Cerca

Seguici con

Prove della redazione

Piaggio Vespa 150 Primavera 3V ABS, Piaggio Vespa 125 Sprint 3V ABS

Stefano Borzacchiello il 24/08/2017 in Prove della redazione
Piaggio Vespa 150 Primavera 3V ABS, Piaggio Vespa 125 Sprint 3V ABS
Piaggio Vespa 150 Primavera 3V ABS
154,8 / 12,9 / 1 cilindro orizz. / Euro4
€ 4.670 c.i.m.
Piaggio Vespa 125 Sprint 3V ABS
124,5 / 10,74 / 1 cilindro orizz. / Euro4
€ 4.670 c.i.m

Dal 1946, senza perdere il legame con la tradizione, la Vespa ha saputo aggiornarsi nello stile e nella tecnica. Un progresso che abbiamo toccato con mano nelle rinnovate protagoniste della “serie piccola”

Nel corso degli anni abbiamo provato tanti scooter. Di diverse cilindrate, a ruote alte, basse, dalle forme e dimensioni più svariate... e dopo tutti questi test ci siamo convinti che c'è solo un mezzo che ancora rappresenta una categoria a sé nel mondo degli scooter: la Vespa. Quella scocca portante in lamiera d'acciaio, che ne costituisce l'essenza, continua a fare la differenza. Piaggio sa bene cosa significhi avere in gamma un capitale come lei e, per valorizzarlo al meglio, sulla Vespa concentra il massimo delle sue attenzioni: per quanto riguarda lo stile, e soprattutto per quanto riguarda le finiture davvero eccellenti. Ma non solo. Negli ultimi anni la Vespa, in tutte le sue varianti, si è via via evoluta: adottando motori sempre più efficienti, diventando più sicura con l'arrivo dell'ABS su tutta la gamma e dotandosi (sulla GTS) del controllo di trazione. Il prossimo passo sarà la motorizzazione elettrica, che vedrà la luce nella seconda metà del 2017.

Stile e unicità

Grande o piccola? Per chi si sposta prevalentemente in città non ci sono dubbi, le Vespa "scocca piccola" sono la soluzione ideale. E qui Piaggio raddoppia, proponendo la classica Primavera al anco della sportiva Sprint. Entrambe un tributo ai modelli del passato, sono disponibili nelle cilindrate 50 (2T e 4T), 125 e 150. Su queste ultime, ora omologate Euro4 con ABS di serie, è arrivato il nuovo motore i-get, raffreddato ad aria con iniezione elettronica e distribuzione a 3 valvole. La versione Sprint, evoluzione del progetto Primavera, condivide con lei la scocca. Cosa cambia allora? Oltre alle varianti cromatiche, a distinguerle sono dettagli come la forma del fanale - tondo sulla Primavera e rettangolare sulla Sprint - la presenza dello spoiler sul parafango anteriore, le cuciture della sella, il design degli specchietti, del maniglione, alcuni dettagli in rosso: dalla molla dell'ammortizzatore della sospensione anteriore ai fregi sullo scudo della Sprint. Soprattutto, è diversa la misura dei cerchi, che a parità di pneumatici (110/70 - 120/70), è da 11" sulla Primavera, contro i 12" della Sprint. Diverse nel look e nello stile, Vespa Sprint e Primavera si confermano identiche nella praticità, con un sottosella ampio, che si apre premendo un pulsante nel retroscudo, in cui si può sistemare un casco jet o due confezioni da sei bottigliette di acqua da mezzo litro. La pedana poi, nonostante la presenza di un tunnel centrale - alto pochi cm - che la divide in due porzioni, si rivela comoda per riporre uno zaino, fissandolo al gancio portaborse sistemato all'estremità della sella. Il vano retroscudo ha dimensioni modeste, ma consente di sistemare nella parte sinistra uno smartphone che si può ricaricare grazie alla presa USB di serie.

Questione di un pollice

Noi abbiamo provato la 125 Sprint e la 150 Primavera. Appena si afferra il manubrio con le Vespa si instaura un gran feeling, la posizione di guida è accogliente: lo spazio per le gambe è più che sufficiente e la ridotta altezza della seduta consente di toccare con sicurezza a terra con i piedi, un dettaglio non da poco in particolare nelle manovre a motore spento. Guidandole in città queste Vespa si confermano maneggevoli e rapide come pochi altri scooter; il pollice di differenza nelle ruote cambia però le reazioni alla guida. Passando da una all'altra si percepisce una differenza, piccola ma avvertibile. La Primavera si rivela più rapida nelle svolte e al tempo stesso più reattiva, a differenza della Sprint che resta maneggevole, ma è più stabile specie quando è lanciata alla massima velocità. I freni hanno una risposta pronta: sono modulabili, e in particolare l'anteriore, a disco, ha un bel mordente. Avere poi l'ABS (per quanto solo sulla ruota anteriore) si rivela decisivo nelle situazioni di emergenza. Venendo al motore, il nuovo i-get ha una bella risposta e un sound ancora più pacato grazie al nuovo scarico. Abbinato alla trasmissione, a punto e molto fluida, il monocilindrico si rivela piacevole e divertente nel guidare in città, e in entrambe le cilindrate vibra pochissimo. I consumi sono più che buoni e anche guidando disinvolti in città non si scende mai sotto i 30 km/l, per un'autonomia urbana prossima ai 300 km con entrambe.

Viaggiare sicuri

La Vespa "serie piccola" comoda era e comoda è rimasta. Certo sul pavé le ruote basse e la ridotta corsa delle sospensioni fanno quel che possono, ma nel complesso si sono rivelate più confortevoli che in passato. Inoltre, sulla Sprint i cerchi di maggior diametro aiutano a digerire meglio le asperità della strada. In coppia entrambe sono una piacevole sorpresa: lo spazio c'è e il passeggero, che siede alla stessa altezza di chi guida, oltre che su una comoda porzione di sella può contare su maniglie laterali e su pedane integrate facilmente raggiungibili. Agile, scattante e inimitabile... Scegliere una Vespa Sprint o Primavera significa quindi decidere di comprare qualcosa di unico. E, come tale, è da mettere in conto anche un prezzo superiore alla media dei pari cilindrata. L'esclusività ha il suo prezzo.

Dati Tecnici

 
Piaggio Vespa 150 Primavera 3V ABS
Piaggio
Vespa 150 Primavera 3V ABS
Piaggio Vespa 125 Sprint 3V ABS
Piaggio
Vespa 125 Sprint 3V ABS

Motore

1 cilindro orizzontale 1 cilindro orizzontale

Cilindrata

154,8 cc 124,5

Serbatoio (litri)

8,0 l 8,0 l

Trasmissione

automatica con frizione centrifuga automatica con frizione centrifuga

Telaio

Scocca in lamiera d'acciaio Scocca in lamiera d'acciaio

Sospensione anteriore

monobraccio con molla elicoidale a doppio effetto monobraccio con molla elicoidale a doppio effetto

Sospensione post./regolazioni

monoammortizzatore monoammortizzatore

Pneumatico ant./post.

110/70-11; 120/70-11 ant. 110/70-12; post. 120/70-12

Interasse

1.34 1.34

Lunghezza

1.86 1.86

Larghezza

n.d. n.d.

Altezza sella

780 790

Peso in ordine di marcia

n.d. n.d.

Potenza max/giri

1 cilindro orizzontale 154,8 cc; 9,5 kW/12,9 CV a 7.750 giri 7,9 kW/10,7 CV a 7.700 giri

Coppia max/giri

12,8 Nm /1,30 kgm a 6.500 giri 10,4 Nm/1,06 kgm a 6.000 giri

Freno stazionamento

non presente non presente

Pedane passeggero

integrate integrate

Presa da 12V

n.d. n.d.

Cavalletti

centrale/laterale (optional) centrale/laterale (optional)

Vano sottosella

1 casco jet 1 casco jet

Vano retroscudo

1 vano retroscudo 1 vano retroscudo

Prestazioni

Il commento del centro prove

Le Vespa Primavera e Sprint, a parte i cerchi di diverso diametro, condividono la medesima dotazione ciclistica. Varia però nei due modelli in prova la motorizzazione: 125 per la Sprint e 150 per la Primavera; e guardando i dati tecnici, il gap fra le due è di 2,2 CV di potenza e di 2,4 Nm di coppia, differenze che con queste piccole cilindrate a parità di telaio si evidenziano, oltre che nella velocità ai 1.000 m, nella prova di accelerazione da 0-90 km/h e in quella di sorpasso, situazione in cui la 150 stacca nettamente la 125. L'ef cienza del nuovo motore i-get (Euro4) fa sì che nelle prove di consumo urbano ed extraurbano, in entrambe le cilindrate, non si scenda mai sotto i 30 km/l.

Curva di accelerazione

Piaggio Vespa 150 Primavera 3V ABS, Piaggio Vespa 125 Sprint 3V ABS

Condizione della prova

Cielo sereno
Vento 1,0 m/s
Temperatura aria 26°C
Pressione atmosferica 1.020 mb
Temperatura asfalto 39°C

Rilevamenti

 
Piaggio Vespa 150 Primavera 3V ABS
Piaggio
Vespa 150 Primavera 3V ABS
Piaggio Vespa 125 Sprint 3V ABS
Piaggio
Vespa 125 Sprint 3V ABS

RILEVAMENTI

Velocità a 1000 m con partenza da fermo (tempo) 102,9 km/h (43,5 s) 92,5 km/h (47,0 s)

ACCELERAZIONE

0-400 m 21,8 s (92,6 km/h) 23,2 s (86,0 km/h)
0-1000 m 43,5 s (102,9 km/h)
0-50 km/h 5,0 s (42,3 m) 47,0 s (92,5 km/h)
0-90 km/h 19,4 s (338,5 m) 28,0 s (516,4 m)

