Cerca

Seguici con

Motogp

MotoGP Sepang: Rossi e Marquez, acceso dibattito nella redazione di Dueruote...

il 26/10/2015 in Motogp

Quello che è successo in gara a Sepang fra Valentino Rossi e Marc Marquez ha acceso il dibattito nel mondo... e anche nella redazione di Dueruote. Fin dal lunedì mattina, ancora prima del caffé, ognuno ha iniziato a dire la sua. Ecco le opinioni dei vari giornalisti, anche contrastanti. E voi cosa ne pensate? Dite la vostra lasciando un commento a questo articolo

MotoGP Sepang: Rossi e Marquez, acceso dibattito nella redazione di Dueruote...
Chiudi
Rossi e Marquez. Marquez e Rossi. Non si parla d’altro che del contatto avvenuto durante la gara della MotoGP sulla pista malese di Sepang. Dopo il fattaccio di ieri i commenti si sprecano. Abbiamo letto tutto e il contrario di tutto. E anche dentro alla nostra redazione si è acceso un vivace dibattito. Opinioni contrastanti. Una discussione parecchio animata...

Cristian Lancellotti – Direttore
Un vero peccato, questo prima di tutto. Perché oggi siamo qui a parlare di condotte più o meno scorrette e non di tempi sul giro o staccate al limite. E nemmeno di Pedrosa che vince e di Lorenzo che ora è a soli 7 punti da Valentino. Già, un vero peccato vedere un Mondiale finire così. E non perché non sarà Rossi a vincerlo, mi spiace, ma perché è falsato da un triste episodio e non guadagnato sul campo. Cosa penso della manovra di Valentino? Che è stata l’epilogo di una condotta totalmente antisportiva di Marquez. Chi ha fatto qualche gara sa come funziona in questi casi: “via libera a chi si gioca il mondiale”, zero ostruzionismo. Per tutti, a meno che tu non faccia una gara come quella di Pedrosa che prendi e ti metti davanti, è bandiera blu (quella che si sventola ai doppiati). E su questo non si discute, è così e basta. Sono regole non scritte ma alle quali il motociclismo è fedele da sempre. E invece a Marquez questa cosa gli è stata bene, e si è messo a giocare una partita pericolosa, sul filo dei nervi. Nervi che Valentino ha perso completamente nella sua manovra. Marc si meritava un segnale, ma non certo di cadere. Quella è stata sfiga.

Lorenzo Cascioli - Caporedattore
A me è scesa la catena, ho spento la tivù e me ne sono andato. Questa la reazione a caldo. Poi però ho passato la domenica pomeriggio attaccato allo smartphone - cosa che non faccio mai - a cercare di capirne di più. La mia opinione personale? Non mi è piaciuto Marquez con il suo atteggiamento, non mi è piaciuta tutta la manovra di Rossi. Poi non so se Valentino abbia tirato il calcio oppure no. Non lo so e non voglio improvvisarmi esperto della moviola come fanno molte persone da 24 ore a questa parte. Purtroppo Valentino può avere tutte le ragioni, resta il fatto che si è fatto prendere dal nervoso e che il mondiale adesso – forse – lo perderà lui. È rimasto intrappolato in tutta una situazione di cui noi nemmeno conosciamo i retroscena. Penso che nelle ultime notti Rossi abbia dormito male, con quel tarlo che rode noi comuni mortali quando ti piove in casa e all’assemblea condominiale ti dicono che va tutto bene. Ti viene il nervoso, un nervoso che non dormi. Certo, la forza di un campione spesso è quella di riuscire a mantenere un certo distacco nei giorni pre-gara. E tra le doti di un pilota professionista ci deve essere quella di saper dominare i propri istinti in pista. Stavolta Vale non ce l’ha fatta, gli si è chiusa la vena. Abbiamo sempre detto che è un extraterrestre, ora ce lo ritroviamo umano come noi che alla mattina litighiamo nel traffico anche se non ci stiamo giocando l’ultimo mondiale della nostra vita. Non mi sento di dargli torto o ragione. Mi dispiace per tutta la situazione e basta.
Andrea Padovani - Redattore
Il problema in questi casi è separare la passione per un pilota, il tifo, l’oggettività dei fatti e le regole che vanno rispettate sempre e che sono la base di qualsiasi cosa. Detto questo… - Marquez ha fatto la sua gara. Discutibile, sportivamente attaccabile, al limite della correttezza... ma ha fatto la sua gara rispettando le regole. E solo lui sa se rallentava volontariamente o meno Rossi. Se lo ha fatto (caso che si può estendere anche all'Australia), dimostra una malizia e una lucidità fenomenali. A parti invertite, Rossi rallentò Biaggi in Sudafrica e Stoner a Lagua Seca, più o meno nella stessa maniera. - Se Rossi avesse avuto il passo di Lorenzo o Pedrosa, avrebbe potuto staccare Marquez e andarsene. Ha accettato la battaglia ed è caduto nella trappola dello spagnolo. Ha perso la testa e ha fatto una scorrettezza evidente che andava punita subito, dopo qualche giro, non a gara finita. Così la politica ha vinto sullo sport. Rossi ha raccolto ciò che ha seminato il giovedì. - Marquez è caduto per bloccaggio della ruota anteriore. Bloccaggio derivante da pinzata secca (non si perde l'avantreno per una pedata sulla carena a quella velocità ridicola e con quell'angolo di inclinazione della moto). La pinzata secca è causata dalla gamba di Rossi che colpisce la leva (non credo fosse voluta, nemmeno le conseguenze... il gesto invece sì!) - Gira un video in rete che assolve Rossi, ripostato dalle principali testate italiane. Ricostruzione parziale, con valutazioni discutibili. Prima di caricare sul web qualcosa giusto per fare click bisognerebbe approfondire gli argomenti. In sintesi: Marquez percorre la linea corretta. Rossi allarga e lo rallenta. Marquez cerca di fare la curva, per questo finisce addosso a Rossi (o meglio, Rossi allarga e finisce per chiudere Marquez a ridosso della linea esterna). Il contatto l'ha cercato con successo Rossi. Marquez attendeva solo che Rossi curvasse. E nell'attesa la testa gli è finita sulla coscia: non poteva fare altro in quel frangente.

Stefano Borzacchiello – Redattore
I processi del dopo gara non mi sono mai piaciuti. Su una cosa sono convinto quello che è successo ieri a Sepang è stata una bruttissima pagina per il nostro sport e semplicemente non doveva accadere. Punto. Da due campioni come Marquez e Rossi non è accettabile. Se lo spagnolo è forse colpevole di aver portato allo sfinimento Rossi con un pressing esasperante, Valentino dalla sua non doveva cadere nella “trappola”. Che poi trappola forse non era. Ma per saperlo bisognerebbe essere stati nella testa di Marc. La lotta ci sta sempre ma ieri a Sepang quando dopo sorpassi e controsorpassi quando ho visto il 46 allargare per portare fuori il 93 non volevo crederci. Il contatto e la conseguente caduta (di sicuro non voluta) di Marc lasciano una macchia su questa stagione e sulla carriera di entrambi i piloti. E non si torna indietro. Sono però certo che se Marquez dopo il contatto non fosse caduto l’episodio seppur spiacevole avrebbe fatto discutere, e molto, ma sarebbe finita lì. Resto della mia idea. Va bene la lotta, la bagarre, ma da due piloti, da due campioni come Vale e Marc, che corrono in MotoGP mi aspetto sempre un livello di professionalità che ieri forse è mancata. Peccato. Peccato davvero.

Alfredo Verdicchio - Redattore
A Sepang hanno perso tutti! Márquez e Rossi per essersi dimostrati poco professionisti, la Commissione Gara perché, da giudice, avrebbe potuto spegnere i bollenti spiriti come si fa nel calcio e in tanti altri sport con un’ammonizione a testa, i drive-through in MotoGP. So che ora mi inimicherò tutti voi facendo un paragone con il mondo del calcio, ma negli sport dove c’è contatto fisico le scaramucce sono all’ordine del giorno. Provocare l’avversario è normale, anzi lo si insegna negli allenamenti sin da quando si è adolescenti. Quando avevo 13 anni il mister ci insegnava non solo tecnica e tattica, ma anche come far innervosire l’avversario, così da farlo ammonire, o ancora meglio espellere. Io, nel mio piccolo, non l’ho mai fatto e non ho mai reagito nemmeno al più classico degli spintoni, perché così dimostro di essere superiore e perché so come funziona: una volta le do io, una volta me le dai tu. Anche se, sinceramente, avrei voluto tirargliene una… Ed è proprio qui che Rossi ha sbagliato, non doveva reagire, la gambetta non doveva allargarla (anche solo per scrollarsi fisicamente di dosso lo spagnolo), soprattutto dopo aver passato tutta la curva a guardare in cagnesco Márquez. E nemmeno quando, da vero provocatore professionista, con la seconda carenata lo spagnolo gli ha dichiarato palesemente guerra. Márquez deve aver preso lezioni proprio dal mio allenatore, perché dietro quel faccino pulito e cordiale, ha dimostrato di saper giocare deliberatamente sporco per tutto il weekend di gara: ha fatto da trenino a Lorenzo e Iannone durante le qualifiche per mettere più moto possibili davanti a Rossi in griglia di partenza (la commissione gara avrebbe dovuto ammonirlo già in quella situazione); ha fatto passare Lorenzo senza poi rispondergli con la stessa determinazione, forza e carenate con cui ha invece battagliato con Rossi. Insomma, ha fatto davvero tutto quello che c’era da fare per ottenere una reazione sconsiderata da parte di Rossi. Umanamente capibile, visto che col 10° titolo in ballo a 36 anni potrebbe scrivere un’altra pietra miliare del motociclismo, però ugualmente sconsiderata e inaspettata da uno che è molto attento a tutto. Davvero un gran peccato. E come direbbe un mio collega, una vera cadettata.

Cristian Cavaciuti - XOffRoad
Il gesto di Rossi è oggettivamente brutto e da lui non me lo sarei aspettato. In quel momento ha dimostrato di essere più lucido di Marquez, purtroppo però di una lucidità sbagliata. Certo: Marquez ha avuto una condotta di gara legittima, ma tutt’altro che esemplare. Soprattutto se si considera che questo tipo di scontro “al limite”, che ha molti precedenti (Biaggi-Rossi, Capirossi-Harada, eccetera), è ammissibile quando è lo scontro diretto tra due piloti nelle stesse condizioni: ma oggi Valentino lotta per il titolo, Marc no. Lo spagnolo si è messo fuori gioco da solo, e non può voler fare da ago della bilancia del mondiale. Detto questo, come in ogni rivalità epica non si può pensare che i protagonisti si amino. C’era da aspettarsi che il ritorno di Rossi alla competitività avrebbe portato i due a scontrarsi in pista e fuori, soprattutto perché Valentino non aveva mai trovato un pilota così simile a lui, e la cosa gli crea sicuramente problemi. Ma da un campione come Rossi mi sarei aspettato un comportamento più signorile. Forse però Rossi non può più essere “un” signore perché è diventato “il” signore del motomondiale, e si comporta come tale. Del resto la ridicola decisione della Direzione Gara gli dà completamente ragione.

Pino Mottola - XOffRoad
Nel Motocross la gamba la si tira fuori spesso, sia in inserimento curva, sia per proteggere il proprio spazio. E anche il “portar fuori” l’avversario è una pratica più che consolidata. Anche se tra Motocross e MotoGP il terreno su cu poggiano le ruote cambia, le regole del gioco alla fine sono stesse. È vero: verso la massa e l’opinione pubblica VR46 è il grande colpevole, colui che ha “calciato” MM93, ma la faccenda è più complessa. Penso che il gesto di VR46 sia semplicemente stato un atto di difesa: dopo averlo “portato fuori”, infatti, MM93 ha volutamente cercato (e trovato) il contatto, cercando di appoggiarsi (e riuscendoci) alla Yamaha di VR46; solo a quel punto, come nel succede del Motocross, VR46 ha tirato fuori la gamba. Il gesto è stato plateale, è vero, ma la sostanza non cambia: VR46 ha costretto MM93 ad allargare la traiettoria, MM93 ha toccato VR46 e solo allora VR46, per protezione, ha tirato fuori la gamba. Detto questo, se MM93 non fosse caduto non sarebbe successo niente, nessuno scandalo, zero strascichi. Però la vera questione è questa: perché un pilota come MM93, tagliato fuori dalla lotta per il titolo, decide di fare un ostruzionismo fuori dal comune a VR46? È vero, VR46 ha adottato spesso questa tattica in passato ma, è anche vero, che quando l’ha messa in pratica l’ha fatto per un suo tornaconto personale. L’epilogo di questa corsa, in fondo, mette il sigillo su una cosa semplice: VR46 aveva ragione su quanto espresso nella conferenza stampa del giovedì, e cioè che MM93 sta aiutando JL99 nella conquista del titolo mondiale. 

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • ermete74
    Episodio sulla perdita del mondiale di Rossi 7 - E secondo voi Marquez come si sarebbe comportato trovandosi in questa ghiottissima situazione? In bagarre con quel Valentino che lo aveva sbugiardato in conferenza stampa giovedi', screditandolo agli occhi di tutti? Senza considerare il fatto che Marquez non aveva niente da perdere anche nel caso estremo di una caduta, perche' ormai era tagliato fuori per la lotta al titolo mondiale.
  • ermete74
    Episodio sulla perdita del mondiale di Rossi 6 - Perche' se Valentino avesse replicato a Lorenzo, se avesse iniziato una bagarre con Lorenzo, ostacolandolo in modo corretto ben inteso, se avesse fatto la gara su Lorenzo, le cose sicuramente sarebbero andate diversamente. Purtroppo Valentino ha reagito troppo tardi trovandosi in questo modo Marquez tra se e Lorenzo.
  • ermete74
    Episodio sulla perdita del mondiale di Rossi 5 - Valentino recupera e cerca di andare dietro a Lorenzo, ma prima deve passare Marquez. Vi chiedo, perche' Valentino non ha replicato al sorpasso di Lorenzo? Forse era poco lucido, innervosito da quel torto che secondo lui aveva subito nel gp precedente, quello dell'Australia? Non poteva perche' in quel momento non aveva lo stesso passo di Lorenzo?
  • ermete74
    Episodio sulla perdita del mondiale di Rossi 4 - Ma dopo un altro giro Lorenzo riesce a passare Marquez che e' andato largo non sappiamo se volutamente o meno, purtroppo non abbiamo le prove e penso mai le potremo avere. A questo punto della gara Pedrosa e' primo, Lorenzo e' secondo, Marquez terzo e Valentino quarto. Valentino recupera e cerca di andare dietro a Lorenzo, ma prima deve passare Marquez.
  • ermete74
    Episodio sulla perdita del mondiale di Rossi 3 - Ed e' questo, secondo me, il momento chiave del gp. Valentino non risponde a Lorenzo, non so se volutamente, forse voleva restargli dietro, studiarlo senza rischiare e fare la gara su di lui. Ma dopo un altro giro Lorenzo riesce a passare Marquez che e' andato largo non sappiamo se volutamente o meno, purtroppo non abbiamo le prove e penso mai le potremo avere.
  • ermete74
    Episodio sulla perdita del mondiale di Rossi 2 - Dopo la prima curva le due Honda restano davanti, Valentino recupera la sua posizione di partenza, mentre Jorge ne perde 2 e si trova dietro le 2 Ducati. Lorenzo riesce in un sol sorpasso a superare le 2 Ducati e si porta dietro a Valentino, le 2 Honda sono davanti. Dopo un giro, a fine rettilineo, Lorenzo riesce a superare in staccata Valentino, nel video a 2:39.
  • ermete74
    Episodio sulla perdita del mondiale di Rossi 1 - Saluti, vorrei commentare con voi il momento che secondo me ha compromesso realmente la corsa al titolo mondiale di Valentino, avvenuto durante il gp di Sepang. Ecco il link degli highlights del gp della Malesia http://video.sky.it/sport/motogp/gp_malesia_gli_highlights_della_gara/v258164.vid In griglia Pedrosa e' 1?, Marquez e' 2?, Valentino e' 3?, Jorge e' 4?, le 2 Ducati in 6? e 7? posizione.
  • marco 56
    Valentino ha confessato - Ho alzato la gamba perche' dovevo scoreggiare !!!!!
  • lonely man
    Sono d'accordo con Andrea Padovani - Marquez ha fatto la sua gara e se Rossi ne avesse avuto lo avrebbe lasciato alle spalle al primo sorpasso.Purtroppo cosi' non era e la cosa e finita come sappiamo.
  • #34
    @ rv55 - La giri come vuole, la guardi come vuole. La manovra di VR a Sepang quella e' e quella rimane.Una manovra sporca.Questi sono i fatti. Il resto sono semplici ipotesi suffragate da tifosi di stampo calcistico. Saluti Giacomo
  • giuinmoto
    Tranquilli - Tra un po' VR46 si ritirera' cosi' la maggior parte di chi lo odia potra' tranquillamente godersi con altri 4 gatti le gare dell'isterico JL e del vizziatissimo BMM .Finiranno le discussioni estenuanti e le migliaia di pagine scritte.Auguri
  • rv55
    #34 - Quattro puntate per sparare sentenze nel presupposto di avere la verita' in tasca, ma chi sei, marquez in incognito? La realta' e' ben altra ragazzo, e chi non ha occhi foderati di salame l'ha vista domenica in tv: gioco (sporco) di squadra tra i due bimbiminkia spagnoli e il Campione Rossi Questa e' la realta', la tua lettura e' inaccettabile, rassegnati
  • chiti.vincenzo
    Vorrei essere obiettivo - Io penso che Marquez abbia giustamente cercato di arrivare davanti a Rossi, il quale ha reagito cercando di portarlo fuori pista. Marquez e' rimasto pero' dentro e, colpito sul freno da Rossi, e' caduto. Non credo che Marquez voglia far vincere Lorenzo a tutti i costi. Se cosi' fosse, la domenica precedente non lo avrebbe superato all'ultima curva e ora i punti di vantaggio di Rossi sarebbero solo 2.
  • Liosc
    Complimenti a Pino Mottola - Complimenti Pino Mottola, sei l'unico che sembra aver osservato bene quello che e' successo. Grazie.
  • aircarlo14
    Colpa di Marquez - Se Marquez avesse fatto la sua gara al massimo delle sue possibilita' sarebbe stato facilmente davanti a Lorenzo...ma il suo unico obiettivo e' stato quello di creare distanza tra Rossi e Lorenzo per far perdere il titolo a Rossi...gara meschina da parte di Marquez. Poi sul fatto singolo se Marquez non voleva fare la traiettoria dettata da Rossi bastava che rallentasse...
  • rb0505
    Marquez ha giocato piu' sporco di quanto sembra! - Tutti si sono concentrati sulla ipotetica "pedata" di Vale... ma nessuno ha notato come il peso di MM sia troppo spostato sull'interno curva per stare su dopo aver rallentato... Quando MM si e' accorto che stava cadendo ha fatto l'ultima accelerazione, che lo ha portato a sbattere contro la gamba di Vale, nel tentativo di riprendere l'equilibrio... o piuttosto di non cadere solo!!!
  • errique
    Quello che conta sono i fatti - C'e' il mondiale ma anche la vittoria personale. Marquez aveva tutto il diritto di ottenerla. Caduto Marquez Vale non ha guadagnato nulla su Lorenzo perche' nn competitivo e nn se lo e' potuto scrollare di dosso. Marquez si e' appoggiato a Vale perche', come da sua ammessione, ha rallentato in curva costringendolo a cadergli sopra,cadendo cosi' nella sua stessa trappola.Chi di spada ferisce di spada....
  • LamboPA
    Cui Prodest? - A chi giova tutto cio'? L'immagine mondiale dei 2 piloti esce mutata in negativo, idem la FIM DORNA e gli unici che ci guadagnano sono gli sponsor che fanno da sfondo a qualsiasi immagine a commento dell'episodio. Ora la domanda e' "Vale la pena giocarsi la bellezza di questo sport xche' FIM, DORNA, VR46 e MM93 hanno fatto una taranta di caxxate? Bastan 2 regole x non ripetere sto schifo LO FACCIAMO?
  • miciotto0307
    MM vs VR di Michele Manno - Il discorso parte da lontano perche' VR ha fatto questa stessa manovra con molti altri piloti (farsi affiancare all'esterno e buttare l'avversario fuori pista), Biaggi, Gibernau, Stoner, Lorenzo, Simoncelli, Marquez, solo questa volta e' stata piu' evidente oltre che dichiarato pubblicamente. VR ha litigato con tutti i piloti sopracitati e' ha sempre giocato la carta psicologica seminando vento
  • Kvaerner
    Giornalisti incompetenti e superficiali - Per dare giudizi bisogna almeno provare a conoscere i fatti. Si parla ancora di calcio; e' chiarissimo dalle riprese e confermato dalla giuria che Marquez ha colpito la gamba di Rossi e per questo la gamba si e' alzata. Si dice che Marquez e' caduto perche' si e' bloccato il freno, mentre per la protezione non e' possibile. Come Rossi ha detto, e' caduto perche' il manubrio ha toccato l'altra moto.
  • lp3752
    FORZA Valentino - MM e' scorretto, non avrebbe mai potuto vincere a P.I., battagliava con il 3? e il 4? poi un ultimo giro con una moto trasformata improvvisamente in un mostro vince a mani basse. A Sepang inqualificabile. Il Mito (VR46) fara' ricredere tutti, anche gli scettici dell'ultima ora, a Valencia,sara' l'ultima impresa di una grande carriera. MotoGP e' asservita a troppi interessi economici spagnoli FORZA VR
  • Alfonso88
    Ciao Fortunato e Gekozen ! Tutto bene spero ! - Che dire concordo con Voi ! L'argomento e' globale e tutti tanto per farsi "vedere" ci entrano.. Fortunato speriamo di no..c'e' da farsi male !! Io non ho resistito, se verro' pubblicato, ho inserito un commento nell'altra notizia.. quella della gara ! Saluti a tutti !
  • BRACCOBALDO0601
    sgombro - Se leggi bene alla fine ho detto che e' arrivato a 10" da JL e quindi anche senza MM non lo ha raggiunto e neanche avvicinato.Io tifavo MG e tifo MM. Pero' non ragiono come alcuni tifosi di calcio che prima di tifare per una squadra ne gufano un'altra,Mi tappo il naso e preferisco da italiano VR e non JL.(segue)
  • sgiombo
    @BRACCOBALDO0601 - Premetti che non sei un tifoso di Rossi anche se lo reputi il piu' grande campione di tutti i tempi e saresti contento da italiano se vincesse il 10? tit Meno male che non sei tifoso! Se lo fossi cosa faresti? Gli accenderesti ceri sugli altari? Gli chiederestio grazie come fanno i c------i a Padre Pio?
  • BRACCOBALDO0601
    Spero che faccia un miracolo alla Marquez in moto2 - Premetto che non sono un tifoso di Rossi anche se lo reputi il piu' grande campione di tutti i tempi e sarei contento da italiano se vincesse il 10? tit, Essendo dall'inizio del campionato in testa al mondiale,a tre gare dalla fine ha subito lo stress di perdere punti pesanti prima con I29 poi con P26 ed infine con M93,Ma comunque e' arrivato a 10"da L99.Sarebbe un vero peccato.
  • lorusse
    Assen Marquez a Rossi - Sepang Rossi a Marquez - Marquez e' spagnolo, Lorenzo e' spagnolo la DORNA e' spagnola. Rossi e' italiano. Quando loro giocano sporco ci passano sopra ...... 2 piu' 2 fa 4 tirate voi le somme, io l'ho gia' fatto.
  • lorusse
    Assen - Marquez a Rossi, Sepang Rossi a Marquez - Premetto che in genere non tifo per nessuno in particolare, ma ammiro i piloti bravi, pero' mi domando, perche' quando Marquez ha cercato di buttare fuori Rossi ad Assen nessuno ha avuto nulla a ridire contro Marquez? Anche lui andava multato, invece quando Rossi a Sepang ha ricambiato la cortesia apriti cielo. Se invece di pinzare il freno avesse raddrizzato la moto lo spazio per non cadere c'era.
  • sgiombo
    PERFETTA L' ANALISI DI #3 4! ! ! - Molto meglio di qualsiasi giornalista professionista! Adesso i tifosi da curva sud-o-nord demonizzano Marquez, che prima idolatravano come il successore ideale (fra cent' anni) del loro dio: comportamento del tutto tipico dell' hooligan!
  • scrubs222
    divertente! - vedere bimbominchia 99 in azione e' sempre uno spasso
  • Re2005sag
    Chi semina vento,raccoglie tempesta - Rossi e' sconvolto perche',per la prima volta,non l'hanno coccolato e protetto e ha trovato uno squalo come lui...dpo Argentina e Assen cosa si aspettava? Te' e pasticcini? In ogni caso,da uno come lui,un garbo bruttissimo. E poi il mondiale lo vince lo stesso a Valencia,tranquilli...basta ascoltare quelli di Sky...che schifo.
  • pico55
    domanda a padovani - ma sul freno non c'e' il riparo? agostini dice che cosi' inclinati non serve. io dico che serve eccome, ho fatto le prove con la moto. e comunque dall'alto sembra che il ginocchio sia dei buoni 40 cm piu' avanti del manubrio. e la gamba l'ha staccata dalla pedana quando marquez era gia' partito. il ginocchio l'ha alzato come reazione alla testata perche' lui guardava avanti.
  • fabronco
    maledette telecamere - ai vecchi tempi non ci sarebbero stati problemi, soluzione dei contrasti subito in pista, poi due ceffoni nei box a fine gara, un paio di birre e alla prossima...
