Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Motogp

MotoGP Austin: assolo di Marquez

Stefano Borzacchiello il 23/04/2018 in Motogp

Il campione del mondo vola verso la vittoria senza voltarsi, lasciandosi alle spalle polemiche e avversari. Sul podio sorridono Maverick Vinales, prima Yamaha, e Andrea Iannone che conferma il passo avanti della Suzuki. Dovizioso, gioca in difesa ma balza in testa alla classifica Mondiale

MotoGP Austin: assolo di Marquez
Chiudi
Una supremazia annunciata. Una vittoria perentoria. Mai in discussione, dall'inizio della gara alla bandiera a scacchi. Così Marc Marquez ha voluto spazzare via tutto (compresa la penalizzazione sulla griglia rimediata per aver ostacolato Vinales nelle qualifiche), vincendo come sa fare, su una pista che è congeniale da sempre al suo stile di guida e alla sua Honda. Per lui sesta vittoria consecutiva su questo tracciato, un successo che lo rilancia nel Mondiale dove ora è secondo a un punto da Andrea Dovizioso che qui in Texas con la Ducati ha stretto i denti portando a casa punti preziosi per la stagione. Ancora una volta è lui il miglior ducatista in pista, con il compagno Jorge Lorenzo che chiude fuori dalla top ten.

Tre gare, tre vincitori diversi

Nella terza gara della stagione, al terzo vincitore diverso, mentre Cal Crutchlow (primo in Argentina) finisce nella ghiaia lasciando la testa del Mondiale a Dovi, torna a sorridere la Yamaha che ha in Maverick Vinales il migliore e l'unico capace di impensierire, almeno nelle qualifiche, il campione del mondo.

Giù dal podio conclude Valentino Rossi che ambiva ad altro risultato. E per la Yamaha ancora un altro weekend positivo per Johann Zarco. Concreto e tenacie anche Dani Pedrosa recentemente operato che ha tagliato il traguardo precedendo le Ducati del ritrovato Tito Rabat e di Jack Miller.

Il Gp delle Americhe segna una svolta positiva anche per Andrea Iannone che nel giorno in cui Alex Rins, il compagno in ascesa a podio in Argentina, finisce a terra, conquista un terzo posto che dà morale e lo rilancia in campionato. Qualifiche opache riscattate dal poleman Argentino Jack Miller che ha recuperato posizioni e si è preso anche la soddisfazione di arrivare davanti a Lorenzo. Nella top ten l'Aprilia di Aleix Espargaro, mentre resta fuori dai dieci la KTM.

Prossima fermata Jerez

Ora si torna in Europa  a Jerez, 6 maggio, con un Mondiale pronto a riaccendersi, in cui Marc Marquez ha mostrato di essere ancora una volta il pilota da battere e Andrea Dovizioso un concreto avversario. Attenzione però a non sottovalutare le Yamaha, Maverick Vinales sembra aver ritrovato la sua velocità, Valentino Rossi ha voglia di riscatto e Johann Zarco ha nel mirino la sua prima vittoria.
MotoGP Austin: assolo di Marquez
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • arceviese
    puo' accadere tutto - ma gli ignorantoni parleranno sempre delle stesse cose
  • ga0102
    @alessandro.tiri Dove lo ha letto? - Chi ha mai detto che Marquez sarebbe dovuto partire ultimo, se non "la gazzetta di Tavullia"? Trattasi di "fake news" (da noi si dice, piu' semplicemente "patacca") messa in giro dai soliti fanatici con la coppia meda-beltramo in testa.
  • LUCA111
    Direi - che il mio spunto non era un chiarimento al regolamento disciplinare.. la realt? dice che in motogp ci sono 2 poteri forti...la Honda e Rossi. una influenza da sempre il mondo delle 2 ruote grazie alla sua superiorit? economico/tecnologica...l'altro grazie alla fama che garantisce sponsor ed introiti a tutto il circus...MM93 e' il peso che pu? spostare gli equilibrii.h
  • sergio1952-8947
    Spettacolo - E meglio non commentare non si e' visto niente di nuovo il solito MM un sempre grande Iannone un Vinales che quando la moto va' da sempre paga al compagno Rossi che ormai non sa piu' dove mettere le mani e un sornione Dovi Parliamo di mercato Zarco' alla KTM Yamaha ha perso un ottima occasione speriamo di vedere Iannone in Ducati al posto del povero JL.Speriamo che MM vada in SBK cosi' contenti tutti.
  • alessandro.tiri
    x LUCA111 - Non discuto sul fatto che Marquez avrebbe vinto anche con un braccio legato dietro la schiena. Volevo solo un chiarimento tecnico. Il tuo e', mi spiace dirlo, solo uno spunto inutilmente polemico.
  • LUCA111
    X Alessandro - ..ti rispondo io: se MM93 fosse partito ultimo avrebbe vinto comunque.....quindi si sono risparmiate cocenti umiliazioni e ruzzoloni nelle vie di fuga...(chiedetelo a Rossi)
  • alessandro.tiri
    Ultimo posto sulla griglia per Marquez? - Ma Marquez non doveva partire dall'ultimo posto in griglia? Cosa e' successo nel frattempo? La sanzione gli e' stata gentilmente annullata? E da chi? Qualcuno piu' informato di me puo' rispondermi?
  • ga0102
    Meno chiacchiere e piu' gas! - Quando a parlare e' la pista, i reali valori in campo emergono fuori. Speriamo che sia finita la stagione delle inutili e sterili polemiche e inizi quella del "da'i d'e' gas"!
  • franna
    Io la penso cosi' - Tifosi Attenzione, Marquez Puo' essere squalificato perche' ha tagliato il traguardo e la bandiera a scacchi in piedi e guidava senza mani, tifosi di Valentino Rossi cosa ne pensate ciao grazie.

Correlate

Annunci usato