Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Motogp

MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale

Redazione
dalla Redazione il 19/10/2020 in Motogp
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
Chiudi

Alex Rins vince, Joan Mir fa terzo e si lancia in testa alla classifica. Alex Marquez si conferma da podio. Affonda Quartararo, Andrea Dovizioso... In questa stagione senza Marc Marquez sta succedendo di tutto

In questo Motomondiale ai tempi del Coronavirus la domenica spesso è capace di essere tutta un’altra storia rispetto al sabato. Ormai ci siamo abituati. Ma la notizia di questo fine settimana è che ora in testa alla classifica della MotoGP c'è la Suzuki con Joan Mir. La gara di Aragon ha dato una nuova svolta al Mondiale 2020. Quello in cui non ci sono pause, e si corre anche due volte sullo stesso circuito e in cui tutto sembra poter accadere. Questa volta a sparigliare le carte è stato Alex Rins che dopo mesi di sofferenza ha conquistato una vittoria perentoria con la Suzuki portando a otto il numero di vincitori differenti di questa stagione.

MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale

Quartararo parte bene e poi affonda, vola Alex Marquez

In una gara che poteva e sembrava dalle qualifiche essere nel segno delle Yamaha e che nei primi giri aveva mantenuto le aspettative, lo spagnolo dopo il cedimento di Maverick Vinales e Fabio Quartararo è balzato al comando e non ha più mollato la presa. Il suo compagno non è stato da meno, ma Joan Mir ha dovuto fare i conti con un'altra sorpresa di questa seconda parte di stagione: Alex Marquez. Il campione della Moto2, troppo presto bollato come poco competitivo, sulla moto che nelle mani di suo fratello vinceva senza soste, dopo la bella prova sul bagnato a Le Mans si è portato a casa un altro podio che poteva diventare anche una vittoria. Per Alex queste affermazioni sono il miglior modo di rispondere ai suoi detrattori e anche alla Honda che prima che iniziasse la stagione lo aveva già sostituito con Pol Espargaro... Continua a progredire anche Taka Nakagami che fa nuovamente meglio di Cal Crutchlow.

MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale

Tutto puà succedere

Se Maverick Vinales (quarto) si è difeso fino alla fine Andrea Dovizioso, che infuriato scattava fuori dalla top ten, ha recuperato fino al settimo posto rivelandosi la migliore delle Ducati, con Danilo Petrucci ombra del vincitore di Le Mans, Jack Miller meno incisivo del solito e Pecco Bagnaia a terra.

La gioia di Misano è lontana, ma Franco Morbidelli dopo un buon avvio ha chiuso al sesto posto. Chi esce sconfitto e abbacchiato da Aragon però è Fabio Quartararo che dopo la pole ha chiuso fuori dalla zona punti e ha perso la leadership del mondiale, problema di gomme? Sta di fatto che il francese ora ha perso terreno. Se la Suzuki vince e convince la KTM che faceva paura quest’estate ha chiuso con tutti i suoi piloti fuori dalla top ten. Con le cadute di Luca Marini e Marco Bezzecchi, a cui si somma piurtroppo anche quella di un ritrovato Fabio Di Giannantonio con Sam Lowes che va a vincere ed Enea Bastiani che si fa largo nella classica resta incerta anche la situazione della Moto2, più stabile la Moto3 dove ha vinto Masia con Arenas in testa al campionato. Tornando alla MotoGP restano quindi tante le incertezze su questa stagione senza Marc Marquez e ora anche senza Valentino Rossi, fermo dopo essere risultato positivo al Covid, resta quindi un campionato davvero imprevedibile e fra sette giorni ad Aragon sulla stessa pista di cosa ci dovremo stupire? Staremo a vedere.

MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale
MotoGP Aragon: tutto cambia (e ora) la Suzuki è in testa al Mondiale

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato