Cerca

Seguici con

Prove della redazione

Aprilia Scarabeo 500 , Gilera Nexus 500

MariaVittoria Bernasconi il 19/07/2012 in Prove della redazione
Aprilia Scarabeo 500 , Gilera Nexus 500
Aprilia Scarabeo 500
460 cc / 29,0 kW (39,4 CV) / 1 cilindro orizz. / Euro 3
€ 5.699 c.i.m.
Gilera Nexus 500
460 cc / 29,5 kW (40,1 CV) / 1 cilindro orizz. / Euro 3
€ 6.890 c.i.m.

Stesso motore, filosofie opposte. Da un lato comfort e stile ricercato, dall'altro grinta e ciclistica reattiva; ma le prestazioni assolute si equivalgono. A questo punto la scelta diventa una questione di stile

Si scende di sella e sembra di essere nella pubblicità del marchio francese di auto dove si cambia modello con la bacchetta magica: un attimo prima tondo e confortevole, quello dopo spigoloso e sportivo. Così il gruppo Piaggio legge le peculiarità di due marchi importanti: per Gilera il Nexus 500, rigido e dalle ruote basse, per Aprilia lo Scarabeo, più morbido nell'impostazione e dalle ruote alte. La contrapposizione è netta ma il cuore è in comune: cioé il propulsore monocilindrico da 460 cc raffreddato a liquido Piaggio. La parte del dottor Jekyll la interpreta il più tranquillo Scarabeo, mito degli adolescenti da oltre un decennio nella versione 50 cc, oggi diventato marchio a sé e capace di attrarre il pubblico degli scooteristi più attenti al design. Al mascolino Nexus tocca il ruolo di Mr. Hyde, irruente e aggressivo per erogazione e assetto che aggredisce l'asfalto con sospensioni rigide e altezza del retrotreno regolabile con lil sistema Power Drive. Uno scontro tra filosofie: se il Nexus è quasi una moto automatica, lo Scarabeo diventa un simbolo del «pensiero scooterista», ossia di chi dalle due ruote cerca funzionalità e versatilità. Il primo ha un tunnel che porta via spazio a gambe e bagagli, il secondo accoglie comodamente passeggero e borse della spesa, senza peraltro risentirne in termini di agilità in manovra. Il sottosella dello Scarabeo ospita un casco integrale e altri oggetti, e volendo c'è il bauletto da 45 litri. Anche per il Nexus è presente come optional il top-case molto capace, mentre nel vano sottosella si riesce a stivare a fatica un integrale.

Pieghe e frenate

Quando si tratta di piegare, entrambi gli scooter fanno bella figura: in ingresso di curva se la cava meglio lo Scarabeo, più rapido e intuitivo. Il Nexus fa qualche resistenza in più quando si tratta di scendere in piega, tuttavia una volta inserito regala una sensazione di estrema stabilità. Buona l'agilità dello Scarabeo, migliorata rispetto all'ingombrante progenitore. Il Gilera è meno intuitivo, per essere svelto e reattivo chiede che il retrotreno sia alzato al massimo con l'apposita regolazione, poi però mostra un'eccessiva tendenza a «cadere in curva»: in definitiva bisogna trovare, con l'uso, il giusto compromesso tra agilità e maneggevolezza. IlNexusèprontoinfrenata, ma richiede un po' di pratica perché l'impianto Brembo, aggressivo nella risposta, possa essere sfruttato a fondo, visto che - pinzando forte - l'anteriore tende a bloccare. Lo Scarabeo ha un impianto più modulabile e comparabile quanto a potenza, anche se soggetto a un certo fading.

In città e in viaggio

Al di là del centimetro e mezzo di differenza nell'altezza del piano seduta (785 mm per lo Scarabeo, 800 mm per il Nexus), una volta a bordo si sta più comodi sul 500 Aprilia: la sua sella, infatti, è più soffice e meglio sagomata, mentre quella del Nexus è più sottile e spigolosa. Discorso analogo per gli spazi a bordo: più risicati sul Gilera (nonostante su quest'ultima versione ci siano state modifiche volte a migliorare il comfort, come uno scudo con parabrezza più protettivo) e decisamente più ampi sullo Scarabeo, che ha anche un tunnel centrale meno ingombrante, rendendo più comoda la vita a chi sale a bordo, magari con la gonna. In effetti sul ruote alte Aprilia è tutto un po' più facile: ad esempio, le leve sono più morbide, e il cavalletto si raggiunge e si aziona con meno fatica. In città restano valide le medesime considerazioni e naturalmente la maggior praticità dello Scarabeo si fa valere, mentre il Nexus è un po' pesante nelle manovre da fermo e, nel complesso, più ingombrante.

