Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Anteprime

KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!

Simone  Zaffaroni
Simone Zaffaroni il 10/02/2021 in Anteprime
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
Chiudi

Nessuna rivoluzione ma tanta innovazione. La nuova KTM 1290 Super Adventure S conferma l'impostazione ma cambia connotati: telaio completamente ridisegnato e accorciato, ergonomia rivista e tanta ma davvero tanta tecnologia a bordo. Scopriamola insieme!

Niente Eicma, niente anteprime. E quindi poco dopo aver visto le prime immagini in rete della nuova Super Adventure, è già ora di guidarla! Gli uomini orange ci hanno portato al caldo e al mare (e che mare...) delle isole Canarie, più precisamente a Fuerteventura per testare tutto ciò che c'è di nuovo sulla nuova "avventuriera" arancione. Ma volete sapere cosa mi ha colpito di più di tutto? La seduta!

Eh già: ora la sella è più bassa e la posizione del pilota è molto più vicina all’avantreno, con una distribuzione dei pesi completamente rivista ci troviamo molto più vicini al baricentro e la moto si guida davvero molto meglio: è meno fisica, meno impegnativo spostarla nel traffico, e tra i lunghi curvoni dell'isola la Super Adventure S accompagna la piega con semplicità. Come sono arrivati a tutto questo? Beh, non proprio con due click di sospensioni: il telaio è ridisegnato e accorciato, il cannotto di sterzo è arretrato di 15 mm e il motore ora porta più peso verso l’anteriore. Cambiano anche linea e sovrastrutture, con un serbatoio dall’ergonomia differente in grado di deviare l'aria calda dalle gambe del pilota e che si congiunge alla perfezione con i nuovi convogliatori. Insomma, un lavoro importante su ergonomia e ciclistica della moto.

KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!

KTM 1290 Super Adventure S

da 18.950 euro f.c.

A 8 anni dal lancio della sua prima maxi adventure (allora era la 1190), KTM prosegue nell'evoluzione di questo segmento con la 1290 Super Adventure S

Immaginario collettivo

Che fine ha fatto l’immagine da sempre associata a questa moto, di bombardone super potente pronto ad impennarsi ad ogni uscita di curva? Quella che KTM aveva sempre raccontato a partire dal visual scelto per la sua comunicazione: tuta di pelle nera, casco da supermotard e "READY TO RACE" impresso in mente. Beh tranquilli: se è vero che la moto trova una nuova grazia ed eleganza tra gli spostamenti, il motore rimane il super confermato LC8 che si evolve nella versione Euro5 continuando a sfoderare ben 160 cavalli a 9.000 giri!

Fidatevi: con il riding-mode giusto e la risposta del gas più diretta, la (stra)potenza che vi manda in orbita dopo un curvone da terza piena è ancora lì. Insomma, tutto come da copione. Però - perché c’è un però - all'immagine da mammut dell'esercito imperiale di Star Wars si accompagna una nuova linfa anche in fatto di gestibilità e pacatezza.
Sono sincero: al primo sguardo mi sembrava sempre il solito carro armato pronto alla ricerca dell'avventura SPORTIVA in ogni dove. Ma dopo aver scoperto la sua nuova ergonomia e facilità di utilizzo, devo ammettere che la sua anima si è magicamente sdoppiata, tutto a favore del controllo e del piacere di guida. 

Come è possibile tutto questo? La tecnologia di KTM, migliorata di anno in anno, ha raggiunto una grande efficacia sotto tutti i punti di vista, permettendo di gestire il motore e accoppiarlo alla nuova ciclistica al meglio. Ecco le due facce della stessa medaglia, che si modellano tra ABS cornering, ACC, sospensioni elettroniche, Riding Mode e molto altro ancora e per questo vi rimandiamo alla presentazione!

KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!

Il bicilindrico LC8 a V di 75° da 1.301 cc è il cuore della KTM 1290 Super Adventure S. Il twin è in grado di erogare ben 160 CV e 138 Nm di coppia

Connotati diversi

Dunque, in sella è tutto alla portata di mano. Le altezze sono quelle giuste, manubrio, leve e sella rimangono comunque regolabili per consentire al pilota di trovare la triangolazione migliore. Bello il plexi nuovo, è piccolino e comodamente regolabile in altezza, e insieme al nuovo cupolino sviluppato in galleria del vento realizza il nuovo volto della moto. Piace o non piace? I gusti sono sempre personali, ma quello che è sicuro che anche con lei continua il design futuristico della matita di Kiska.

 

KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!

Tecnologia di bordo

Leggera pressione sul tasto dell’avviamento e via che parte la sinfonia. Il rumore è pieno e gutturale come se provenisse dal più profondo del suo compatto propulsore; al minimo sfioro i giri del motore salgono vertiginosamente: il bicilindrico LC8 a V di 75° da 1.301 cc rimane il portento di forza e mascolinità che tutti conosciamo.

