Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Civ

CIV 2010, si parte da Vallelunga

di Stefano Borzacchiello il 13/04/2010 in Civ

Domenica 18 aprile sul circuito romano scatterà il campionato nazionale. Ci aspettiamo una stagione piena di sorprese visto che in ogni classe sono in molti i piloti a puntare al titolo

CIV 2010, si parte da Vallelunga
Chiudi
I mondiali Superbike e MotoGP sono iniziati, la Mini GP e la Coppa Italia anche manca all'appello solo il Campionato Italiano che prenderà il via sul tracciato di Vallelunga domenica 18 aprile.
Dopo sei mesi di letargo nelle cinque classi del CIV si riaccende la sfida per diventare campione italiano e alla vigilia è bello poter dire che i nomi dei pretendenti al titolo sono tutti da scoprire e bisognerà aspettare l'esito della prima gara per poter fare qualche previsione attendibile sull'esito della stagione.
Il motivo è presto detto, promossi ai mondiali tutti, o quasi, i campioni 2009 in ogni classe manca il riferimento e ci sono quasi dieci piloti che possono ambire al titolo. Iniziamo a conoscerli.

Le novità del CIV 2010: 7 prove, una nuova classe che correrà con il monogomma, la STK 1000 e ancora più visibilità in tv

La 125 come nel mondiale, a parte qualche Honda e KTM e la debuttante Rumi affidata a Kevin Kalia, è quasi un monomarca Aprilia. Fra gli iscritti i piloti del Junior GP Aprilia, Gigio Morciano, Alex Tonucci e Armando Pontone che vantano come "preparatore" Roberto Locatelli si propongono come i più accreditati alla vittoria finale, mentre la sorpresa della stagione potrebbe chiamarsi Davide Stirpe o Nicolas Stizza.

La STK 600, orfana dei mattatori Andrea Boscoscuro e Ferruccio Lamborghini, potrebbe trovare in Fabio Massei il candidato al titolo, ma il pronostico, specie nell'affollata STK 600, è un azzardo.
Nella rosa dei possibili protagonisti possiamo però annoverare i due ex del mondiale Lorenzo Zanetti e Luca Vitali, poi Simone Sancioni, Federico Biaggi (nipote di Max) e Stefano Casalotti.
Va poi ribadito che questa classe – rigorosamente under 25 - è una delle più difficili e combattute del CIV e ormai ha praticamente sostituito la 125 nel ruolo di classe formativa.

La STK 1000 che correrà da quest'anno con il monogomma fornito dalla Pirelli ha perso il suo campione, Stefano Cruciani, passato alla SBK e presenta un numero di iscritti inferiore rispetto al 2009.
Fra i papabili al titolo un nome su tutti, Domenico Colucci. Il ducatista nella passata stagione ha più volte lottato per la vittoria con Cruciani mentre quest'anno dovrà vedersela con Matteo Baiocco, Ivan Goi all'esordio sull'Aprilia RSV4 e con Russell Holland sulla KTM. Presenti anche se non in forma ufficiale Aprilia, Honda, Kawasaki, KTM, Suzuki e Yamaha all'appello delle Case per ora manca solo la BMW… ma già a Monza potrebbe esserci una sorpresa.

Rispetto al 2009 è cresciuto ancora il livello della SuperSport che vanta in griglia piloti giovani e promettenti come Roberto Tamburini, Ferruccio Lamborghini e veterani come Cristiano Migliorati, Alessio Velini, Mirko Giansanti e Ivan Clementi. Inoltre torna alle corse con grandi ambizioni un ex del mondiale rimasto lontano dalle corse per un anno, Fabrizio Lai. Dal mondiale SS arriva anche Paola Cazzola.
La Superbike è affollata come sempre di vecchi leoni ma quest'anno ci sono anche arrembanti giovani piloti in grado di inserirsi al vertice. Per il campione in carica Norino Brignola che ha cambiato moto e dalla Ducati è passato alla Honda del team Nuova M2 riconfermarsi sarà una bella sfida anche perchè dovrà difendersi dagli attacchi di Alex Polita, Stefano Cruciani, dell'esordiente Danilo Petrucci e da Flavio Gentile.
All'appello dei big manca per ora lo sfortunato Luca Conforti vittima di un grave incidente che gli ha lesionato un occhio. "Broncos" salterà le prime due prove e speriamo di poterlo vedere al via della gara del Mugello.
Non possiamo infine dimenticare la presenza di un pilota come Enzo Chiappello – molto più di un veterano delle corse - che ha da poco passato i sessanta ma che anche quest'anno sarà al via della SBK con la grinta di un esordiente.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.