Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Motogp

GP e luce artificiale. Che senso ha?

di Luigi Rivola il 06/03/2008 in Motogp

Uno spreco enorme per niente, anzi per peggiorare la sicurezza, visto che si tratterà di correre in una situazione anomala rispetto agli altri Gran Premi. La ricerca convulsa dello spettacolo attraverso la sua degenerazione

GP e luce artificiale. Che senso ha?
Una volta pensavo che il mio desiderio inappagato nella vita sarebbe stato provare a pilotare un caccia F 104. Adesso che gli F 104 on ci sono più, sostituiti dagli F 16, penso a come sarà triste la mia esistenza senza aver visto il GP del Qatar 2008 in notturna.
Sopravviverò? Sì, perché la mia tempra è forte, ma mi sarò perso un capitolo fondamentale della storia del motociclismo agonistico.

L'unica mia consolazione è che nel volgere di pochi anni questi maghi dello spettacolo, così abili nel trasformare un evento serio e di per sé coinvolgente in una specie di barzelletta, proseguendo su questa strada inventeranno chissà che cosa per non annoiare i loro seguaci: magari una corsa al buio sull'olio...
Il sogno dell'F16 rimane, quello della corsa in notturna in Qatar invece, spero lo abbiate già capito, non è un sogno, ma un incubo.
Perché simili abomini? Cui prodest? I piloti non ci guadagnano nulla (non credo proprio che abbiano ricevuto una gratifica per correre con la luce artificiale); gli organizzatori nemmeno: in Qatar le tribune sono vuote di giorno e non si riempiranno di notte. Ci sarà maggior seguito televisivo in ambito internazionale? Può darsi, ma non sarà altro che una conferma di degenerazione culturale.
Questi perversi eccessi esaltano i peggiori aspetti del consumismo, ossia del nostro sistema, che personalmente penso che abbia anche tanti aspetti positivi degni di essere messi a fuoco. Che senso ha correre di notte illuminando la pista con potentissimi e "ultraspreconi" fari, quando basterebbe correre di giorno come si fa ovunque, salvaguardando anche meglio la sicurezza?
Le corse non sono e non devono essere pagliacciate.
Arriveremo alle corse al buio totale coi cruscotti delle moto in braille? Ma chi ha avuto queste belle pensate? Davvero si ritiene che per incrementare l'audience occorrano idee di questo genere? E la Federazione Internazionale è d'accordo?
A tanti miei colleghi alla perenne e affannosa ricerca del "personaggio" e dello "spettacolo" tutto questo piacerà. A me no. Mi rifiuto di mandare il cervello all'ammasso e ripeto: che senso ha correre al buio illuminato da lampade costose e di altissimo consumo in un posto in cui una cosa che certamente non manca mai – oltre al petrolio – è il sole?

Alla luce delle recenti, drammatiche condizioni che il coronavirus sta producendo in Italia e nel mondo, Domus sente l’esigenza di dare un segnale di presenza, interpretazione e sostegno a tutte le attività creative e produttive, italiane e straniere

Cristian Lancellotti

Vai a #BackOnTrack

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • Luke#21
    Nessun senso...solo $ - Si sono anni che ci sono ma nell'endurance,che non è la motoGp!Poi si parla tanto di ambiente e qui cosa fanno? 3700 fari con potenza trà 1500 e 2000 W,44 generatori da 9320cm cubi,264 KW e 5,4 Milioni di W?!?! Mi spiace ma qui vedo solo enorme spreco energetico e basta,per non parlare della temperatura bassa e alta umidità che farà solo rischiare i piloti inutilmente nel nome del Dio denaro!!
  • Nitro!
    Non vi capisco - Uno stadio non consuma niente? Anche le partite di calcio si potrebbero giocare di giorno, ma con l'atmosfera notturna è un altra cosa. Questa è solo una gara un po' particolare e basta. Neanche a me attrae tanto una gara notturna, ma non parlerei certo di sicurezza compromessa, con quei fari si potrebbe ritrovare un ago! e poi sono anni che ci sono questi eventi. non caschiamo dalle nuvole!
