Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Motogp

Assen FP2: Lorenzo a terra, Marquez al comando

di Matt Cape il 27/06/2013 in Motogp

La pioggia condiziona la seconda sessione di libere della MotoGP, dominate sul finale da Marc. Poi Rossi, Pedrosa, Bradl e la Ducati di Dovizioso. Il campione del mondo cade malamente e, trasportato al centro medico, viene accertata la frattura della clavicola sinistra. Ora Jorge volerà a Barcellona per un intervento imminente, con la speranza che possa rientrare in Germania fra due settimane

Assen FP2: Lorenzo a terra, Marquez al comando
Chiudi
Per vedere il video della caduta di Jorge Lorenzo (pubblicato sul sito ufficiale della MotoGP), clicca qui!
Sull'asciutto andava come una furia, quel Jorge Lorenzo lì. Tanto da prendersi il primo turno di prove libere di Assen con il tempo di 1:35.263, e lasciando Crutchlow dietro di 3 decimi e mezzo. Poi Marquez a 6 decimi, Rossi a 7 e Pedrosa quasi a 8. Insomma già una bella batosta, che aveva spaventato gli avversari, subito impegnati a scervellarsi sugli assetti con i rispettivi ingegneri, per inventarsi qualcosa di buono per battere il Numero 99. Ovvero colui che aveva appena finito di dichiarare: "Sono al top della mia carriera, mi sento forte. Anche se negli ultimi due anni qui non ho avuto molta fortuna". Et voilà, tu chiamale se vuoi sensazioni, ed eccolo che dalla dichiarazione del mercoledì alla frattura del giovedì il passo è stato breve. Con la pioggia che questa volta ci ha messo tanto del suo, insieme a quella riga bianca insidiosa da cui è scaturito un acquaplaning devastante. Disarcionato e sbattuto con violenza sull'asfalto dalla M1 imbizzarrita, al povero Jorge non è rimasto che strisciare sull'asfalto per diversi metri, rialzandosi con quel gesto tipico che i piloti riconoscono come "frattura della clavicola". Scomposta, purtroppo, confermeranno più tardi gli esami medici. Quindi via subito in aereo con destinazione Barcellona, dal Dottor Mir, che di placche, viti e interventi specifici per l'ortopedia motociclistica è un luminare. Nella speranza che il maiorchino si riprenda già per la Germania, tra due settimane.
Se lo augura anche Rossi, che fa gruppo con tutta la Yamaha che con questo stop accusa un duro colpo nell'ottica dei mondiali piloti e marche. Ok, ma non tutto è perduto, non ancora, visto che siamo solo alla settima gara dell'anno. Anche se intanto in casa Honda un paio di sorrisi è normale che scappino.

Quindi sarà finalmente l'anno di Pedrosa? Presto per dirlo, ma intanto... Intanto Marquez si piazza al comando del secondo turno di libere, sul bagnato. Quello più importante visto che il meteo dice pioggia a litri fino a dopo le gare di sabato. Con il dubbio per tutti se usare la gomma rain morbida o la rain dura. Marc che stampa l'1:47.617 che gli vale quindi la testa della classifica di giornata, sul bagnato. Seguito da Valentino che trova una serie di buoni passaggi, avvicinandosi fino a 2 decimi e mezzo. Niente male, visto che Pedrosa è terzo, ma paga ancora 6 decimi di ritardo. Se, però, Rossi è al lavoro per verificare gli sviluppi provati nei test, da sperimentare in tutte le condizioni, è lecito pensare che Dani abbia fatto un po' il turista attendista. Vedendo il suo diretto rivale, o meglio inseguitore, fuori dai giochi prima del tempo. E senza preoccuparsi troppo di Bradl e delle Ducati che inseguono a quasi 1 secondo dalla vetta. Detto che Dovizioso e Hayden ritrovano le prime posizioni, ma senza troppa fiducia negli occhi, nei gesti e nelle dichiarazioni di circostanza.