  • patmosis
    La legge - Come tutte le cose in Italia La legge e' quasi uguale per tutti.
  • wampir
    MARC MARQUEZ L'ANTISPORTIVO - Che dire, il Vale Nazionale non ha fatto proprio nessun errore: ha cercato molto educatamente di scrollarsi di dosso quel pidocchio che gli stava saltellando a destra e a sinistra cercando di farlo cadere. Un piano questo studiato a tavolino dallo stesso Marc e dal suo plateale papino! Non mi stupirei se la leva del freno ant. l'avesse tirata di proposito!! NON MOLLARE VALE SEI SEMPRE IL N? 1
  • dmluciano
    Uomo 57 anni da 43 motociclista - Concordo con il commento del direttore Lancellotti ma penso che non e' corretto annullare la stima nei canfronti di VR che in questi anni ci ha regalato cose indimenticabili solo perche' si e' difeso e ha difeso possibilita' di vincere il decimo titolo mondiale.Penso anche che definire MM un campione sia esagerato in quanto per il momento ha vinto solo un mondiale per arrivare a 9 ce ne vuole.
  • rv55
    dopo le 18 niente commenti?? - Ieri ne ho inseriti due, che fine hanno fatto? In redazione orario corto, eh?
  • MAU640509
    Facile da qui - E' facile essere lucidi ed obiettivi scrivendo dal pc, un po' meno facile non reagire alle provocazioni quando si e' direttamente coinvolti, Valentino ha sbagliato ma quanti al suo posto non si sarebbero comportati allo stesso modo. Se poi al posto di Vale ci fosse stato Fogarty probabilmente MM sarebbe stato steso prima in pista, e molto prima di quanto successo e poi subito dopo l' arrivo...
  • #34
    Rossi ha raggiunto il suo obbiettivo..parte 4 - Un RT ci stava tutto e se ci fosse stato un certo Nosetto forse anche una Black Flag.Ora si va a Valencia dove tutto e' ancora possibile.Persino che VR vinca il suo decimo titolo.Ma se il mondiale e' stato rovinato la colpa e' solo di VR. Questione chiusa
  • #34
    Rossi ha raggiunto il suo obbiettivo..parte 3 - L'obbiettivo di VR era quello di "rimproverare" MM in modo che si facesse da parte e lasciare che se la giocasse con JL.In questo modo, conti alla mano, gli bastava arrivare sempre e comunque dietro JL e avrebbe vinto il mondiale. A Sepang VR ha perso la testa, vittima della sua strategia e ha commesso una manovra sporca.Calcio o non calcio. La direzione gara e' stata molto leggera (continua)
  • #34
    Rossi ha raggiunto il suo obbiettivo..parte 2 - L'obbiettivo della conferenza stampa di Sepang e' stato quello di puntare una lente di ingrandimento sulle restanti due gare che avrebbe fatto MM. Puntuale, ai primi sorpassi tra di loro, tra l'altro bellissimi, tutti gridano :"ecco qua,VR aveva ragione!!"Ed qui che si sbaglia ad inquadrare la questione. Avete mai visto MM correre in modo diverso da quanto fatto a Sepang? (continua)
  • #34
    Rossi ha raggiunto il suo obbiettivo..parte 1 - Ho rivisto la gara di Phillip Island.Nella conferenza del giovedi, a Sepang, VR vi ha messo il tarlo del dubbio sulla condotta, tra l'altro regolarissima, di MM in Australia.Tutti sono rimasti a bocca aperta perche' NESSUNO si e' accorto di questo.Avrebbe potuto prendersela con AI. Anche lui ha fatto la sua gara,a tratti molto aggressiva con VR, quando si era ancora all'inizio (continua)
  • Gubellini
    Esco dagli schemi personali - se fossimo in F1 i dati di gara Australia e Malesia dopo la pubblica dichiarazione di Vale sarebbero stati sequestrati e analizzati. Tribunale sportivo Svizzera F1 x un simile motivo una persona e stata radiata dai circuiti. Nel caso di M.M non e in lotta x il titolo.
  • cheyenne27
    VALE NOOOOOOOOOOOOOOO - Vale ha sbagliato a reagire davanti a tutto il mondo, avrebbe dovuto finire la gara e poi prendere per il bavero Marquez. Ritengo che se fossero stati gli ultimi giri Marquez avrebbe avuto tutto il diritto di giocarsi il podio, ma all'inizio gara credo che fosse interesse di tutti e due i piloti stare attaccati ai due di testa. Marquez ha dimostrato che a lui non interessava.
  • Gekozen65
    italietta alla frutta e oltre ... - Neanche io sarei voluto intervenire (saluto Fortunato compagno di vecchie battaglie) ma al di la' delle ragioni di tifo, e' davvero deprimente che anche rappresentanti delle Istituzioni (Renzi, Malago' ecc.) si sentano in dovere di difendere comportamenti violenti che nulla c'entrano con lo sport. Li abbiamo eletti noi ed e' la povera Italia che tutto il mondo disprezza ma che ci meritiamo tutta.
  • cbegali
    TIFO E LOGICA - Una cosa e' certa noi italiani pur di non ammettere i nostri sbagli vediamo sempre complotti dappertutto. Forse e' il caso di cominciare a prendersi le proprie responsabilita'. Politica, Sport e' un vizio nazionale forse nel Ns DNA. Rossi ha sbagliato dal Giovedi'. I sassolini doveva tirarseli fuori a campionato finito e forse avrebbe vinto il suo 10 titolo..
  • wwwcarmelo
    per Marquez - Marquez sei propio un bimbominchia....ritirati dalle corse....forse salveresti almeno la faccia....e Lorenzo....dai....un altro bimbominchione....!!!! Questi li chiamano Campioni??
  • marco 56
    Valentino Rossi - Ha trovato un' altro "Bastardo" come lui . Se andate a vedere negli anni passati, di scorrettezze il 46 ne ha fatte piu' di una !!!!!
  • nexus.500
    Concordo - pienamente con gp15
  • v35
    e' marquez da squalificare - la verita' e' che il signor mm (volutamente minuscolo) in questa stagione aveva gia' cercato due volte di abbattere VR (Argentina e Olanda) senza riuscirci e se si guarda bene il filmato mm in ingresso curva e' gia' largo ed lui che tenta di nuovo di abbattere VR
  • pologs
    Ma quando sei in curva..... - ..in moto e uno ti si avvicina a toccarti, non allarghi il ginocchio per istinto e per allontanarlo?