  • Franky060322
    Poveri cammelli! - Visto che gli spettatori sono quasi assenti nel circuito proporrei di invitare gratuitamente i cammelli, pecore e serpenti della zona. Forse renderebbe meno alienante questo (presunto) sport.
  • Franky060322
    Che tristezza! - Caro Rivola sono totalmente d'accordo con lei. E' davvero triste vedere una corsa di notte, sinceramente non me ne frega niente, non ne vedo l'utilità ma immagino quante spese superflue si riescano a sostenere per fare "cassetta" e vendere "a tavolino" un prodotto in continuo movimento ma in questo momento sempre più verso il basso e sempre più schiavo del business a scapito dello sport vero.
  • dbalzarotti
    Il senso e' che non ha senso - Il senso e' che non ha senso ! Disse bene Valentino mesi fa:"Di notte si va in moto a prendere la fidenzata, non a fare le gare" e condivido al 100% l'affermazione, anche se non mi pare lui si sia rifiutato di correre anche se fa parte della safety commission. Motomondiale: sempre piu' business sempre meno sport. Balza19 www.dueruoteinmoto.blogspot.com
  • marcopoloIII
    che vergogna - è una vergogna,una mostrupsità.da appassionato devo comunque dire che già le gare non certo rispettose dell'ambiente,ma con questa idea assurda si tocca il fondo.meriterebbero che non li guardasse nessuno
  • presix
    MotoGP verso la pagliacciata! - Concordo: la MotoGP sta pericolosamente seguendo le orme della F1 che mi appassionava tantissimo ai tempi di Alesi e nei primi anni di Shumacher, ma ora... Le 500cc erano uno spettacolo ad ogni corsa, le GP stanno iniziando ad annoiare. Lo scorso anno non c'è stata battaglia in quasi nessuna gara! La SBK rimane l'unica categoria piena di fascino, entusiasmo e passione! Spero cambino
  • darcal
    ma che dite? - ma quale controsenso? ma quali rischi? ma quale degenerazione? ma vi siete tutti bevuti il cervello???
  • fireblade050404
    Controsenso - Secondo me è solo una trovata come tante altre (assurde!!) che si vedono in tv finchè ci saranno spettatori le faranno e noi pur di non perderci il GP le guarderemo quindi la colpa non è loro ma nostra. Per il consumo energetico è la stessa storia di spegnere le spie delle tv per consumare meno poi guardi fuori dalla finestra e vedi il grattacelo illuminato a giorno mi sembra una presa per il c...
  • daddo0402
    non sono d'accordo - le corse in notturna ci sono da decine di anni, non riesco a capire tutto questo clamore su una corsa illuminata artificialmente, i piloti anno dato la loro approvazione, mi sembra di aver letto da qualche parte, sono pagati per farlo e conoscono benissimo i rischi che ne comporta, e poi a questi arabi fategli spendere quei soldi faticosamente guadagnati con il petrolio, poi se non vengono fatti l
  • lamp0701
    Concordo in toto - Sono d'accordissimo con Luigi Rivola, è un controsenso oltre ogni limite illuminare a giorno una pista per correre di notte. Le corse in moto sono affascinanti così come sono, non roviniamo anche questo. Ciao a tutti e forza Ducati
  • denis0312
    giornata ecologica - bisognerebbe avere il coraggio di boicottare l'audience , a noi ci riempiono la testa con il risparmio energetico,inquinamento e via dicendo, li fanno un bel gran premio con luce artificiale creata da generatori diesel, bell' esempio di ecologia, pro buco dell'ozono premetto non sono un verde, ma queste cose mi fanno incavolare, ma cosi sta andando il mondo purtroppo
  • marco 56
    gara in notturna - E se per sfiga improvvisamente va via la luce è buio totale . Le moto non hanno i fari !!!!!!! Non oso immaginare gli incidenti che possono succedere a quelle velocità .Mi meraviglio degli organizzatori e quelli della sicurezza. Mah......
  • frenky0411
    aspetto a commentare - dopo aver visto la gara
  • Florenz636
    ...la notte affascina!!! - ...lo spreco è certo!ma lo spettacolo?la sicurezza potrebbe essere a rischio,e la qualità del pilota si vedrà ancor di più!con temperature più basse le moto renderanno maggiormente e la competizione risulterà emozionante!(spero!).Comunque l'atmosfera notturna credo sia unica,per i piloti,i team,le tribune,gli schermi da casa,ecc...domenica sera vedremo!!Ciao a tutti!
