Cerca

Seguici con

Motor Bike Expo 2019

Civ

A Verona il Barni Racing Team lancia la sfida

Redazione
dalla Redazione il 21/01/2019 in Civ
A Verona il Barni Racing Team lancia la sfida
Chiudi

Saranno Michele Pirro e Alex Bernardi i piloti del Barni Racing Team nel campionato italiano velocità 2019 classe Superbike

Al Motor Bike Expo di Verona è arrivato l'annuncio ufficiale: saranno Michele Pirro e Alex Bernardi i piloti del Barni Racing Team nel campionato italiano velocità 2019 classe Superbike.

Il team guidato da Marco Barnabò, dopo essersi laureato Campione italiano Superbike 2018 -conquistando il titolo per la decima volta consecutiva - sarà chiamato nel 2019 ad affrontare una sfida completamente nuova: sviluppare e portare al vertice la Ducati Panigale V4, prima moto a quattro cilindri prodotta dalla casa bolognese.

Per chi ha sempre portato in pista - e vinto - moto con motori bicilindrici (nel CIV sono diciotto i titoli conquistati dal Barni Racing Team tra squadra e piloti) si tratta di una vera e propria rivoluzione.

Alla presentazione del team CIV è intervenuto anche il riminese Michael Ruben Rinaldi, che porterà in pista la Ducati Panigale V4 del Barni Racing Team nel MOTUL FIM WorldSBK.

Quella di Marco Barnabò sarà dunque una lineup a forte trazione romagnola: il campione italiano Superbike in carica, Michele Pirro, è nato a San Giovanni Rotondo (FG), ma da anni vive e si allena a Cesena. Per lui inizia la quinta stagione consecutiva con il Barni Racing Team, tre di queste coronate con il titolo di Campione italiano Superbike (2015, 2017, 2018).

In totale sono 29 i successi ottenuti da Pirro su una Ducati del team bergamasco, con 11 doppiette.

Alex Bernardi, classe 1996, è nato e cresciuto a Cattolica e in soli quattro anni è arrivato alla classe Superbike del CIV dove, in sella a una BMW, ha debuttato lo scorso anno con un 6° posto come miglior risultato a Vallelunga.

Il 2018 è stato anche l'anno del suo primo trofeo: ha vinto il Pirelli Super Cup Superbike, sempre con BMW.

Ora per Alex arriva l'occasione di fare il salto di qualità, con un team e un compagno di squadra in grado di supportarlo al meglio nel percorso di crescita.

Come oramai trazione il Campionato italiano Velocità vedrà squadre e piloti impegnati in sei appuntamenti, con gara doppia tra sabato e domenica, in un calendario che ricalca fedelmente quello delle scorse due stagioni. Si parte alla fine del mese di marzo dal Misano World Circuit, si chiude a Vallulunga il primo weekend di ottobre.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato