Cerca

Seguici con

Motogp

Benvenute Production Racers, e le CRT?

il 02/07/2013 in Motogp

Una sostanziale modifica al regolamento delle CRT diffusa oggi dopo la riunione della Grand Prix Commission tenutasi ad Assen apre di fatto la porta all'arrivo delle nuova categoria in MotoGP

Benvenute Production Racers, e le CRT?
Ad Assen durante le prove Aleix Espargarò (41) con l'ART del team Aspar, precede Valentino Rossi sulla Yamaha M1
Annunciate come la grande rivoluzione nel 2012, le CRT (Claiming Rules Team) si sono rivelate una soluzione, non da tutti condivisa, per popolare la griglia della MotoGP, ma dopo Assen il futuro di questa categoria pare segnato da una sostanziale modifica al regolamento.

La GP Commision composta da Carmelo Ezpeleta (Dorna, Chairman), Ignacio Verneda (FIM Executive Director, Sport), Herve Poncharal (IRTA) and Takanao Tsubouchi (MSMA) alla presenza di Javier Alonso (Dorna) e Mike Trimby (IRTA, Secretary of the meeting) ha stabilito infatti l'abrogazione della regola che consente alle altre squadre di acquistare i propulsori.
Un provvedimento che sarà operativo immediatamente per tutte le CRT che adottano la centralina unica della Magneti Marelli (in sostanza tutte le moto tranne l'ART con motore Aprilia), per essere poi esteso a tutte le altre CRT dal 2014. 

Quindi a quanto si intuisce questa è di fatto un'apertura alle nuove Production Racers. Una categoria che vede la Honda già in pista da qualche mese, la Yamaha pronta a farlo attraverso la fornitura dei propulsori con l'obiettivo di offrire un pacchetto interessante alle squadre che lo sceglieranno. La Production Racers è una formula che interessa anche la Ducati e chissà magari anche all'Aprilia l'unico costruttore che in questo momento ha in griglia una CRT competitiva... E delle CRT come le conosciamo adesso che ne sarà ? Presto, molto presto lo scopriremo.

Intanto per leggere il comunicato ufficiale, cliccate qui!

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • zuc89
    Money - Potrebbe diventare un campionato monomarca honda a questo punto. Tanto ormai!!!!
  • BOBOTO
    ma c'era bisogno di tutto questo bailamme ? - Oggi le CRT girano a meno di due secondi dalle MotoGP ufficiali che costano cinque volte tanto. Sfortunatamente le CRT sono Aprilia, e la Honda (che ha capito che c'e' business) fa deliberare un regolamento che ammazza le CRT a favore delle "production racers" che potranno essere competitive solo se seguite direttamente dalle case, e certamente costeranno di piu' fin dall'inizio. Uno schifo...
  • papik0410
    e adesso? sono curioso! - adesso sara' molto interessante vedere come si attrezzeranno le altre case! La yamaha ha gia' il motore ... Aprilia ha gia' moto e motore,...Ducati?potrebbe risvegliare la Desmo16 ed adeguarla alla bisogna?Suzuky? ha gia' le moto delle 8 ore e chissa' cosa...Si tratta di capire se c'e' mercato ed i compratori..Honda puo' avere quello che vuole,pero' occorre che qualcuno comperi o noleggi...Vedarem
  • alexleox
    Honda docet - E' l'ennesima dimostrazione,nel caso ce ne fosse bisogno,che Honda fa il buono e il cattivo tempo.
  • hans 2007
    uomo 60 anni - tutto sotto il controllo della honda.
  • bat08
    Honda ... Mmmmmm - Chissà come mai non mi stupisce che la Honda abbia già il pacchetto pronto e confezionato ????