1 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 1'47.617
2 Valentino ROSSI ITA Yamaha Factory Racing Yamaha 1'47.869
3 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 1'48.240
4 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 1'48.594 0.354
5 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 1'48.682 0.088
6 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 1'48.682
7 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 1'48.761
8 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda-Suter 1'49.031
9 Yonny HERNANDEZ COL Paul Bird Motorsport ART 1'49.129
10 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport PBM 273.6 1'49.438
11 Claudio CORTI ITA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 279.7 1'49.494
12 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini Honda 283.5 1'49.646
13 Michele PIRRO ITA Ignite Pramac Racing Ducati 1'49.669
14 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 1'49.965
15 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing ART 1'50.418
16 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 1'50.980
17 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 270.6 1'51.432
18 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 1'51.908
19 Andrea IANNONE ITA Energy T.I. Pramac Racing Ducati 1'52.155
20 Ivan SILVA SPA Avintia Blusens FTR 1'52.347
21 Lukas PESEK CZE Came IodaRacing Project Ioda-Suter 1'52.485
22 Hector BARBERA SPA Avintia Blusens FTR 1'53.058
23 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 1'54.274
Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza 1st/Prev.
1 54 Mattia PASINI ITA NGM Mobile Racing Speed Up 248.9 1'47.835
2 36 Mika KALLIO FIN Marc VDS Racing Team Kalex 246.8 1'48.581 0.746 / 0.746
3 5 Johann ZARCO FRA Came Iodaracing Project Suter 246.9 1'48.759 0.924 / 0.178
4 88 Ricard CARDUS SPA NGM Mobile Forward Racing Speed Up 246.9 1'49.051 1.216 / 0.292
5 4 Randy KRUMMENACHER SWI Technomag carXpert Suter 246.2 1'49.123 1.288 / 0.072
6 63 Mike DI MEGLIO FRA JiR Moto2 Motobi 245.1 1'49.418 1.583 / 0.295
7 45 Scott REDDING GBR Marc VDS Racing Team Kalex 244.5 1'49.616 1.781 / 0.198
8 95 Anthony WEST AUS QMMF Racing Team Speed Up 250.8 1'49.908 2.073 / 0.292
9 24 Toni ELIAS SPA Blusens Avintia Kalex 247.2 1'50.127 2.292 / 0.219
10 17 Alberto MONCAYO SPA Argiñano & Gines Racing Speed Up 244.7 1'50.226 2.391 / 0.099
11 77 Dominique AEGERTER SWI Technomag carXpert Suter 244.6 1'50.363 2.528 / 0.137
12 60 Julian SIMON SPA Italtrans Racing Team Kalex 247.8 1'50.781 2.946 / 0.418
13 12 Thomas LUTHI SWI Interwetten Paddock Moto2 Racing Suter 251.1 1'50.859 3.024 / 0.078
14 19 Xavier SIMEON BEL Desguaces La Torre Maptaq Kalex 246.5 1'50.980 3.145 / 0.121
15 9 Kyle SMITH GBR Blusens Avintia Kalex 248.9 1'51.265 3.430 / 0.285
16 40 Pol ESPARGARO SPA Tuenti HP 40 Kalex 248.1 1'51.360 3.525 / 0.095
17 44 Steven ODENDAAL RSA Argiñano & Gines Racing Speed Up 246.6 1'51.440 3.605 / 0.080
18 80 Esteve RABAT SPA Tuenti HP 40 Kalex 249.4 1'51.628 3.793 / 0.188
19 18 Nicolas TEROL SPA Aspar Team Moto2 Suter 247.7 1'51.666 3.831 / 0.038
20 11 Sandro CORTESE GER Dynavolt Intact GP Kalex 246.5 1'51.683 3.848 / 0.017
21 30 Takaaki NAKAGAMI JPN Italtrans Racing Team Kalex 252.9 1'51.844 4.009 / 0.161
22 72 Yuki TAKAHASHI JPN IDEMITSU Honda Team Asia Moriwaki 244.3 1'52.104 4.269 / 0.260
23 23 Marcel SCHROTTER GER Desguaces La Torre SAG Kalex 245.6 1'52.168 4.333 / 0.064
24 81 Jordi TORRES SPA Aspar Team Moto2 Suter 245.9 1'52.313 4.478 / 0.145
25 8 Gino REA GBR Gino Rea Race Team FTR 242.6 1'52.636 4.801 / 0.323
26 49 Axel PONS SPA Tuenti HP 40 Kalex 248.2 1'52.815 4.980 / 0.179
27 3 Simone CORSI ITA NGM Mobile Racing Speed Up 246.1 1'52.883 5.048 / 0.068
28 15 Alex DE ANGELIS RSM NGM Mobile Forward Racing Speed Up 246.9 1'53.791 5.956 / 0.908
29 14 Ratthapark WILAIROT THA Thai Honda PTT Gresini Moto2 Suter 245.5 1'53.867 6.032 / 0.076
30 7 Doni Tata PRADITA INA Federal Oil Gresini Moto2 Suter 242.3 1'53.940 6.105 / 0.073
31 97 Rafid Topan SUCIPTO INA QMMF Racing Team Speed Up 243.1 1'53.963 6.128 / 0.023
32 96 Louis ROSSI FRA Tech 3 Tech 3 245.6 1'55.282 7.447 / 1.319
52 Danny KENT GBR Tech 3 Tech 3 245.1 1'56.290 8.455 / 1.008
Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza 1st/Prev.
1 39 Luis SALOM SPA Red Bull KTM Ajo KTM 214.2 1'43.511
2 25 Maverick VIÑALES SPA Team Calvo KTM 211.9 1'44.038 0.527 / 0.527
3 94 Jonas FOLGER GER Mapfre Aspar Team Moto3 Kalex KTM 208.9 1'44.162 0.651 / 0.124
4 42 Alex RINS SPA Estrella Galicia 0,0 KTM 209.5 1'44.210 0.699 / 0.048
5 12 Alex MARQUEZ SPA Estrella Galicia 0,0 KTM 211.8 1'44.372 0.861 / 0.162
6 10 Alexis MASBOU FRA Ongetta-Rivacold FTR Honda 208.4 1'44.894 1.383 / 0.522
7 32 Isaac VIÑALES SPA Ongetta-Centro Seta FTR Honda 207.2 1'44.915 1.404 / 0.021
8 89 Alan TECHER FRA CIP Moto3 TSR Honda 204.0 1'44.946 1.435 / 0.031
9 61 Arthur SISSIS AUS Red Bull KTM Ajo KTM 212.6 1'45.027 1.516 / 0.081
10 8 Jack MILLER AUS Caretta Technology - RTG FTR Honda 205.1 1'45.058 1.547 / 0.031
11 7 Efren VAZQUEZ SPA Mahindra Racing Mahindra 209.8 1'45.079 1.568 / 0.021
12 31 Niklas AJO FIN Avant Tecno KTM 208.9 1'45.128 1.617 / 0.049
13 53 Jasper IWEMA NED RW Racing GP Kalex KTM 210.2 1'45.258 1.747 / 0.130
14 23 Niccolò ANTONELLI ITA GO&FUN Gresini Moto3 FTR Honda 205.5 1'45.269 1.758 / 0.011
15 77 Lorenzo BALDASSARRI ITA GO&FUN Gresini Moto3 FTR Honda 204.7 1'45.390 1.879 / 0.121
16 99 Danny WEBB GBR Ambrogio Racing Suter Honda 203.1 1'45.470 1.959 / 0.080
17 44 Miguel OLIVEIRA POR Mahindra Racing Mahindra 206.2 1'45.485 1.974 / 0.015
18 11 Livio LOI BEL Marc VDS Racing Team Kalex KTM 211.1 1'45.581 2.070 / 0.096
19 51 Bryan SCHOUTEN NED Dutch Racing Team FTR Honda 204.8 1'45.609 2.098 / 0.028
20 65 Philipp OETTL GER Tec Interwetten Moto3 Racing Kalex KTM 214.6 1'45.658 2.147 / 0.049
21 41 Brad BINDER RSA Ambrogio Racing Suter Honda 203.9 1'45.868 2.357 / 0.210
22 19 Alessandro TONUCCI ITA La Fonte Tascaracing FTR Honda 203.1 1'45.890 2.379 / 0.022
23 5 Romano FENATI ITA San Carlo Team Italia FTR Honda 208.2 1'45.942 2.431 / 0.052
24 9 Toni FINSTERBUSCH GER Kiefer Racing Kalex KTM 209.1 1'45.952 2.441 / 0.010
25 22 Ana CARRASCO SPA Team Calvo KTM 211.3 1'46.089 2.578 / 0.137
26 58 Juanfran GUEVARA SPA CIP Moto3 TSR Honda 205.0 1'46.248 2.737 / 0.159
27 17 John McPHEE GBR Caretta Technology - RTG FTR Honda 206.4 1'46.255 2.744 / 0.007
28 3 Matteo FERRARI ITA Ongetta-Centro Seta FTR Honda 209.6 1'46.304 2.793 / 0.049
29 63 Zulfahmi KHAIRUDDIN MAL Red Bull KTM Ajo KTM 207.7 1'46.458 2.947 / 0.154
30 57 Eric GRANADO BRA Mapfre Aspar Team Moto3 Kalex KTM 208.6 1'46.584 3.073 / 0.126
31 71 Thomas VAN LEEUWEN NED Racing Team Van Leeuwen Bakker Honda 206.1 1'46.591 3.080 / 0.007
32 4 Francesco BAGNAIA ITA San Carlo Team Italia FTR Honda 207.1 1'46.756 3.245 / 0.165
33 84 Jakub KORNFEIL CZE Redox RW Racing GP Kalex KTM 205.8 1'46.869 3.358 / 0.113
34 29 Hyuga WATANABE JPN La Fonte Tascaracing FTR Honda 207.8 1'47.387 3.876 / 0.518
35 66 Florian ALT GER Kiefer Racing Kalex KTM 208.2 1'47.971 4.460 / 0.584
Assen FP2: Lorenzo a terra, Marquez al comando
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • il corvo0104
    endy70 - Dovrebbe vergognarsi parecchio ma sicuramente chi dovrebbe vergognarsi ancora di piu' sono i tifosi a senso unico appassionati di programmi come il grande fratello amici ecc. ecc. che gli perdonano tutto il fatto che ci siano ladri papponi puttane ecc. ecc. In parlamento non giustifica e non da certo il diritto a Sbirulino di eludere il fisco
  • endy70
    IL CORVO0104 - in Parlamento ci sono ladri, mafiosi, puttanieri e mignotte e x te Vale dovrebbe vergognarsi ? Tu ti fai fare tutte le fatture? Mha...cmq il Dottore li ha appena curati tutti!!!
