Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Altri sport

Thok E-Bikes e Marco Melandri, insieme per la stagione Ebike

Redazione
dalla Redazione il 09/01/2020 in Altri sport
Thok E-Bikes e Marco Melandri, insieme per la stagione Ebike
Chiudi

Il campione ravennate è pronto per affrontare una nuova avventura nel mondo del E-Enduro

Lasciato, a fine 2019, il casco da moto, Marco Melandri indossa quello da bici e si allenerà, in sella alla sua THOK MIG, per affrontare le sfide del circuito di gare di Enduro elettrico.

È stata l’amicizia con Livio Suppo – all’epoca Team Manager Benetton, squadra con cui Marco debuttò nel Mondiale 125 – e con Stefano Migliorini – Campione del Mondo di BMX e idolo di Marco quando, da piccolo, il motociclista correva egli stesso in BMX – unita alle caratteristiche tecniche della MIG, prodotta dalla Thok E-bikes, a convincere Marco ad affidarsi al brand italiano per la sua sfida sui pedali assistiti. 

Thok E-Bikes e Marco Melandri, insieme per la stagione Ebike

Sarà la THOK MIG, appositamente preparata dai tecnici THOK ad accompagnare Marco Melandri nella sua road to performance, verso i campionati E-Enduro 2020

Da poco trasferitosi in Trentino, Melandri si è avvicinato al mondo e-bike sugli splendidi sentieri delle Dolomiti. Da semplice passatempo, il passaggio alle competizioni è stato rapido ed inevitabile, per uno che, come lui, è cresciuto a pane e agonismo.  Dopo aver disputato alcune gare nel 2019, Marco ha deciso, per il 2020, di prendere parte al circuito E-Enduro e alle principali manifestazioni internazionali della stagione.

Lo farà, in sella ad una Thok MIG, appositamente preparata per lui dagli ingegneri di Thok.

Thok E-Bikes e Marco Melandri, insieme per la stagione Ebike
Thok E-Bikes e Marco Melandri, insieme per la stagione Ebike
Thok E-Bikes e Marco Melandri, insieme per la stagione Ebike
Thok E-Bikes e Marco Melandri, insieme per la stagione Ebike
Thok E-Bikes e Marco Melandri, insieme per la stagione Ebike
Thok E-Bikes e Marco Melandri, insieme per la stagione Ebike

Alla luce delle recenti, drammatiche condizioni che il coronavirus sta producendo in Italia e nel mondo, Domus sente l’esigenza di dare un segnale di presenza, interpretazione e sostegno a tutte le attività creative e produttive, italiane e straniere

Cristian Lancellotti

Vai a #BackOnTrack

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • pologs
    Sono un motociclista e voglio leggere notizie sulle moto ed il motociclismo. Se mi interessassero le biciclette a motore o no potrei permettermi di acquistare le riviste dedicate alla bicicletta. Mi aspetto di essere cancellato, come da vostro manuale di istruzioni su queste questioni. Non ho dubbi. Comunque cordialità. Paolo Adinolfi Genova.