Uno scooter femmina

Il nome dello scooter Aprilia è maschile, ma se si fosse chiamato «Coccinella» avrebbe coinciso per genere con il pubblico più affezionato a questo modello. Infatti, la possibilità di accessoriare lo Scarabeo e personalizzarlo, unita alla linea trendy, ne hanno fatto un oggetto molto amato dall'utenza femminile. Lo Scarabeo e il Nexus sono omologati Euro 3, e sono entrambi scooter di fascia alta, ma hanno prezzi ben diversi: 5.700 euro per il ruote alte Aprilia in allestimento Light (mentre in versione ABS costa 6.850 euro) e 6.890 euro per il Nexus, una cifra cospicua giustificata tuttavia dal maggior pregio della componentistica e dalle sovrastrutture molto più abbondanti.

Dati Tecnici

 
Aprilia Scarabeo 500
Aprilia
Scarabeo 500
Gilera Nexus 500
Gilera
Nexus 500

Motore

monocilindrico orizzontale a 4T monocilindrico orizzontale a 4T

Raffreddamento

a liquido a liquido

Alesaggio corsa

92,0x69,0 mm 92,0x69,0 mm

Cilindrata (cc)

460 cc 460 cc

Rapporto di compressione

10,5:1 10,5:1

Distribuzione

monoalbero a camme in testa con comando a catena e 4 valvole per cilindro monoalbero a camme in testa con comando a catena e 4 valvole per cilindro

Alimentazione

a iniezione elettronica a iniezione elettronica

Lubrificazione

a carter umido a carter umido

Serbatoio (litri/riserva)

13,2 litri 14,5 litri

Frizione

automatica centrifuga automatica centrifuga

Telaio

a doppia culla in tubi a doppia culla in tubi

Materiale

acciaio acciaio

Sospensione ant/regolazioni

forcella da 40 mm forcella con steli da 41 mm

Sospensione post/regolazioni

a gruppo motore oscillante e doppio ammortizzatore regolabile nel precarico molla su quattro posizioni a gruppomotore oscillante con monoammortizzatore progressivo regolabile nel precarico molla

Escursione ruota ant/post

anteriore 3,0x16”, posteriore 4,5x14” 93 mm/ 90 mm

Pneumatico ant/post

anteriore 110/70-16, posteriore 150/70-14 anteriore 120/70-15, posteriore 160/60-14

Freno anteriore

a doppio disco in acciaio da260mmepinzeadue pistoncini a doppio disco da 260 mm in acciaio e pinze a doppio pistoncino

Freno posteriore

a disco singolo in acciaio da 240 mm e pinza a due pistoncini a disco singolo in acciaio da 240 mm e doppio pistoncino contrapposto

Lunghezza

2.263 2.090

Altezza sella

785 800

Interasse

1.535 1.515

Peso a secco

189 kg 209 kg

Potenza max/giri

potenza max 29,0 kW (39,4 CV) a 7.500 giri potenza max 29,5 kW (40,1 CV) a 7.500 giri

Coppia max/giri

coppia max 43 Nm (4,4 kgm) a 5.500 giri, velocità max 160 km/h coppia max 42,0 Nm (4,3 kgm) a 5.750 giri, velocità max 160 km/h

Prestazioni

Il commento del centro prove

Nella prova di accelerazione il Nexus primeggia sempre, più in termini di velocità di uscita che di tempo di percorrenza: questa supremazia è dovuta probabilmente a una differente taratura del sistema di trasmissione. Identico risultato nella prova sorpasso, dove il vantaggio del Nexus sullo Scarabeo è di quasi 2,5 secondi. Dopo un’intera giornata di test non abbiamo riscontrato sui due scooter alcuna anomalia in partenza attribuibile al gruppo trasmissione. Il ruote alte Aprilia prende una piccola rivincita sul rivale Gilera nella prova di frenata, visto che impiega un decimo di secondo in meno per decelerare da 130 a 80 km/h (complice il peso inferiore); tuttavia abbiamo riscontrato a fine giornata una spugnosità elevata della leva, anomalia che non abbiamo ritrovato sul Nexus.

Curva di accelerazione

Aprilia Scarabeo 500 , Gilera Nexus 500

Condizione della prova

Cielo sereno
Vento assente
Temperatura aria 18°C
Pressione atmosferica 1015 MB
Temperatura asfalto 25°C

Rilevamenti

 
Aprilia Scarabeo 500
Aprilia
Scarabeo 500
Gilera Nexus 500
Gilera
Nexus 500

RILEVAMENTI

Velocità a 1500 m con partenza da fermo (tempo) 147,1 (45,3 s) 154,0 (44,1 s)

ACCELERAZIONE

0-400 m 17,0 s (129,5 km/h)
0-1000 m 33,0 s (142,6 km/ 32,2 s (150,0 km/
0-90 km/h 7,6 s (114,6 m) 7,5 s (104,6 m)
0-130 km/h 20,0 s (509,8 m) 17,1 s (405,2 m)

