Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Motogp

MotoGP test Sepang: Lorenzo chiude al comando

il 30/01/2018 in Motogp

È la Ducati del cinque volte campione del mondo la moto più veloce al termine della terza giornata di test in Malesia. Bene le Honda con Pedrosa secondo e Crutchlow terzo

MotoGP test Sepang: Lorenzo chiude al comando
Chiudi
I primi test della MotoGP del 2018 si concludono con il primo tempo da record di Jorge Lorenzo sulla Ducati. Lo spagnolo sul tracciato malese di Sepang  con la nuova Desmosedici ha mostrato un netto passo avanti, 1’58”830 è il miglior tempo. Un crono significativo che, nonostante la scivolata, dà morale alla sua seconda stagione sulla Rossa.

"Parto da Sepang molto soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto in questi tre gorni - ha commentato Lorenzo. Non solo per il tempo che ho ottenuto oggi, ma anche perché sono convinto che la moto sia migliorata in molti aspetti rispetto allo scorso anno. Adesso la sento più adatta al mio stile di guida e sono più a mio agio quando la guido, ma dobbiamo ancora capire alcune cose per poter sfruttare al massimo il suo potenziale. Siamo solo all’inizio dell’anno però ho già delle buone sensazioni e adesso sarà importante poterle confermare anche nel prossimo test in Tailandia".

Honda sempre al top

Alle spalle del cinque volte campione del mondo risale la Honda di Dani Pedrosa. Il protagonista della prima giornata si è preso la soddisfazione di essere il più veloce fra le Honda visto che Marc Marquez, soddisfatto dei progressi sulla sua moto, ha siglato il settimo tempo. Si conferma ai piani alti Cal Crutchlow con l’altra Honda. Soddisfatto anche Andrea Dovizioso, suo il quarto tempo della giornata davanti all’altra Ducati di Jack Miller.

"Sono stati tre giorni di test molto interessanti, ha dichiarato il vice campione del mondo Andrea Dovizioso, e ce ne andiamo da Sepang con delle sensazioni molto buone. La caduta di questa mattina ha un po’ complicato il nostro programma per oggi, ma alla fine abbiamo fatto ancora un’uscita con la Desmosedici GP17 e potuto confrontare alcuni dati che ci hanno confermato i miglioramenti della nuova moto, soprattutto a centro curva. Sinceramente non mi aspettavo un miglioramento così evidente in questo primo test, e adesso dovremo confermare anche nei prossimi circuiti che siamo sulla strada giusta".

Passo indietro per le Yamaha

Balzo in avanti per Alex Rins che piazza la sua Suzuki al sesto posto della classifica della terza giornata. 1’59”449 per Valentino Rossi che è il più veloce dei piloti Yamaha e chiude la sessione con l’ottavo crono, mentre il compagno Maverick Vinales non va oltre il 18esimo tempo. Completano la top ten l’altra Yamaha di Johann Zarco e la Ducati di Danilo Petrucci.

MotoGP test Sepang: Lorenzo chiude al comando
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • franna
    Io la penso cosi' - BE onsomma si puo' sapere chi e' andato forte, il cittadino sembra chi siano andati forti tutti per fortuna che e' finita un sollievo grazie.

Correlate

Annunci usato