PROVA SORPASSO (nella marcia più alta)

50-90 km/h 16,2 s (335,6 m) 30,8 s (646,5 m)

FRENATA (compreso tempo di reazione convenzionale pari a 1 s)

90-50 km/h 2,2 s (49,0 m) 2,4 s (52,7 m)
50-0 km/h 2,7 s (25,8 m)

CONSUMO

Urbano 34,0 km/l 35,3 km/l
Extraurbano 30,1 km/l 31,7 km/l

PESO

In ordine di marcia e serbatoio pieno 129,0 kg 128,0 kg
Distribuzione masse senza conducente (% ant./post.) 38,0/62,0 39,0/61,0
Distribuzione masse con conducente (% ant./post.) 38,0/62,0 39,0/61,0

Pagelle

 
Piaggio Vespa 150 Primavera 3V ABS
Piaggio
Vespa 150 Primavera 3V ABS
Piaggio Vespa 125 Sprint 3V ABS
Piaggio
Vespa 125 Sprint 3V ABS

In sella

Entrambe sono snelle e compatte, ma hanno una posizione di guida accogliente che garantisce tanto spazio per piedi e gambe ai piloti di tutte le altezze.
5.0
5.0

Comfort

Con ruote basse e sospensioni dall'escursione ridotta, la Vespa da sempre soffre su buche e pavè. Sulle nuove però grazie anche a sedute comode, la situazione è migliorata, in particolare sulla Sprint che monta cerchi da 12".
4.0
4.5

Dotazioni

Lo stile è di serie, ma per il resto Primavera e Sprint nell'allestimento base, sono due modelli essenziali. Per arricchirli, volendo, c'è sempre il ricco catalolgo di accessori dedicati Piaggio a cui attingere.
3.0
3.0

Qualità percepita

Verniciature curate, tante cromature, strumentazioni e pulsanti ben fatti, assemblaggi certosini... in queste Vespa è condensato il meglio della produzione Piaggio.
5.0
0.0

Capacità carico

Sprint e Primavera offrono la stessa capacità di carico: una pedana spaziosa e un sottosella sfruttabile. Ma se serve più spazio, fra gli accessori ci sono portapacchi (anteriore e posteriore), bauletto e borsa bauletto.
3.0
3.0

Motore

A prestazioni brillanti, in particolare per il 150 cc, si accompagnano consumi di carburante molto contenuti anche viaggiando spediti.
5.0
4.5

Trasmissione

A punto e scattante. Entrambe sono svelte al semaforo e la trasmissione, ben tarata, non perde efficacia anche dopo ore di guida nel traffico.
4.0
4.0

Sospensioni

Sulle rinnovate Vespa Primavera e Sprint la forcella e il monoammortizzatore sono apparsi più sostenuti di prima, ci guadagnano la stabilità e il comfort.
4.0
4.0

Freni

Sprint e Primavera sono ben frenate, con impianti gestibili e modulabili. L'ABS, seppure sia presente solo sulla ruota anteriore, fa la differenza nelle situazioni di emergenza.
4.0
4.0

Su strada

Agili, svelte e compatte... Primavera e Sprint confermano tutte le peculiarità della Vespa serie piccola e ora con il nuovo motore i-get hanno una "marcia" in più.
4.0
4.5

Versatilità

Cittadine ideali per dimensioni, peso, maneggevolezza e cilindrate, sono l'ideale per fare il casa-ufficio con un tocco di classe che ancora oggi nessun altro scooter può garantire.
4.0
4.0

Prezzo

Lo stile non ha prezzo? No, ce l'ha, eccome! Per mettersi in garage il fascino e l'esclusività della Vespa Primavera o Sprint l'assegno da staccare è superiore ai 4.000 euro.
3.0
3.0

Gallery

Piaggio Vespa 150 Primavera 3V ABS, Piaggio Vespa 125 Sprint 3V ABS
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • Vespitapentito
    Veicolo piacevole ma poco affidabile - La Vespa Primavera accusa problemi all'antenna dell'immobilizer che lasciano lo scooterista spiacevolmente a piedi, problemi che non si risolvono in quanto queste antenne sono difettose e continuano a rompersi, 134 euro il costo appena termina la garanzia e il servizio assistenza smette di farsene carico.
  • giuseppe tubi
    Evoluzione sino ad un certo punto - Se piaggio avesse davvero fatto evolvere la vespa avrebbe abbandonato da tempo l'anacronistica scocca portante in lamiera a favore di un telaio in tubi con sodrastrutture in palstica. Per non parlare dell'assurdo parafango che e' la parte piu' esposta agli urti e per essere sostituito occorrono ore di lavoro per togliere la forcella ed aprire il circuito idraulico del freno anteriore. Pazzesco.

Listino

Piaggio

Piaggio

Vespa 150 Primavera 3V ABS

Piaggio

Piaggio

Vespa 125 Sprint 3V ABS

Correlate

Annunci usato