PROVA SORPASSO (nella marcia più alta)

80-130 km/h 12,6 s (387,6 m) 9,9 s (303,4 m)

FRENATA (compreso tempo di reazione convenzionale pari a 1 s)

130-80 km/h 2,4 s (78,2 m) 2,5 s (82,6 m)
50-0 km/h 2,4 s (23,4 m) 2,4 s (23,9 m)

CONSUMO

Urbano 20,4 km/l 20,6 km/
Extraurbano 20,9 km/l 17,8 km/
Autostrada (130 km/h indicati) 23,3 km/l 17,8 km/

PESO

In ordine di marcia e serbatoio pieno 210,0 kg 219,9 kg
Distribuzione masse senza conducente (% ant./post.) 41,5/58,5 44,7/55,3
Distribuzione masse con conducente (% ant./post.) 42,0/58,0 44,2/55,8

Pagelle

 
Aprilia Scarabeo 500
Aprilia
Scarabeo 500
Gilera Nexus 500
Gilera
Nexus 500

In sella

Aprilia Scarabeo 500: i comandi sono a portata di mano, il senso di controllo è elevato.
Gilera Nexus 500: l’impostazione è sportiva, ma non esasperata come in passato.
3.5
3.0

Comfort

Aprilia Scarabeo 500: la sella è bassa e comoda, la posizione a bordo azzeccata.
Gilera Nexus 500: buona la protezione aerodinamica, un po’ dura la sella.
4.0
2.5

Dotazioni

Aprilia Scarabeo 500: il cupolino è regolabile manualmente e c’è l’antifurto elettronico.
Gilera Nexus 500: pochi fronzoli ma tanta sostanza, soprattutto al reparto ciclistica.
4.0
3.5

Qualità percepita

Aprilia Scarabeo 500: design e cura dei particolari rendono lo Scarabeo un oggetto da esibire.
Gilera Nexus 500: la componentistica è di buon livello, così come le sovrastrutture.
4.5
4.5

Capacità carico

Aprilia Scarabeo 500: all’ampio vano sottosella si aggiunge il capace cassettino nel retroscudo.
Gilera Nexus 500: per essere un maxi ruote basse, il Nexus offre lo stretto indispensabile.
4.0
2.0

Motore

Aprilia Scarabeo 500: Il 500 cc Piaggio è potente e trasmette poche vibrazioni.
Gilera Nexus 500: prestazioni a livello della migliore concorrenza bicilindrica.
4.5
5.0

Trasmissione

Aprilia Scarabeo 500: non ci sono strappi o incertezze di qualche rilievo.
Gilera Nexus 500: la coppia viene trasmessa alla ruota posteriore in modo sempre fluido.
3.5
3.5

Sospensioni

Aprilia Scarabeo 500: la forcella è abbastanza sostenuta, il mono offre risposte un po’ secche.
Gilera Nexus 500: tarate sul rigido; è l’unico con l’altezza del retrotreno regolabile.
2.5
3.5

Freni

Aprilia Scarabeo 500: Il sistema integrale garantisce grande gestibilità da parte di tutti.
Gilera Nexus 500: l’impianto Brembo garantisce spazi di frenata ridotti e «si stanca» poco.
4.0
3.5

Su strada

Aprilia Scarabeo 500: buone la stabilità sul veloce e la maneggevolezza.
Gilera Nexus 500: ci vuole forza nell’inserimento, ma in percorrenza la stabilità è al top.
3.0
4.0

Versatilità

non disponibile
0.0
0.0

Prezzo

Aprilia Scarabeo 500: considerando qualità complessiva e dotazioni, è davvero equo.
Gilera Nexus 500: alto in termini assoluti, tuttavia molto inferiore a quello del rivale T-Max.
3.5
3.0

Pregi e difetti

 
Aprilia Scarabeo 500
Aprilia
Scarabeo 500
Gilera Nexus 500
Gilera
Nexus 500

PREGI

Comfort di marcia, Agilità e maneggevolezza nel traffico, Design Prestazioni motore, Stabilità in curva, Ottimo riparo aerodinamico

DIFETTI

Idraulica delle sospensioni poco frenata, Fading in frenata Scarso spazio sotto la sella, Peso elevato

Gallery

Aprilia Scarabeo 500 , Gilera Nexus 500
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • rossi74
    nexus 500 - molto bello esteticamente,l'unico neo che mi hanno riferito ? la scarsa affidabilita negli anni passati,spero sia migliorata....

Listino

Aprilia

Aprilia

Scarabeo 500

Gilera

Gilera

Nexus 500

Correlate

Annunci usato