Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Motogp

MotoGP: Iannone con Aprilia dal 2019

foto Michelin Press il 08/06/2018 in Motogp

Ad una settimana dal Gp di Barcellona l’annuncio ufficiale: Andrea Iannone sarà in sella alla Aprilia RS-GP nelle stagioni 2019 e 2020. Affiancherà il confermato Aleix Espargaró

MotoGP: Iannone con Aprilia dal 2019
Chiudi
La settimana del mercato della MotoGP è stata ricca di colpi di scena: l’annuncio del divorzio (consensuale) di Dani Pedrosa dalla Honda, la firma del contratto biennnale di Jorge Lorenzo con il team HRC al fianco di Marc Marquez, la promozione di Danilo Petrucci nel team Ducati ufficiale al fianco di Andrea Dovizioso, e ora (salvo nuovi movimenti) l’annuncio della firma di Andrea Iannone con Aprilia per le prossime due stagioni (2019 e 2020).
Iannone oggi pilota della Suzuki, affiancherà il già confermato Aleix Espargaró.

Il commento di Romano Albesiano e Fausto Gresini

“Con Iannone arriva un pilota pieno di talento e veloce - ha dichiarato Romano Albesiano, Aprilia Racing Manager - che anche in questa stagione sta dimostrando il suo valore. Il suo arrivo, è il segno del crescente impegno del Gruppo Piaggio e di Aprilia nel programma MotoGP, nel quale la nostra moto ha già dimostrato di poter contare su basi tecniche valide. Ora dobbiamo restare concentrati sulla stagione 2018, a partire dal prossimo GP di Barcellona. Abbiamo una squadra forte, che non ha mai smesso di lavorare duro. Vogliamo continuare a crescere e portare la RS-GP dove merita in questa stagione ancora lunga, con Aleix e con Scott che voglio ringraziare pubblicamente per la sua grande professionalità e per l’impegno sempre di altissimo livello”. 

A seguire riportiamo le parole di Fausto Gresini, Team Manager: “Quello tra Iannone e Aprilia sarà un gran bel connubio, uno dei più interessanti della MotoGP e potrà portare grandi risultati. Andrea è un pilota forte, veloce, concreto. Credo che possa dare un grande supporto al team e contribuire allo sviluppo della moto. E poi, inutile negarlo, un pilota italiano su una moto tricolore fa sempre un gran piacere. Benvenuto Andrea, facci divertire!”.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • ga0102
    Povera Aprilia! - Che Iannone sia un pilota veloce non c'e' dubbio. Quanto al "forte", dipende da cosa intendiamo, ma "concreto", quello proprio no!