Cerca

Seguici con

Motogp

Su SKY i motori sono già al massimo!

Redazione
dalla Redazione il 25/02/2019 in Motogp
Su SKY i motori sono già al massimo!
Chiudi

Inizia la nuova stagione di Sky Sport MotoGP che ad una squadra riconfermata nella MotoGP con Guido Meda (vice direttore di Sky Sport) e Mauro Sanchini, vede novità nella Moto2 e Moto3 con il commento affidato a Rosario Triolo affiancato da Mattia Pasini

Mai così ricca e completa: su Sky parte una nuova stagione di motori, da vivere tutta d’un fiato, con oltre 1.100 ore di diretta e quasi 300 gare in 9 mesi, circa 70 in più (+30%) rispetto a un anno fa.

La forza narrativa e l’occhio curioso del Team Motori Sky Sport, supportati da una tecnologia di altissimo livello, terranno accesa la passione, per raccontare curva dopo curva 34 weekend a tutta velocità. Il massimo per una stagione sportiva attesissima, con 6 piloti italiani in MotoGP, una Ferrari tutta nuova all’assalto di Hamilton in F1, la novità della Superbike e molto altro. Una stagione da vivere su Sky Q, ma anche sul digitale terrestre (con la Superbike e tutti i Gran Premi di F1 e MotoGP) e via fibra.

Con il Mondiale SBK che ha già acceso i motori sul tracciato di Phillip Island e la MotoGP impegnata negli ultimi test precampionato a Losail (il via della stagione il 10 marzo sempre in Qatar) i motori sono già al massimo su SKY che oggi ha presentato la sua stagione motori.

Un menu ricco quello di SKY che comprende tutte le discipline e che ha nella F1 e nella Motomondiale le sue eccellenze. Proprio per quanto riguarda il nostro mondo tante le conferme, ma le novità non sono mancate. Andiamo con ordine: torna la straordinaria capacità di racconto, analisi e interpretazione di Guido Meda (vice direttore di Sky Sport e responsabile dei Canali Motori), che commenterà le grandi sfide della nuova stagione di MotoGP insieme a Mauro Sanchini. Doppia novità in Moto2 e Moto3 con la telecronaca che passa a Rosario Triolo, affiancato da Mattia Pasini, ancora pilota nell’anima, ma disposto a mettersi in gioco nel racconto televisivo. Vera Spadini, con la sua credibilità e spontaneità, condurrà gli approfondimenti pre e post gara, mentre per le notizie e le interviste in pit lane ci saranno Sandro Donato Grosso e Antonio Boselli, con il supporto competentissimo di Alex De Angelis. Confermato l’appuntamento domenicale con Race Anatomy MotoGP, condotto da Cristiana Buonamano. Tornano anche le altre rubriche del canale 208: Passione MotoGP, Top Riders, Storie di GP, The test, Paddock Pass, Fast Track e Fever. E ancora, tutte le rubriche in diretta: Paddock Live Show, Ultimo Giro, Talent Time (dal giovedì al sabato del weekend di gara), Grid (nel pre gara) e Zona Rossa (nel post gara).

Per quanto riguarda la Superbike l’entusiasmo, la freschezza e la preparazione del giovanissimo Edoardo Vercellesi sono affiancati dall’esperienza, l’energia e la passione di Max Temporali.

 

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.