  • maximilian63
    Ancora una vola Valentino si lamenta - Forse dimenticate gli anni addietro, Vale si lamentava quando non riusciva a vincere? Prima con le gomme, dividendo con un separe' il box con Jorge (voleva le Bridgestone montate da Stoner) poi in Ducati si fece costruire su misura la moto (non vinse ugualmente) ora attacca Marquez paventando complotti con Lorenzo, Ma Marc non gli ha ripreso 1 secondo a Jorge andando a P.H.? A voi le considerazioni
  • zunto65
    Azione!!! - Ad ogni azione corrisponde una reazione. Marquez se le' cercata,sarebbe stata una bella lezione se non cadeva!!!! purtroppo e' andata cosi!!! FORZA VALE
  • massibike
    Max61 - il mio mito e' sempre stato Valentino ..e' sempre stato e sempre lo sara', l'errore che ha fatto e' quello di essere caduto nella trappola di uno scorretto marquez che lo ha portato all'esasperazione. Questa e' solo una mia opinione,e so che tanti non la pensano cosi, ma era una lotta solo di Vale e Lorenzo
  • tdm98
    marquez furbetto ma.... - e' innegabile che rossi ha fatto una scorrettezza.purtroppo e' cascato nel trappolone che gli ha teso il ragazzino.secondo me' e' stato molto furbo perche' sono convinto che il buon marquez si e' buttato in terra al secondo contatto tanto a quella velocita',con le protezioni che hanno, era sicuro di non farsi niente.inoltre penso che dovrebbe correrla la gara di valencia per rispetto del campionato...
  • i749
    e - il bello deve ancora venire, comincia male in Argentina ma finisce alla grande in Spagna
  • MZF67
    NON VALE TUTTO - Da tifoso di Vale: Assen ha fatto il furbo(assolto perche' e' VR, chiunque altro =squalifica), in Australia MM93 ha tirato a meta' garaVR e AI29 da JL99 che era andato via e poi l'ha passato (non sembra ostruzionismo), MM93 ha replicato ai sorpassi quasi (un pochino stronzetto) come DP26 e AI29 (quindi complotto anche loro???) Vale hai fatto cazzata ma adesso vai a Valencia e VENDI CARA LA PELLE!
  • termoasia
    sport? - Dunque, quello che emerge e' che si e' tentato di stabilire il risultato del mondiale a tavolino. Posso capire la frustrazione degli spagnoli, hanno i tre migliori piloti sulle tre migliori moto e stanno prendendo paga dall'unico italiano che era sulla quarta. Per giunta un vecchio, pagato al 95% da loro. Era troppo! Hanno pensato di combinarla sporca, VR46 ha mangiato la foglia e ha reagito.
  • iw4elp
    Motociclisya da sempre. - Prima di lasciare commenti a caso documentatevi. Se leggete il cronologico dei tempi sia del giro completo sia dei parziali potete vedere come MM andasse piu' veloce quando era dietro a VR e rallentasse appena avere fatto il sorpasso. Questo e' successo anche in Australia la settimana prima. Tutto premeditato.
  • rv55
    Spagna vs Italia 3 vs 1 - Signori detrattori del CAMPIONISSIMO, una domanda: se in Australia Iannone avesse favorito Rossi come ha fatto marquez in Malesia con lorenzo, pensate che uno, un solo spagnolo avrebbe incensato l'italiano? marquez ha fatto una gara CONTRO Rossi fregandosene del resto, lasciando passare senza ritegno lorenzo, non ve ne siete accorti? Svegliatevi italo-spagnoli!
  • johnlodge
    lorenzo - Lorenzo e' andato dalla mamma come al solito (v. ad es. Simoncelli) ma non ha avuto TUTTO quello che chiedeva...non gli basta la sanzione comminata a Rossi e l'infantilismo del Nano Falso Umile Marquez per avere servito il Titolo su un vassoio? magari poi piantera' fiero la sua bandiera anche anche su questo campionato
  • rv55
    Messaggio per Valentino Rossi - Ragazzo, ho 60 anni e seguo il motomondiale dal '69. Ho vissuto splendide giornate ammirando i veri uomini e veri piloti come Hailwood, Saarinen, Read, Sheene, Roberts, ma tu sei il piu' Grande. Dimostralo ancora una volta andando a Valencia a scrivere un altra pagina della tua LEGGENDA: VAI E VINCI, per te e per tutti gli Italiani che hanno visto lo sconcio della combine dei due vili spagnoli
  • johnlodge
    MM, falso umile infantile - Anziche' un calcetto alla moto, sempre appesa ad un filo peraltro, Marquez avrebbe avuto bisogno di un paio di calci nel sedere ben assestati e sospeso dal motomondiale fino a quando non avesse dimostrato, senza ombra di dubbio, di avere ben capito la differenza tra un pilota che corre in pista e un ragazzino (bambino) che gioca alla Playstation. Non potra' sempre andargli cosi' bene....
  • mikand
    Pino Mottola - Grande! L'azione di allargare e portare l'avversario verso l'esterno nel cross, la mettevo in atto (e la subivo!) anch'io nel 1973 quando avevo 15 anni e VR49/MM93 e tutti gli altri non erano ancora nati! Ovviamente, essendo un tifoso di VR46, non sono obiettivo. Concludo, la storiella portera' il mondiale JL99, e un sacco di spazio sui media alla motogp.
  • LUCA111
    Ma - se state a discutere su sull'entita' del contatto, forse avete dimenticato che spingere fuori pista un avversario..e' una manovra,scorretta e da sanzionare severamente!..oppure non sapete di cosa state parlando. Qui non c'entra il tlfo..bisogna essere obiettivi!
  • bonte75
    Sinceramente non ho piu' voglia di MotoGP - Lo spirito sportivo prevede l'esaltazione del confronto per dimostrare chi e' piu' bravo,con l'episodio di ieri e' stata palesata la totale inadeguatezza dell'attuale regolamentazione: ieri abbiamo assistito non al confronto per dimostare chi e' piu' forte (MM93 non cercava di andare piu' forte di VR46) ma solo ad un atto antisportivo in cui uno cercava solo di danneggiare l'altro, neanche fossimo in F1
  • ms29er
    MONDIALE ROVINATO-2 - Quello che ci perde in ogni caso e' il vero sport. Un mondiale che finisce cosi' io non lo vorrei. La vittoria piu' bella e' quella sul campo, non a tavolino per squalifiche ecc. In ogni caso Marquez dovrebbe darsi una calmata, ha vinto il mondiale l' anno scorso alla grande e forse si crede onnipotente ?!? Un talento senza dubbio, ma il vero campione si vede anche fuori dalla pista.
