Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Motogp

MotoGP, Misano: Valentino Rossi c'è!

di Matt Cape il 14/09/2014 in Motogp

Il re è tornato, complice il primo errore stagionale importante di Marquez, scivolato. Lorenzo 2°, completa una grande doppietta Yamaha. Pedrosa sul podio, con le Ducati di Dovizioso e Iannone mai così vicine

MotoGP, Misano: Valentino Rossi c'è!
Chiudi
Sapeva di potercela fare. Aveva capito nelle libere che quell'opportunità di battere le Honda e Marquez, qui, a Misano, era a portata di mano. Anzi di mani. Di quelle mani di tutti i suoi tecnici, degli amici e della famiglia, disegnate sul nuovo casco celebrativo. E Misano ha ringraziato, tendendo proprio quella "mano" a Valentino e facendo lo sgambetto a Marc, scivolato prima della metà gara. Un errore, un peccato veniale per il giovane talento, che ha comunque provato a guidare sopra i problemi di una Honda meno performante del solito; soffrendo il fatto di dover forzare per attaccare quelli che di solito stanno dietro. Un inciampo che non toglie tranquillità al leader del mondiale, ma allo stesso modo non riduce l'importanza del successo del 46.
Perché Rossi si è fatto trovare pronto. Forte del tifo, che ha letteralmente invaso la sua pista di casa. Forte della consapevolezza di essere tornato competitivo sulla Yamaha. Nonché di aver preparato questa corsa nei minimi dettagli, scegliendo anche meglio la gomma rispetto a Lorenzo. Gap che ha permesso a Valentino di infilare anche Jorge, gestendo con determinazione il duello e una fuga che ricorda quelle dell'epico passato. Tutto questo dopo un botta-risposta da tachicardia multipla con Marquez. Line incrociate, staccate furibonde e una gran voglia di vincere. Superiore a tutti. Motivazione e talento che il Dottore ha messo in pista con un grande cuore e coraggio. Perché a 35 anni affrontare il velocissimo curvone "da pelo" con quel gusto e quel divertimento, è roba da talenti puri. Il resto è contorno statistiche, numeri e celebrazioni, che arrivano e arriveranno dopo la festa. L'esplosione degli applausi sotto il podio all'apparizione della Rock Star del motociclismo è la testimonianza che la leggenda di Valentino Rossi è tutt'altro che finita. Il ragazzo diventa il più vecchio a vincere una gara di MotoGP, sfilando il record a Capirossi. Ma è anche il primo a battere Marquez e la Honda in questo strabiliante 2014.

Quanto basta per portarsi solo a -1 da Pedrosa nella sfida per il 2° posto nel Mondiale. E' invece un +1 quello che prende comunque Marquez, 15° al traguardo, incaponito nel riaccendere la moto, caparbio nel ripartire e rimontare. In attesa di chiedere la rivinciata già nella prossima di Aragon. Mentre Dani salva la giornata Honda, ma si deve guardare le spalle anche da Dovizioso, 4° (a +1.3). La pattuglia Ducati vede dunque grandi miglioramenti sul cronometro anche per Iannone, che si piazza poco dietro, 5°.
Infine, il trionfo Yamaha si completa poi con il 6° e 7° posto di Pol Espargaro e Smith. E un applauso va anche ad Alex De Angelis, dolorante, ma stoicamente 14°. Ritirati invece Aleix Espargaro, Bradl e Petrucci.

Nelle interviste dopo il podio Rossi ha ringraziato ancora tutto il team e la Yamaha, ricordando anche Marco Simoncelli. "Il 58 sulla coppa è speciale", ha spiegato un emozionato Valentino, concludendo: "E' stata una grande gara. E' una grande soddisfazione vincere. Poi ultimamente con Marquez non è che capita spesso… Sapevo che qui era l'occasione giusta e poi farlo a Misano è stato speciale. Devo ringraziare tutti, qui la Yamaha era un po' in vantaggio rispetto alla Honda, quindi io e Jorge ce la siamo potuta giocare. Sono riuscito ad andare davanti subito e all'inizio ero veloce, poi ho cercato di controllare Lorenzo. Devo dire che mi sono proprio divertito! Inoltre l'ultimo giro è stato fantastico, con tanti tifosi, tanti amici. Ci ho messo un quarto d'ora per arrivare ai box".

