Cerca

Seguici con

Motogp

MotoGP: Rossi rinnova con Yamaha fino al 2020

il 15/03/2018 in Motogp

Il nove volte iridato alla vigilia della prima gara della stagione ha annunciato che correrà per altre due stagioni in MotoGP con la Yamaha “essere competitivi fino a 40 anni è una nuova sfida”

MotoGP: Rossi rinnova con Yamaha fino al 2020
Chiudi
Valentino Rossi ha scelto il momento giusto per comunicarlo. E alla vigilia della prima gara della stagione che scatterà domenica sul circuito del Qatar, la sua ventitreesima nel Motomondiale, il nove volte iridato ha annunciato il rinnovo per altre due stagioni con Yamaha.

La nuova sfida di Valentino Rossi

Il nuovo contratto biennale ha un sapore speciale e lo stesso Rossi entusiasta ha commentato così: “Essere competitivi fino a 40 anni: è una sfida difficile ma sono pronto. Le motivazioni non mi mancano e per che ho firmato per altri due anni”. “Quando ho firmato il mio ultimo contratto con Yamaha, a marzo 2016 mi sono chiesto se sarebbe stato l'ultimo contratto come pilota della MotoGP. A quel tempo, ho deciso di prendere una decisione nei due anni successivi e in questo periodo ho capito che volevo ancora essere un pilota della MotoGP, ma soprattutto guidare la mia M1, che è la cosa che mi fa sentire bene”, ha poi aggiunto Valentino.

“Avere l'opportunità' di lavorare con la mia squadra, con Silvano, Matteo e tutti i miei meccanici, nonché con gli ingegneri giapponesi, Tsuji-san, Tsuya-san, è un piacere e sono felice”, conclude il `dottore´ - Voglio ringraziare la Yamaha, Lin Jarvis e Maio Meregalli, per la loro fiducia in me".

Valentino Rossi è il pilota di maggior successo nella storia della Yamaha con 56 vittorie, 43 secondi posti e 35 terzi posti in 206 gare. Quella che inizia domani sarà la 13ma stagione in sella alla Yamaha.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato