Cerca

Seguici con

Motogp

Motomondiale: Alex De Angelis torna in Moto2

il 22/08/2017 in Motogp

Alex De Angelis torna nel Motomondiale: il pilota di San Marino correrà a Silverstone sulla Moto2 del team Tasca racing al posto dell'infortunato Xavier Simeon

Motomondiale: Alex De Angelis torna in Moto2
Chiudi
Alex De Angelis correrà a Silverstone questo fine settimana sulla Moto2 del team Tasca al posto dell’infortunato Xavier Simeon. Il pilota sammarinese ritorna quindi nel paddock che ha calcato per anni, correndo in tutte le categorie: 125, 250, Moto2 e MotoGP.

Certo, il suo 2017 era iniziato con altri obiettivi, visto che Alex De Angelis stava disputando la sua seconda annata nel Mondiale SBK sulla Kawasaki del Team Pedercini, dopo la prima sull’Aprilia del team IodaRacing di Giampiero Sacchi, ma la sua stagione è finita prima del previsto visto per decisione del team mantovano. Ma De Angelis non si è perso d’animo e il suo telefono è squillato e dopo un fine settimana al Lausitzring in cui ha indossato le cuffie per commentare le gare della SBK per SportMediaset fra pochi giorni in Gran Bretagna tornerà a correre.

“È stato un enorme piacere ricevere e accettare la proposta del Team Manager Enrico Tasca per partecipare al Gran Premio d’Inghilterra, ha commentato sul suo sito De Angelis, ed è bello tornare in Moto2 con un team per il quale ho corso in passato e al quale sono ancora legato da un bel rapporto di amicizia. Rientrare nel motomondiale è un’emozione grandissima, e visto che l’ultima gara che ho corso ho dovuto lasciare il paddock in elicottero (Gran Premio del Giappone 2015), c’è da star certi che coglierò questa chance con il sorriso stampato sul volto e con tanta voglia dare tutto ciò che ho. Un’opportunità che arriva proprio dopo l’interruzione della mia esperienza in Superbike, in un periodo nel quale sono in cerca di soluzioni per il mio futuro. Pertanto mi auguro che questa gara non sia solo fine a sé stessa, ma che si riveli un buon biglietto da visita per la prossima stagione, anche se non sarà facile tornare in sella su un circuito dove ho corso poco e senza aver svolto dei test. Nessuno si aspetta grandi risultati, ma state certi che scenderò in pista per dare il meglio e per ottenere il massimo, come del resto ho sempre fatto in vita mia".

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.