesco

Ducati Lenovo Team

Ducati

8.547

 

4

RINS Alex

Team Suzuki Ecstar

Suzuki

11.098

 

5

MARTIN Jorge

Pramac Racing

Ducati

11.752

 

6

BASTIANINI Enea

Avintia Esponsorama

Ducati

13.269

 

7

MILLER Jack

Ducati Lenovo Team

Ducati

14.722

 

8

MIR Joan

Team Suzuki Ecstar

Suzuki

13.406

 

9

BINDER Brad

Red Bull KTM Factory Racing

KTM

15.832

 

10

ESPARGARO Pol

Repsol Honda Team

Honda

20.265

 

11

OLIVEIRA Miguel

Red Bull KTM Factory Racing

KTM

23.055

 

12

MARQUEZ Alex

LCR Honda

Honda

24.743

 

13

DOVIZIOSO Andrea

Petronas Yamaha SRT

Yamaha

25.307

 

14

MARINI Luca

SKY VR46 Avintia

Ducati

26.853

 

15

ROSSI Valentino

Petronas Yamaha SRT

Yamaha

28.055

 

16

LECUONA Iker

Tech 3 KTM Factory Racing

KTM

30.989

 

17

NAKAGAMI Takaaki

LCR Honda

Honda

35.251

 

18

PETRUCCI Danilo

Tech 3 KTM Factory Racing

KTM

42.239

 

19

MORBIDELLI Franco

Monster Energy Yamaha MotoGP

Yamaha

49.854

 

20

ESPARGARO Aleix

Aprilia Racing Team Gresini

Aprilia

DNF

 

21

ZARCO Johann

Pramac Racing

Ducati

DNF

 

                 

MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez
MotoGP Austin: il tocco magico di Marquez

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.