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • nevio2610
    il piu' vecchio a vincere in motoGP?? - a Valencia nel 2006 vinse Troy Bayliss ....nato nel 1969 e quindi aveva 37 anni...Bravo Vale ma non capisco dove sia il record visto che ha 35 anni.....i giornalisti proprio non vogliono studiare un po'.
  • arceviese
    dai ragazzi non va bene cosi'...... - Io da tifoso di Vale ho scritto commenti anche quando in sella al cancello rosso prendeva bastonate a piu' non posso.... Dovreste riconoscere che uno dei piloti piu' forti di tutti i tempi non ha ancora smesso di stupire Grande Vale
  • cremascoa
    il piu' vecchio a vincere in motoGP?? - grandissimo Vale che mette a tacere i gufoni che lo davano per finito! ma il piu' vecchio a vincere una gara di motoGP non e' Bayliss a Valencia 2008? 39 anni se non 40?
  • angelo 54
    Vale favoloso - Stratosferico come ai vecchi tempi Vai vale!!!!! Io non capisco una cosa pero perche adesso per vedere la moto gp in tv bisogna pagare fra poco ci faranno pagare anche l aria che respiriamo vedrete se andiamo avanti cosi!!!!!!!!!!
  • betto0501
    VORREI SAPERE.. - Ma.. i sapientoni- criticoni che ,sempre blaterano contro valentino Rossi dove minchia siete?? vi siete comprati" u parrapicca' alias il parlapoco?? Abbiamo fatto una indagine / ricerca nei vari motoraduni e abbiamo potuto constatare che la maggior parte dei detrattori di Valentino sono i possessori di moto bmw i cosi' detti BAU-BAU-MICIO/MICIO, quelli con le hogan e il rolex anche tarocchi
  • betto0501
    QUANDO LA CLASSE NON E' ACQUA!!! - Ho rivisto piu' volte e con calma la gara...spupefacente la grande astuzia di Valentino...solo x palati MOLTO,MOLTO fini... CI fici viriri a tutti di chi erba e' fatta a scupa.......MINCHIAAAA se c'e'!!!!! c'e' c'e' eccome se c'e'!!! (LUI SAPEVA DI ESSERCI QUI A MISANO!!)
  • betto0501
    NON CI SONO PAROLE.. - IL VECCHIO LEONE VR 46 LO HA TENUTO DIETRO DI MESTIERE...PORTANDOLO ALL'ERRORE...MM93 QUINDI E' UN UMANO NON E' UN MARZIANO!!! E POI VUOI METTERE DAVANTI AI SUOI FANS UNA GRINTA DA PAURA PERFETTO NON UNA SBAVATURA; IO ERO PRESENTE ... MA TIFAVO IANNONE
  • maurotex57
    35 portati bene! - E meno male che era bollito!!! Nessuna illusione, e onore a Marquez , ma il nostro ha fatto vedere che, messo alla frusta, anche Marc torna umano, e puo' sbagliare. Grandi Dovi e Jannone, ma anche la cura Dall'Igna pare cominci a dare i suoi risultati.
  • FRANCO.CARILE
    Marcia trionfale - Valentino si e' ricordato di essere Valentino ed ha vinto trionfando. Come gia' Iannone in moto 2 aveva evidenziato, la determinazione nel corpo a corpo e' l'unica arma che puo' mettere in difficolta' l'astro nascente spagnolo che mostra di non gradire gli attacchi ripetuti in suo danno.
  • arceviese
    scrivere complice il primo errore stagionale - e' sbagliato.Bisognava scrivere che Marquez e' scivolato in quanto il passo di Vale era esagerato e per stargli dietro e' caduto. Avrebbe vinto ugualmente. Complimenti a Marquez per la carogna che gli ha preso nel voler riaccendere la moto. E' ora di dare una moto decente a Iannone che ogni volta dimostra il suo talento
  • gianco0110
    nessuno come LUI - 35 anni... ha gia' vinto tutto il possibile...ha guadagnato i fantastiliardi di Paperon de Paperoni...e ancora si batte come un ventenne in caccia di gloria! SPAVENTOSO! complimentissimi a Dovizioso! 4? a 5 secondi con quella moto... grande!