Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Lo speciale dedicato a tutte le novità, anteprime e indiscrezioni per il 2021 dal mondo moto, scooter e accessori.

Novità 2021 Moto e Scooter

Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio

foto Alex Olgiati - Magni Press© Fabio Tagliaferri il 05/02/2021 in Novità 2021 Moto e Scooter
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Chiudi

È disponibile solo su ordinazione e offre uno stile purissimo da classic racer all’italiana: fascino d’altri tempi e tanta storia raccontata da ogni dettaglio

La Magni Italia 01/01 non può lasciare indifferenti. Ogni sua componente è intrisa di carisma, di storia e di passione. Nasce infatti come omaggio ad Arturo Magni, a cinque anni dalla sua scomparsa. Arturo è stato il fondatore nel 1977 dell’azienda che ne porta il cognome, avviata dopo una gloriosa esperienza nel motorsport, iniziata con Gilera e proseguita dal 1950 in MV Agusta, dove ha ricoperto il ruolo di direttore del Reparto Corse fino al 1976, anno di chiusura del reparto stesso. Durante questo periodo, MV Agusta ha conquistato 37 titoli mondiali costruttori e 38 titoli mondiali piloti. Questi numeri offrono un’idea dell’esperienza di Magni, riversata nel 1977 nella creazione del proprio atelier, specializzato inizialmente nella costruzione di parti speciali per MV Agusta e poi evolutosi nella produzione artigianale di piccole serie di moto.
La prima, siamo ormai negli Anni 80, è spinta dal quattro in linea 900 della Honda Bol d’Or (e non sarà l’unico jap), poi la Magni vira sull’affascinante tema del boxer BMW 2 valvole, per trovare in seguito l’apice con i poderosi V2 Moto Guzzi e tornare infine alle origini, con i modelli degli ultimi anni spinti da moderni propulsori MV Agusta. Siamo in provincia di Varese, a Samarate, dove tuttora ha sede l’azienda, dove il figlio Giovanni porta avanti questa storia di famiglia con una squadra di persone esperte che da sempre lavora sulle moto Magni.

Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio

L’ITALIA 01/01 È UNA SPORTIVA SENZA COMPROMESSI, UN OMAGGIO AD UN GRANDE PERSONAGGIO DEL motociclismo italian

Il bello dell’Italia

Il prototipo della Italia 01/01 che vedete nelle foto è un meraviglioso omaggio ad Arturo e alla storia del motociclismo. La moto per il pubblico sarà disponibile su ordinazione, a un prezzo indicativo di 40.000 euro IVA compresa. Un oggetto da amatori che di seguito analizziamo in dettaglio.

 

Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio

Il motore “Trepistoni” della MV Agusta Brutale 800 è naturalmente incastonato nella ciclistica realizzata da Magni, che prevede un telaio a doppia culla aperta, in tubi di acciaio al cromo-molibdeno. La forcella, realizzata appositamente da ORAM, è dotata di steli da 43 mm e richiama nello stile le forcelle da GP degli Anni 70. Al posteriore troviamo un forcellone in lamiera scatolata in acciaio al cromo-molibdeno e due ammortizzatori oleodinamici ORAM: entrambe le sospensioni sono regolabili in compressione, estensione e precarico molla.

Il fascino della Italia deriva soprattutto dal suo stile classico e dall’impostazione sportiva, che attraverso superfici raccordate e curve sinuose dona alla moto una sorta di aggressiva eleganza, enfatizzata dal colore rosso acceso, simbolo dei successi italiani nel mondo delle competizioni a motore. Alle linee filanti di sella, serbatoio e codino, legati a doppio filo alle forme delle classiche MV Agusta da GP degli Anni 60 e 70, si aggiunge un’affusolata semicarenatura, adornata dall’immancabile faro circolare. Proprio la semicarenatura è un particolare che Arturo Magni ha voluto in tanti suoi modelli, in quanto è in grado di lasciare in vista “la bellezza della struttura meccanica del propulsore”. Allo stesso tempo, però, in questo caso non riesce a nascondere il grande radiatore. In questo, la purezza stilistica di un motore raffreddato ad aria è ancora inarrivabile, ma purtroppo ne sono rimasti pochi sul mercato...

Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio

TELAIO DOPPIA CULLA, MOTORE 3 CILINDRI MV. CLASSICO E MODERNO SI FONDONO, CREANDO UNA MOTO TUTTA muscoli e anima

Lo stato dell’arte del made in Italy

L’Italia 01/01 si completa con componenti che rappresentano lo stato dell’arte del made in Italy. Pregevole la piastra di sterzo in lega di alluminio, ricavata dal pieno con lavorazioni a CNC. L’impianto frenante sfodera due dischi flottanti da 320 mm e pinze a 4 pistoncini, entrambi Brembo, all’anteriore, e un disco da 230 mm al posteriore, sempre Brembo. Le ruote a raggi JoNich Wheels da 18” permettono di montare pneumatici tubeless, i Metzeler Racetech RR K1. Le manopole in stile Anni 70 sono prodotte da Ariete-Sandro Mentasti, non lontano da Samarate, sempre in quella provincia di Varese che ha tanta storia da raccontare.

Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio
Magni Italia 01/01: un meraviglioso omaggio

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • roccomalokkio
    top, bellissima
  • Gilmito
    MA E' UN SOGNO??? Se lo è, non svegliatemi!!! Moto stupefacente, devo ancora riarticolare la mandibola... Mancano solo (ma è un mio puntiglio molto relativo...) i carburatori, con la loro vaschetta, meglio vasca! Questa è un'altra dimostrazione che le moto quelle "vere" si possono ancora fare...

Correlate

Annunci usato