  • yarno0204
    Carne da Macello - la conclusione secondo me è che tutti i piloti seppur guadagnano un sacco di soldi e sono trattati con i guanti .... per le case e gli sponsor non sono altro che carne da macello e spettacolo molto cara ...una specie di super filetto-:))) quanti ci hanno lasciato la pelle per delle "prove e/o modifiche " apportate sulle moto in gara? tutto tace e tutto deve fare spettacolo secondo i loro carismi
  • manu030518
    Spettacolo! - Le gare di endurance le fanno e sono ben più toste non vedo lo scandalo!??!Viene fatta una gara solo in maniera diversa e con un fascino diverso! W il motociclismo in qualunque forma e senza troppe discussioni o polemiche! Ciao a tutti!
  • superjanko
    il senso è ... - ..che il mondo ne parla.. e un evento "forzato" come il gp del qatar diventa "mediatico". e loro fanno la figura dei ganzi.. e dei "ricchi". come infatti sono. anche se, ci pensiamo bene, due o tre stadi di calcio accesi piu' o meno, consumeranno uguale!
  • albo0312
    Solamente - Forse una prova, solo un tentativo. Sicuramente una esagerazione
  • vaccaroale
    faccio la mia proposta - chi non è d'accordo con queste iniziative rinunci a guardare la gara. Se rinunciamo in tanti, vuol dire che l'audience cala ed il prossimo anno aboliscono sta roba. Ma se risultiamo in pochi, la strada è tracciata e dal prossimo anno ne vedremo delle altre. Io domenica sera non accendo perchè sono contrario. Chi accende, mi spiace ma è d'accordo ed allora non si lamenti sul forum.
  • ga0102
    La solita storia - Bravo Gigetto! Stavolta l'hai detta giusta. Da quando Rossi ha scritto sulla sua maglia "che spettacolo!" dopo aver vinto il mondiale, sembra che questa sia l'unica parola d'ordine delle corse in moto. Che vinca il migliore non interessa più: l'unica cosa che conta è "fare spettacolo". Stiamo andando verso una F1 (quella di Ecclestone e Mosley) a due ruote.
  • thedoctor125
    ma va... - MA smettiamola...è una vita che si corre con auto e moto anche di notte...ed adesso giustamente polemizziamo anche su questo....finiscila!
  • McGripp
    E se si spegnesse? - E se si spegnessero le luci durante la gara? Forse è ammissibile per moto come per la "24Ore di le Mans". La cosa può essere spettacolare, sotto certi aspetti ma pericolosa, secondo me.
  • darcal
    non dite idiozie per favore - ora non esagerate! 1)problema sicurezza: allora vietiamo le gare di endurance, di notte solo con i fari. 2) Consumi: quasi tutti gli sport ormai si praticano sotto i riflettori, vietarli non è il modo di ridurre gli sprechi, il PIL di Timor Est equivale al costo di un team di MotoGP 3) Genuinità del motociclismo: le moto col buio si guidano allo stesso modo, ci sono + spettatori, vi infastidisce?
  • gvigani
    Condivido pienamente - ...e non posso nemmeno pensare che questa cosa serva ad altro se non dimostrare quanti soldi hanno da buttare nella terra del petrolio.
  • sergioarancio
    Ridicoli eroi - Certamente che la luce naturale e`indispensabile nella scenografia del mondo motoristico. Non si possono rinunciare alle gare notturne attendendo dinanzi allo schermo. E`parte generazionale del vero appasionato,e se pensano di poterci agevolare, ancora una volta per i loro interessi,ragazzi si puo` dire che pure il motociclismo e` finito.Salvaguardiamo quei piloti che a noi ci allungano la vita.
  • twm
    chi è il genio? - sono dello stessa idea, magari il genio che ha partorito la gara in notturna è lo stesso che non riesce a capire che un pò meno di elettronica e forse un monogomma produrrebbero più spettacolo e meno costi. Ma di questi tempi la "ratio" è in vacanza altrove... speriamo in una bella gara senza rischi derivanti dall'illuminazione artificiale. un saluto a tutti
  • Tirannosaurusrex65
    Controcorrente... - Mi dispiace ma non sono d'accordo, io sarei perentorio se avessi già visto qualcosa di orrendo, come si fa a giudicare un evento assolutamente nuovo non ancora verificatosi ? Egregio Rivola, mai sentenziare a priori...lunedì potremo giudicare sui fatti, sperando che tutti noi si possa dire " che spettacolo è stato ! " Ciao a tutti
  • doctor.da46
    ...interessante! - idea originale, dopotutto una novità non può far altro che aumentare l'interesse nella gente. Per quanto riguarda gli sprechi credo che nel paese in cui si correrà il gran premio ce ne siano di ben più grandi ed insensati!
  • preda0307
    Luigi, un grande. - L'esperienza di questo grande uomo ci dona parole e pensieri saggi ogni volta. La semplicità e l'umiltà di questo grande conoscitore del pianeta due ruote non ha eguali, ricordo ancora quel sabato pomeriggio nel bar di Brisighella, quando scesi dal "monticino" , esausti dal ns. "GP" appena concluso, forse attratto da quelle frizioni a secco, ha attaccto discorso e noi con lui....sei unico.
  • dumdum0302
    Grande Rivola - Sottoscrivo tutto, anche le virgole. Mi sembra che gli organizzatori stiano facendo una colossale s..........a
  • -piret
    approvo giustissimo - approvo giustissimo
  • cmanni
    Non vi siete accorti...? - Non avete visto nelle immagini provenienti dal Qatar che sulle carenature di alcune moto c'è scritta una marca di sigarette, cosa che in quasi tutti i GP europei non c'è più? Questo è l'unico vero motivo per cui si corre un GP in mezzo al deserto e con gli spalti vuoti....e di notte (sera da noi) per avere più gente davanti alla tv.
  • Roccopower
    Inutile - Io non credo che il motociclismo moderno abbia bisogno di ricercare stronzate del genere, bastano Rossi Stoner &co ad incendiare l'interesse degli spettatori...televisivi e non!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • simonetof0104
    Mi associo in pieno - Luiggi, non ho parole. Hai ragione in pieno, non c'è nemmeno (anzi non ci sarebbe) bisogno di affrontare l'agomento tanto è assurdo. Mah.....chissà cosa ci riserva il futuro....correremo al Mugello di gennaio con la neve e le moto con le catene?
  • race0402
    non comprendo - Non capisco tutto questo accanimento da parte Sua. A me l'idea piace e credo di non essere l'unico. Non è un pò troppo conservatore ? I pilotti stessi hanno detto che comunque la visibilità è ottima, o mentono ?
  • duca_72
    Si e no - In sintesi condivido abbastanza, ma quel che conta è che quando si spegnerà il semaforo la pagliacciata finirà e quei ragazzi daranno il massimo così come lo danno quando c'è il sole, la pioggia, il vento. La gara non è una pagliacciata....quei 40 45 minuti di gara saranno veri, reali e tosti come non mai! Fari, luci o pioggia che sia....che vinca il migliore!!
  • PhD0303
    GRANDE RIVOLA!! - Rivola sei un grande (forse non fisicamente), ma queste tua parole andrebbero scolpite nel marmo! Quando passo da Brisighella ti offro un pranzo alla trattoria Il ponte (la adoro).
  • franco06
    novità ! - il tutto è provare ! ciao ragazzi
  • leonardinho62
    giusto - totalmente d'accordo con te già mi sembra una str...zata correre in qatar o in turchia dove non va nessuno a vedere le gare figuriamoci in notturna ezpeleta è la rovina delle moto
  • greatbass
    Da mandare a memoria! - Esatto! Approvo e sottoscrivo tutte le considerazioni fatte daal'ottimo Rivola. Nello stesso spirito se ne potrebbero fare tante altre legate al mondo dei Motori ed anche alla vita di tutti i giorni. Purtroppo quello che sembra normale Buon Senso ormai non è più (ma lo è mai stato?) molto diffuso e anzi spesso viene contrastato con motivazioni che nascondono solo motivi economici o di potere..
  • Ruggero6
    L'ovvio - Caro Rivola, sono daccordo con Lei e, moto e passione a parte, non posso non pensare alla degenerazione sempre più forte ed ineluttabile verso cui questa nostra società si è lanciata, in ogni campo. Sempre più si allontanano i sapori puri della passione a favore del business figlio della sovrappopolazione di numero e di idee.
  • bluice10
    CONCORD!!! - IN UN MOMENTO DOVE SIAMO ARRIVATI QUASI A NN TROVARE PIU' PETROLIO E DOVE STIAMO RASPANDO IL FONDO SU OGNI FONTE DI CONSUMO CI PERMETTIAMO ANCHE DI SPERPERARE SULLA LUCE ARTIFICIALE E PER COSA POI...PER QUALCHE SFIZIO DI QUALCHE SCEICCO MAGARI!!!CHE TRISTEZZA L'UOMO...
  • ocean0206
    Infatti non ha senso!!! - Questa del far correre in notturna un g.p. di moto è una vera aberrazione! però perfettamente in linea con le altre che la nostra società schizofrenica e paranoica ci propina ogni giorno di più! Ormai non si può più fare a meno dell'eccesso...e i risultati sono sotto agli occhi di tutti. Che dire, beata la fantasia che ci portava a sognare di pilotare un aereo invece che assistere a s
  • DARIO
    Mah...è sicuro di ciò che dice? - Mi scusi ma si è mai accorto che gli eventi sportivi di un certo rilievo sono trasmessi sempre di sera (pensi al calcio, quanti stadi vengono illuminati a giorno per svariate ore, quando si potrebbe giocare di giorno?) Che significa ciò? Business is business. E cmq non ne farei una tragedia, là buttano soldi a farsi le piste di sci nei grattacieli, tanto vale facciano anche questo, saluti.
  • gioaller
    Sono dei pazzi.. - Concordo pienamente con Rivola e aggiungo in un momento storico ove si cerca ogni benchè minima azione ecologicamente corretta è da pazzi agire così.Ma quello che non capisco è il dover correre in una cattedrale del deserto, quale sia la logica mi sfugge non è certo per gli appassionati ne per il locale mercato motociclistico e allora perchè? I petroldollari fanno miracoli ma se noi spegnamo la tv
  • nek86
    Hai proprio ragione ma... - purtroppo a me piace na cifra questo sport e seguirò comunque la gara. Prima a me piaceva da pazzi anche la F1 fino a quando ho potuto sopportare quelle regole e sciocchezze che si inventano gli organizzatori...dal 2006 non ho più seguito "una" gara. Spero "x loro" che non succeda lo stesso cn la MotoGp!In tutti i casi...Forza Stoner!!!!!!!!!!
  • Boro0209
    Che dire - Non posso che essere daccordo.
  • mamo0412
    purtroppo è proprio cosi'..... - onore a lei Rivola.... purtroppo è proprio cosi' come scrive....
  • Ape0012
    credo che nessuno possa esprimere meglio - il significato di quello che ha scritto. La mia opinione è: nell'era del Grande Fratello si guarda solo all'aspetto spettacolare di quello che nessuno ha mai osato prima, e se tutto questo provoca incidenti, con piloti infortunati o peggio..., meglio, così i Media potranno martellare un po' l'opinione pubblica fino alla prossima notizia "sensazionale". Il cervello ormai è un organo atrofizzato
  • Lo.sT
    Condivido in parte, però... - Condivido in parte. Infatti in questi giorni commentavo come sempre più si cerchi d'avere un occhio di riguardo all'aspetto ambientale (vedi i consumi sempre più ridotti, ancor prima le giustificazioni per il passaggio ai 4 tempi) e poi si metta in piedi un impianto del genere!E' anche vero però che il ritorno d'immagine, contribuisce alla sopravvivenza e evoluzione di questo spettacolo che am
  • pecoo820012
    penso anchio che una moto gp di notte non è bella - si non è bella ma è voluta secondo me dal fatto di vendere moto stradali come:CBR,GSX,1098;Ninja,R1. Queste supersportive nascono con fanali frecce ecc... quindi anche per andare di notte
  • ducati0701
    Moto e Dollari - E' chiaro che i riflettori si accendono per illuminare il Quatar oltre che la Moto G.P. Questo ricco paese , sfrutta ogni occasione per far parlare di se' . Diciamo che e' una mossa ....commerciale.... La sicurezza ? ... Quanto si guadagna con sta' Sicurezza?.....
  • bnclsn
    luce artificiale - La moto gp vive grazie allo spettacolo, il qatar diurno non era poi così bello da vedere, almeno non si noteranno gli spalti vuoti. e poi dai non spariamo sempre contro l'innovazione..aspettiamo almeno il lunedì dopo la gara. ricordo male o anni fa la sbk correva di notte proprio a misano?
  • onlytwin
    Viva la sincerità - Grazie Rivola per aver avuto ancora una volta il coraggio di dire la verità Non ha senso sprecare diversi milioni di Kw di energia elettrica per riprodurre una situazione(la luce solare)snobbata qualche ora prima..E' come assistere ad un film demenziale,di cui non si è compresa la trama e poi all'uscita dire che è stato un capolavoro pieno di valori sottintesi,per far la parte dell'intellettu
  • akira030330
    completamente d'accordo! - lo spreco energetico dovrebbe essere un tema sul quale riflettere tutti, anche nei piccoli gesti quotidiani, almeno potevano pensare ad un sistema che si alimentasse con l'energia solare accumulata durante il giorno!
  • gallina0509
    Il senso in effetti non ce l'ha ... - si ... va bè ... però lo stesso va detto anche per le partite di calcio...
  • pantah0510
    nessuno - nessun senso ha questa corsa visto che crea nuovi problemi di gomme per la temperatura fredda,è vero correre con 40 e più gradi non è piacevole l'ho provato a Pannonia nel campionato Ducati l'anno scorso ma sono riuscito io a terminare la gara che ho 46 anni figuriamoci loro senz'altro chi ci guadagna è anche il signor Pramac
  • gen55
    Vero!!! - Concordo in tutto!!!
  • alexcardi
    Maledetti soldi... - Siamo in un mondo in cui i soldi comandano tutto...Come nel calcio, in cui si gioca una partita al giorno...Tutto per le televisioni, mentre gli stadi si svuotano... Lo spettacolo avanti a tutto, poi chi se ne frega della sicurezza dei piloti. L'importante sono gli ascolti.Non rovinateci anche il Motomondiale!!!!
  • gianpisel
    Finalmente! - Grazie Rivola, finalmente qualcuno "autorevole" si azzarda a scrivere quello che tanti di noi pensano. La gara in notturna, alla ricerca di una presunta spettacolarità, è una cosa che snatura lo sport motociclistico. Sempre più circo e sempre meno realtà.
  • StefanoG0110
    x lo spettacolo...... - sono assulotamente in sintonia con Lei, trovo scandaloso far correre le moto la notte per evitare che il pubblico si svegli a orari drammatici, ho sempre seguito le corse e fin dall'età di 4 anni mi sveglio agli orari più disparati sia per per le moto che per le macchine. Onestamente, anche se non molti la pensano come me, trovo irritante anche la telecronaca di Ita 1, sono dei commerciali.
  • barone030430
    Dio denaro..... - No money no PARTY...pero' che tristezza!
  • fzs600
    sono d'accordo - Questa gara è lo specchio della nostra società, siamo degli spreconi ed inquinatori incredibili, questi soldi potevano essere utilizzati a fin di bene. Oltretutto c'è da aggiungere lo spreco di pneumatici creati appositamente per questo gp e per i test della scorsa settimana. La gara rischia di essere anche falsata viste le condizioni uniche del gp.
  • teobabbeo
    VA BEH ALLORA CHE SI FA? - VA BEH SE SI CONTINUA AD ESSERE CRITICI E BIGOTTI E NON INVENTIVI DISPOSTI A NUOVE IDEE E PERCHè NO UNA CORSA INNOTTURNA..(MAIVISTO ANCHE LE PISTE DI SCI IN NOTTURNA??) E VOI NON VI SIETE ADEGUATI ALL INFORMAZIONE ONLINE ANCHE COL VOSTRO SITO NON VI SIETE IN UN CERTO MODO "ADEGUATI"AL SISTEMA??DAI SU NON FACCIAMO I MORALISTI SE NO RIMPIANGEREMO L ERA DELLA PETRA E COSI VIA..MAH...
  • marci0304
    Che spettacolo! - Caro sig. Rivola, forse stiamo vedendo due film diversi. Io vedo un film (moto GP), che ha un sacco di spettatori ma il 95% di questi non sono motociclisti ma appassionati e a cui non interessano le temperature, le gomme, la cilindrata, ma vedere "piloti" che alla fine della corsa abbattono birilli umani o si scrivano sul casco per loro stessi "che spettacolo".Mi creda va bene così.
  • sked
    il grano - ecco cosa interessa alla federazione, il grano derivato dai diritti e dalle pubblicità.
  • duzzifumi
    Concordo! - Sarà sicuramente affascinante dal punto di vista spettacolare, ma che tristezza questo spreco abnorme di energia!! Io che ho sostituito le lampade di casa con quelle a basso consumo mi sento un idiota!! ;-)
  • egos3
    Considerazioni legittime ma... - mi trova d'accordo sul concetto della ricerca spasmodica e isterica dello spettacolo a tutti i costi ma la inviterei a non enfatizzare perchè se non ha senso un Gp di notte altre mille cose sarebbero da abolire dalle gare TT ai raid africani, dagli acrobati del free style alle gare in salita, fino alle maxi stradali da 200 cv! in fondo possiamo sempre decidere se cambiare canale o assistere.
  • albertokluckert
    GP DI NOTTE - ASSURDO SEMPLICEMENTE ASSURDO.CONCORDO PIENAMENTE CON RIVOLA.Gia' non c'e' forse tanto rischio nelle corse !Quello che si sta per fare e' pazzesco io invito i piloti a boicottare questo gran premio!!!!!. alberto k
  • vfeds
    Invece ha senso - Certo che ha senso corre di notte in Quatar visto che l'emiro ha voluto il gran premio come vetrina per il proprio paese.E correre di giorno a 45 gradi non deve essere bello per i piloti.Quanto allo spreco non credo che in un paese così ricco abbiano problemi a consumare energia.Sulla sicurezza non 1 pilota ha espresso preoccupazioni,nemmeno Rossi,Capi, Ston,che sono membri della comm.sicurezza.
  • gaspone
    sopravviveremo - E' solo una gara di moto, non mi pare così importante da farsene un problema. E poi la stessa cosa si potrebbe dire per le corse sotto la pioggia no?
  • m.teruzzi
    quoto - Mi disturba maggiormente lo show business ossessivo che circonda il Motomondiale dalla nascita della MotoGP. A questo punto si è trasformato in un mero prodotto commerciale, che mette in secondo piano la bellezza della competizione. Queste dovrebberro essere: CORSE IN MOTO.
  • gimmibragaglia
    parole sante - completamente d'accordo...
  • motorbrain
    Si.... - Caro Sig. Rivola, come spesso accade, sono proprio d'accordo con lei ma, la mia passione mi spingerà ad assistere comunque a questa ennesima "barzelletta". Cordiali saluti
  • albatro10606
    ma la notte no.... - condivido appieno quello che è stato scritto.
  • kentauros0307
    spiazzamento.. - Si, forse il corerre di notte forse non ha molto senso.. ma come tante altre cose, che però vengono fatte ugualmente; come ad es. il correre di giorno sempre in Quatar ! Direi che il problema dello spreco energetico sicuramente non è così sentito Quatar!! - Il problema reale è il rapporto spettacolo/sicurezza (scongiuri!!).
  • fasullo0305
    Concordo e dissento - Concordo sul fatto che sia uno spreco energetico enorme e inutile. Si parla a volte anche a sproposito di ecologia poi si trasforma un simile evento in un monumento al consumismo. Per contro non capisco quali enormi problemi sussistano a correre di notte con pista illuminata quasi a giorno quando esistono delle gare in notturna (24 ore) illuminate coi semplici fari delle moto!!!
  • ack
    Non è la Maioli! - Per precisione non è stata la Valerio Maioli Spa di Ravenna a fare l'impianto del Qatar. La ditta di Ravennate ha realizzato l'impianto per la F1 a singapore.
  • fcalissi
    Il senso - Non tutto deve avere un senso per forza,altrimenti esisterebbe solo la logica,e sparirebbero molte sfide,come si sta ormai tentando di fare,dalla Parigi Dakar al TT. Che senso ha scalare una montagna,buttarsi da un ponte legati per i piedi,rincorrere una palla,con la luce artificiale appunto,traversare l'oceano in barca a vela. Esempi infiniti,il consumismo ? Il motogp non lo è per definizione
  • rubahood0302
    senso? - senso? nessuno solo un enorme inutile spreco di energia...in un epoca in cui dovrebbe esistere una educazione "energetica"....che follia
  • Gabri Cinque
    Putroppo, hai assolutamente ragione... - Caro Lugi, mi emoziono perchè l' F104 lo vedo tutte le mattine venendo al lavoro, esposto praticamente a lato della Milano-Meda: fantastico, bellissimo! Io ho un'idea però: c'è gente in realtà non ha una professione, fantastica modi per fare soldi all'nfinito scarniificando la sostanza e il cuore dello sport. E' ormai tutto un grande fratello: il calcio, la F1, e ora la nostra tri
  • 1983mad
    quotone - quoto il tutto... le mie stesse idee,prossimamente li faranno correre con solo mezza pista illuminata e mezza no...ad intervalli di tempo casuali si decide che porzione illuminare e quale oscurare... non ci siamo proprio
  • PaoloneRR
    ITALIANI - ITALIANI..si gridava! Sono pienamente daccordo con l'autore dell'articolo sullo spreco energetico per illuminare a giorno una pista (che figata!) ma la verita' e' che a noi Italiani piace sempre criticare gli altri. Sveglia!!GUARDIAMO in casa nostra e ai veri sprechi della politica noiosa e improduttiva che nemmeno regalano emozioni e spettacolo come la MOTOgp! ITALIANI date GASSS
  • sarto0011
    Diventerà un reality??? - Molte volte quando seguo programmi legati al mondo motoGP, mi chiedo se tutto verrà trasformato in un reality. Molte volte mi sembra più che interessi il gossip, che la sostanza. La dimostrazione è questa. Il mondiale lo stanno trasformando in un semplice spettacolo di intrattenimento. Che senso ha correre in un paese dove delle moto non frega nulla?? E' solo per spettacolo, non per passione.
  • Hoka-Hey
    Nessun Senso! - :-(
  • marKo#13
    Verissimo... - Hai completamente ragione: non serve a niente illuminare "a giorno" una gara notturna: è uno spreco enorme di energia, e lo spettacolo ne può risentire perchè i valori in pista possono essere falsati. Piuttosto facevano un'illuminazione meno potente e montare luci sulle moto come quelle di serie: quello sarebbe uno spettacolo vero e proprio.Sarebbe da boicottare il GP, però mi sà che non riuscir
  • Hoka-Hey
    ESATTO! - COMPLETAMENTE D'ACCORDO CON RIVOLA! Questa gara in notturna non ha alcun senso!
  • Nargotrhond
    sono offeso - Gent.le Direttore, conordo con lei, è inutile; a ciò aggiungo che mi sento offeso nel pensare a quello che era la moto qlc anno fa e quello che è oggi. La motogp non è più per gli appassionati come lo era la 500, è diventata un fenomeno di massa, per pecoroni ed ignoranti di ogni tipo che vogliono solo "spettacolo" e non gliene frega nulla del resto. I motociclisti veri devono sentirsi offesi.
  • erpinto
    MA sennò di cosa si parla?? - Forse si corre di notte perchè così si crea un evento e tutti ne parlano, altrimenti si rischierebbe di fare un bis dell'anno scorso con telespettatori dormienti sul divano ed una noia totale. Chissà come mai in SBK si è corso di giorno... forse perchè viste le due gare lo spettacolo c'era ugualmente? Non è che con l'elettronica, la cilindrata "too easy" chiunque può guidare una MotoGP??