  • aldo0304
    gran dispiacere - seguo vale da sempre,e' un simbolo.Ha sbagliato giusta la punizione,ma anche lo spagnolo...e' solo un mezzo ometto.Ho tolto dal mio abbonamento sky il pacchetto sport che sfruttavo solo per la moto gp. Ho 69 anni motociclista da sempre,che peccato.
  • ms29er
    MONDIALE ROVINATO - Premesso che non sono tifoso di Valerossi, ma dello spettacolo, per me ha comunque ragione il Direttore: Marquez ha esagerato ad ostacolare Valentino che stava lottando per il titolo. Rossi ha altrettanto sbagliato, non ha piu' lo smalto di anni fa ma avrebbe dovuto reagire in modo diverso. Sbaglia anche Lorenzo a lamentarsi, allora mi viene il dubbio che siano davvero d' accordo gli spagnoli !?!
  • 13579
    marquez e' colpevole - quando marquez ha appoggiato la testa sulla gamba di rossi aveva gia' un'inclinazione da caduta non potendo neanche appoggiare il ginocchio all'interno curva. il peso delle due moto e' simile quindi e' impossibile che rossi abbia spinto marquez senza la minima sbandata nella direzione opposta.
  • toto04
    Pressione - La pressione psicologica doveva essere la punta di diamante del 10 titolo......peccato non aver fatto i conti con la propria!
  • mgrimand
    vale! boia d'un mond! - Intervengo dopo tanti commenti, tutti logici. Io vorrei stare sull'umano. E' stata evidente la provocazione e forse anche la reazione non era voluta cosi' violenta. E' comunque sbagliato reagire, specie se sei un campione esperto. Ma anche i campioni hanno un'anima e si arrabbiano, ha fatto una figuraccia, da pollo. Ma forse il campionato l'ha perso a Misano.Comunque Vale resisti e lotta !.
  • mais2008
    UN MITO DISTRUTTO - NON e' possibile che davanti all'evidenza delle cose,ci sia ancora qualcuno che nega i FATTI. Chi insiste sul negare quello che milioni di persone,compresi giornalisti,piloti,(ascolta anche Capirossi)Commentatori,stampa estera ecc.,purtroppo e' simile a chi si comporta scorrettamente.Purtroppo Vale ha distrutto quello che aveva creato in tanti anni.UN MITO
  • renellipiem
    Chi ride troppo gatta ci Cova - Il complotto era in atto come nel' intervista con Lorenzo dopo la gara australiana quando Lorenzo dichiara nel dopo gara ( avevo paura che gli Italiani Iannone e Rossi, Iannone lasciasse passare Rossi sul traguardo. Questo dimostra che gli spagnoli si erano gia' accordati per tendere una trappola a Rossi. Spero a questo punto che Rossi vada a Valencia a disputare la gara da Leggenda
  • banditomoto
    come al solito - come al solito si sparano giudizi e considerazioni come fossero caramelle ma arrivare a dire che valentino sia di cattivo esempio per una nazione e' a dir poco vomitevole.In una nazione ,sistema,societa che e' arrivata alla frutta.e che di sicuro non si scandalizza per delle scaramucce avvenute all'interno di un circuito tra piloti professionisti.
  • fulsdipie
    risposta per hyper996 - Non ti scomodare, aveva gia' risposto...sempre se leggi!
  • magico46
    MARQUEZ = INVIDIA - Nessuno pensa che MM si sia messo d'accordo con Jorge. Il ragazzino spera di superare Valentino come numero di titoli, quindi, deve cercare di impedirgli di andare avanti.La sanzione, comunque, e' sproporzionata perche' siamo a fine stagione. Con una ginocchiata non si butta giu' una MotoGp, anche un bambino lo capisce!!! Comunque se e' destino, vincera' comunque. Come succedera' non lo so'. Forza46!!!
  • vaccaroale
    In gara si corre per dare il meglio di se stessi - non per litigare con un avversario. Il regolamento non lo vieta ma c'e' un costruttore (e uno sponsor) che ti paga, un team intero che lavora per te giorno e notte con lo scopo di farti dare il meglio, non di regolare le tue pendenze con altri. La condotta di MM e' prima di tutto una mancanza di rispetto per queste persone che hanno lavorato per fargli vincere la gara e di cui lui se ne e' sbattuto.
  • mauro.carrera
    Assen - Mah ... situazione bruttissima ed anch'io ho spento la tv e sono andato a fare un giro con il cane piuttosto che continuare a guardare, ma secondo me questa situazione alla fine del mondiale, con le sue regole non scritte di lasciare i due contendenti a vedersela tra loro e' figlia dell'ultima curva di Assen, quando MM disse "Valentino ci insegna sempre qualcosa di nuovo ed io ho imparato"...
  • ga0102
    Io sto con Andrea Padovani - Vorrei aggiungere che poco importa se ad "atterrare" Marquez sia stata una gamba o altro. La cosa importante e' che rossi lo ha fatto deliberatamente, guardandolo ben in faccia come a sfidarlo: "passa di qui, se sei capace", mentre rallentava e gli chiudeva la traiettoria. Marc, invece, faceva la sua gara, cercando di arrivare piu' avanti possibile: e' un suo diritto, o no?
  • alehd1340
    Scorretto - Dopo aver visto e rivisto il video dell'accaduto sono sempre piu' convinto che Vale non abbia sbagliato, Marquez si e' comportato disonestamente
  • hyper996
    risposta per fulsldlpie - Ti rispondo io senza scomodare andrea padovani. La protezione non copre la leva sopra e sotto ma solo nell'estremita' finale e da colpi che giungono sulla stessa linea orizzontale della leva, pertanto se la colpisci da sotto, la leva svolge il suo lavoro cioe' frena! E se vai in moto sai che una pedata non puo' far perdere aderenza ad un avantreno,tanto piu' con le slick! Sempre se vai in moto...
  • sgiombo
    MA DA QUANDO IN QUA CHI NON LOTTA PER IL TITOLO - non puo' fare la sua corsa e deve mettersi da parte come un doppiato?!?!?! Se cosi' fosse MM non avrebbe dovuto battere Lor. a P.H., dove COME SEMPRE ha lottato lealmente per il risultato migliore alla sua portata, come e' giusto fare. Domenica e' andato lungo e Lorenzo e' passato facile; capita. I complotti sono solo nelle paranoie di VR46: incredibile con la sua esperienza la sua debolezza di nervi
  • sergio52-1795
    Complotti - Posso anche essere d'accordo che magari la pedatina ci stava,posso anche essere d'accordo che MM abbia fatto di tutto per ostacolare VR 46 ma in tutto questo cosa centra Lorenzo,voi credete veramente che MM sia messo d'accordo con lui? . Vorrei anche chiedere ai signori giornalisti come mai ancora nessun pilota italiano del mondiale abbia preso le difese di uno o dell'altro.(complotti?) ciao.
  • Andrea Padovani Dueruote
    protezione leva anteriore e sanzioni - Buongiorno, la protezione della leva si estende lateralmente e poco nella parte frontale dove potrebbe essersi verificato il contatto: una casualita' che non giustifica l'intenzionalita'. La MotoGP e' la massima serie e i piloti lottano con la stessa ostinazione sia per la 1? sia per la 10ma posizione: il corpo a corpo tra Rossi e Marquez e' stato duro ma non era da sanzionare. Non e' stato irregolare.
  • mais2008
    Moto gp - Concordo pienamente con Fortunato!!! La correttezza,e l'onesta',vengono inculcate agli adolescenti anche attraverso lo sport. Se non c'e il castigo;la condanna unanime,la vergogna per simili gesti,anche da parte delle direzioni gara,e dei media in sport seguiti a livello mondiale ,l'esempio non e' di certo un buon esempio! Ps.Sono sempre stato un grande tifoso di Vale,purtroppo non seguiro' piu' MGP.
  • carlos586097
    Dalla onboard camera di Marquez si vede benissimo - ... che non c'e' nessun calcione. Quando la gamba di VR si alza e poi si allarga perche' spinta dalla spalla di MM, MM sta gia' cadendo. Probabilmente ha toccato con il manubrio la pedana oppure con la leva del freno. La protezione che hanno messo protegge solo da contatti laterali. Stupida manovra di VR, altrettanto stupida risposta di MM, che si e' buttato verso VR, forse per spingerlo.
  • GiPi15
    Chi la fa l'aspetti - Possibile che nessuno ricordi come Rossi ha buttato fuori pista Biaggi, Gibernau, Stoner, Marquez e altri, durante la sua carriera? Questo pero' ha le palle e al momento opportuno gli ha presentato il conto e al prof. che non era abituato a gente tosta, e' scesa la catena. Marquez stava duellando in modo lecito, inopportuno ma LECITO, Rossi invece NO.
  • Mr. H-D
    Troppo buoni... - Si meritava la bandiera nera e squalifica per 3 GP
  • QUINZIO42
    Per Andrea Padovani - Rossi a Laguna Seca e in Sud Africa lottava per il primo posto e non per il terzo a 17 g. dalla fine a vita persa. Occorreva sanzionare Marquez prima del fatto, perche' a cadere e' stato lui dando l'accelerata invece di rallentare e mettersi in coda. Oltretutto Marquez aveva effettuati dei sorpassi azzardati sfiorando Rossi. Rossi se avesse voluto farlo fuori l'avrebbe fatto in occasione di sorpasso
  • FORTUNATOVF500F2
    NON SAREI VOLUTO INTERVENIRE MA SI STA ESAGERANDO - NON POSSO ACCETTARE CHE UOMINI ADDETTI ALLA COMUNICAZIONE NON CAPISCANO LA GRAVITA' DEL MESSAGGIO CHE LASCIANO TRAPELARE...PER STRADA CIRCOLANO MILIONI DI RAGAZZINI SU 2 RUOTE CHE DA OGGI SANNO CHE SE PROVOCATI POSSONO BUTTARE FUORI STRADA L'ALTRO.NON E' GIUSTO MA SI PUO' FARE,CI PUO' STARE.LO INSEGNA IL DIO DELLE 2 RUOTE SOSTENUTO DAI MEDIA......BENE, VIVA L'ITALIA !!!
  • nexus.500
    Ricordiamoci che quando Biaggi allargo' il gomimito - e ma mando' il46 sulla terra poi Rossi lo risorpasso' andando a vincere,chissa' xche non lo ha fatto anche domenica e' quella prima?Ha sempre giocato come il gatto col topo e ora gli ritorna indietro solo che lui vuole l'esclusiva su chi puo' o nn puo' sorpassarlo.Che poi il 93 doveva lasciarlo passare nn sono proprio convinto,sta davanti chi ne ha di piu' non chi se lo merita solo X i punti
  • goblin.74
    Rossi Vs Marquez - Parlando di semplici fatti c'e' da dire che Valentino Rossi ha commesso una scorrettezza, ha dichiarato lui stesso che e' andato fuori traiettoria per cercare di mettere in difficolta' Marquez e 3 punti sulla "patente" ritengo siano una sanzione adeguata, considerando che all'arrivo Rossi e' arrivato terzo guadagnando comunque punti preziosi per il mondiale.
  • sbulbor
    giustizia? - Secondo voi e' realistico che la Federazione riguardando gara e tabella tempi di Philip Island e Sepang apra un procedimento nei confronti di Marquez?
  • nexus.500
    Che vergogna - rovinare uno sport in questa maniera e' inconcepibile.? stata triste e fuori ogni logica la manovra del 46 che avrebbe potuto lottare col 93 fino all'ultima curva dell'ultimo giro poi palesemente ostacolato chiedere l'intervento della commissione gara.Rossi ha sempre corso cosi' con gare corse fino alla fine forse nn gli riesce piu'
  • fulsdipie
    Domanda a Andrea Padovani - Per capire un po' meglio quello che e' successo ho una domanda per Andrea Padovani: l'appendice di protezione del freno anteriore a che cosa serve, come avrebbe fatto Rossi a provocare la pinzata del freno anteriore? grazie
  • viroton
    Io sanzionerei anche Marquez e Lorenzo - Dai filmati risulta evidente che la reazione di Rossi e' immediata e pertanto istintiva solo dopo il contatto volutamente cercato da Marquez, che da invece la sensazione di accelerare contro Valentino senza effettuare alcun tentativo per evitarlo. In tutta questa storia la parte piu' meschina la fa Lorenzo per le proteste senza alcuna legittimazione. In una partita di calcio sarebbe stato espulso!
  • aranciameccanica43
    Bella disanima - Concordo quasi con tutti voi, ma la realta' dei fatti e' che un ragazzino ha messo fine a modo suo ad uno dei piu' bei mondiali degli ultimi 20 anni.
  • franna
    Io la penso cosi' - Marquez si e' comportato da disonesto,non doveva comportarsi in quel MODO, doveva fare la sua gara;Vale e Lorenzo se la devono vedere da soli in gara,altri piloti non devono in alcun MODO comportarsi cosi'. Niente paura VALE FORZA 10 vincera' il mondiale, e' scritto cosi'...Grazie.