  • il corvo0104
    Arceviese - Caro il mio esperto moticiclista adoratore del vostro venerabile fenomeno evasore fiscale ciarlatano rovina del motociclismo murettomane (per colpa sua anche mia nonna che non sa neppure se le moto hanno 2 o 4 ruote e' convinta di essere esperta di motociclismo) seguo le competizioni motociclistiche da quando ero bambino e non ho mai visto tifosi peggiori di chi tifa sbirulino
  • ga0102
    @arceviese - Caduto dal seggiolone? Boh... non ricordo... ero troppo piccolo. Pero', come vedi, non avevo tutti i torti a pronosticare un Rossi secondo delle Yamaha, almeno in prova. Certo che se Lorenzo pensa veramente di provarci domani, e' proprio fuori di testa! Vabbe', adesso ho da fare per programmare le registrazioni per domani e domenica: c'e' perfino la MX1/2 e Tony Cairoli non me lo perdo!
  • arceviese
    GA0102 e corvo - Siete patetici e forse non sapete quello che dite.......... Percaso siete caduti dal seggiolone da piccoli come franna?????
  • endy70
    povero Franna - tutti contro Franna ma xke'? Poveretto magari guida 1 Ducati da 1 vita e non e' mai andato in moto! Ora anche Marquez s'e' sdraiato, purtroppo, chissa' quali altre motizia sgrammaticate arriveranno dalla grotta... Forza Vale!! Domani si prevede asciutto.
  • piz0402
    Accidenti! - Vista la concorrenza Honda per rimanere in corsa per il campionato JL doveva correre tutte le gare al meglio, perdere una gara e rientrare acciaccato e' veramente penalizzante. Spero che Vale si svegli almeno non vedremo la fuga delle Honda e il campionato rimarrebbe aperto e tirato almeno tra le prime moto. Anche Cal deve cogliere quest'occasione per mostrarsi affidabile. Auguri a JL.
  • Joseph0606
    Peccato - Peccato perche' Lorenzo stava veramente guidando alla grande!!! speriamo guarisca presto!!! Ora la gara sara piu'noiosa. Almeno Vale ha qualche probabilita in piu' di arrivare terzo(Carl permettendo) e se lo fara qualche tifoso magari si esaltera pure ahh ahhh. che ridere!
  • #34
    ..peccato per il mondiale! - Pedrosa ora ha il breack point in pugno che puo' valergli il mondiale.Non e' tutto finito per Jorge ma state certi che in Germania ci sara'...almeno per prendere qualche punto buono.Ora in casa Yamaha i risultati di Crutchlow saranno ancora piu' importanti.Se Rossi continua a sta dietro anche all'inglese sarebbe una brutta botta visto le dichiarazioni del dopo test di Aragon!!La Suzuki se lo augura..
  • Steve584683
    In bocca al lupo Jorge - Tanti auguri a Lorenzo per una veloce guarigione. Spero di rivederlo presto in pista. Se valore delle vittorie si misura dal valore degli avversari, senza di lui il campionato perde (ulteriormente) importanza. Detto cio', rimane comunque un errore abbastanza ingenuo per uno come lui.
  • Pred0401
    Rotture di vario genere ... e Vale non si tocca. - Se Franna vi da' fastidio, ignoratelo! Qui si dovrebbero commentare fatti, esaltare gli eroi o denigrare gli scorretti. Le visioni fumose non interessano e non valgono commenti. Io, anche se non lo tifo, sono dispiaciuto per Lorenzo: quando uno si rompe non e' mai un giorno di festa. Vale che e' il mio eroe non sara' felice di questo: alla Honda forse, ma e' strategicamente ovvio. W il motociclismo.
  • BOBOTO
    Che palle... - Un pilota fortissimo si infortuna e stiamo ancora ad ascoltare un troll come Franna. Mi spiace per Lorenzo che stava guidando in maniera davvero ispirata, anche se forse un po' sopra le righe. Un grosso in bocca al lupo a Jorge... Pero' per domenica una scommessina sul 46 vincente la farei...
  • johnny1970
    franna - io penso che sia uno che ha proprio poco da fare!!
  • LUCA111
    NOOO..!! - Non ci voleva l'infortunio di Jorge! ora sara' tutto difficile..vedo gia' i piloti honda che se la godono. speriamo in una reazione del gregario..anche se mi aspetto un granche'. grande Franna con i suoi equilibrismi grammaticali !
  • ponte0508
    Incubi - Io invece penso che franna abbia l'ossessione del n. 46, e che passi parecchie notti in bianco per gli incubi provocati dallo stesso numero! Ma deve rassegnarsi a passare tutta la vita a fare i conti con questi incubi e ossessioni visto che, gli piaccia o meno, il n. 46 rimarra nella storia come uno dei grandissimi del motociclismo!!! ...e dei suoi sciocchi commenti non se ne ricordera' nessuno...
  • desmogirimildo
    non e mai bello... - ..Quando cade un pilota ancor di piu se si rompe qualche osso...e ora di mettere crutclow su quella moto ufficiale nell attesasicuramente qualche colpo grosso arrivera e speriamo che sto 46 si riprenda un po di quella fama che ha perso in questi anni...
  • robifast
    grotta fumatoria - ma che vi fumate dentro quella grotta......
  • Arri87
    Commenti Costruttivi.... - Ma possibile che in ogni notizia riguardante il motogp si dive finire a parlare/sparlare di Rossi? boh , veramente ridicolo. Dispiaciuto per la caduta di Lorenzo (nonostante io sia tifoso di Rossi), chissa' se Pedrosa riuscira' ad approfittarne e prendersi un bel vantaggio in ottica mondiale.
  • il corvo0104
    Ovazione dei tifosi di Sbirulino - Esplosione di gioa dei tifosi del giullare di Tavullia nel momento in cui Lorenzo ha impattato sull'asfalto fratturandosi la clavicola probabilmente andranno fuori dall'ospedale in cui Jlo e' ricoverato per intonare cori di insulti e improperie (come fanno sempre quando appare davanti a loro un pilota che non sia il loro idolo evasore fiscale) al nemico del loro idolo biondo
  • franz0403
    @frana bimbominkia - somaro e anal-fabeta:quando imparerai che tavuLLIa si scrive cosi' e di grotte li' non ne esistono. hai umettato?
  • ga0102
    Beh, consolatevi! - Se non altro, Rossi ha la possibilita' di arrivare secondo delle Yamaha. Se poi va per terra anche Crutchlow, puo' addirittura arrivare primo delle Yamaha! Pensa te che successone per lui! E noi che lo davamo per finito...
  • papik0410
    che strazio! - che strazio il resoconto del buon Matt..se attendeva il comunicato dei medici faceva miglior figura..altro che la sola frattura scomposta....c'e' altro...adesso devono fare tutte le analisi poi sapremo quando e come..Certo che Jorge ha fatto un brutto volo e parlano di 200 km/h..( in ingresso di curva e con l'acqua.Boh!)Sono curioso di vedere la M16,con l'acqua di solito cammina!
  • brizio0610
    franna - Io penso invece che Franna sia una specie di veggente.
  • wagnons@libero.it
    franna - ma lo sai che sei simpatico come la sabbia nel costume da bagno?
  • franna
    Io la penso cosi' - Dalla Grotta di Tavulia,qui piove,noi in 46 siamo in ritiro,altri 46 in silenzio, altri 46 vedono il46 entrare nei BOX,un arcobaleno si nota un 46,domani al sorgere del giorno lui la LEGGENDA con il sole alle spalle spuntara' che cosa un 46;nel nostro ritiro ci permettera' di riflettere e perdonare i cattivelli baciniiiiiii,e noi ci saremo.