La nuova strumentazione abbina alla moltitudine di comandi elettronici un display TFT da 7” con interfaccia talmente semplice da far sembrare ostrogoti i competitor. E non scherzo affatto! Districarsi con la pulsantiera tra le tanti voci presenti è un gioco da ragazzi! Una volta capito come dare conferma e come si torna indietro, si spazia tra ABS, controlli di trazione, sospensioni elettroniche, Riding Mode e via dicendo. E pensare che durante la presentazione avevamo temuto che fosse così sofisticata da risultare complessa...

 

KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!

Guidare la KTM 1290 Super Adventure S per le strade collinari di Fuerteventura, spaziando tra il divertimento dinamico dei tornanti e il godersi la vista paradisiaca delle sue coste è fantastico

Anima nuova

Ok, partiamo! Giù la prima e via nel traffico della citta. La KTM quasi si sposta da sola! Dinamica e agile, l'ammiraglia orange mi sorprende da subito. L’asfalto è bagnato dalla pioggia torrenziale della notte, provo qualche sgasata e sento il subito il posteriore scodare; ma il controllo di trazione (Bosch) interviene subito. Setto la moto al meglio tra Rain, risposta del gas lenta, precarico, setting sospensioni e comfort vari; in men che non si dica mi accorgo di quanto la nuova ciclistica si sposi alla grande con il range del motore. Girovagare tra le strade collinari dell’isola, spaziando tra il divertimento dinamico dei tornanti e il godersi la vista paradisiaca delle coste è semplicemente fantastico, ma soprattutto comodo e mai faticoso. Il bombardone ora è addomesticato, e il piacere di guida è al primo posto.

Tra i lunghi trasferimenti interviene l’Adaptive Cruise Control (ACC) a continuare il piacere della guida rilassata. Questo sistema, sviluppato in collaborazione con Bosch, utilizza un radar posizionato sotto il faro anteriore che regola automaticamente la distanza rispetto ai veicoli che precedono e funziona davvero bene! Settare e modificare la distanza di sicurezza (cinque livelli) è un gioco da ragazzi tramite il nuovo e pratico blocchetto a manubrio. Migliorato e aggiornato il resto del pacchetto tecnologico di bordo: cornering-ABS, ABS Offroad e Traction Control. Abbiamo anche testato la nuova Connectivity Unit per lo smartphone, che consente di associare comodamente la navigazione all’app KTM My Ride e farsi guidare dalla propria moto. Insomma, per KTM è importante che il pilota possa concentrarsi soltanto sulla strada, per il resto dobbiamo solo imparare a sfruttare tutto quello che viene messo a disposizione.

 

KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!

I cavalli in più si sentono tutti, anche solo nel rombo. Per gestirli tutti sulla terra serve un po' di esperienza, ma siamo convinti che questa sia la chicca per tutti quelli a cui l’avventura non basta!

Ribelle come sempre

Esce il sole e l’asfalto si asciuga. È il momento di darci dentro e noi ribaltiamo il setting: via di Sport e risposta del gas super aggressiva. Il risultato? Libidine pura. Il piacere di avvertire tutta la potenza è come sempre impagabile. In un attimo la Super Adventure ti porta a velocità importanti, alle quali le nuove quote e il forcellone più lungo garantiscono stabilità e grandi staccate. Insomma, la sensazione di sicurezza non viene mai a mancare. Più aumentiamo il ritmo però, e meno riusciamo a raccordare le curve: spigolare e impostare al meglio la curva successiva è semplice, ma a centro curva è meglio agganciare la marcia in più per avere una perfetta percorrenza. In un certo senso, si comporta come una motard di minor cubatura. 

Quando arriva il momento dello sterrato abbiamo la possibilità di testare la nuova modalità di guida Rally, che va ad aggiungersi ai riding mode di serie Rain, Street, Sport e Offroad. Qui il pilota può scegliere la quantità di slittamento della ruota posteriore su una scala di nove livelli, oltre che la risposta al comando del gas su tre livelli, da dolce ad aggressiva, e limitare l’intervento dell’anti-wheelie.

I cavalli in più si sentono tutti, anche solo nel rombo. Per gestirli tutti sulla terra serve un po' di esperienza, ma siamo convinti che questo sia la chicca per tutti quelli a cui l’avventura non basta: vogliono viverla su di giri sempre. E detto tra noi, non vediamo l’ora di provare la versione R (che arriverà a breve). Per tutti gli altri... c’è la mappa offroad, più gestibile.

La KTM 1290 Super Adventure S sarà disponibile nei concessionari KTM a partire da marzo 2021 al prezzo di 18.950 euro f.c. 

KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!
KTM 1290 Super Adventure S: la PROVA!

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato