Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Motor Bike Expo 2019

Moto & Scooter

Una Panigale V4 molto speciale

Federico  Garbin
Federico Garbin il 18/01/2019 in Moto & Scooter
Una Panigale V4 molto speciale
Chiudi

Una Ducati Panigale V4 completamente stravolta e denudata: ecco la V4 Penta di Officine GP, presentata al Motor Bike Expo di Verona con una madrina d'eccezione: Alba Parietti

Officine GP Design di Torino è un grande protagonista di questa edizione del Motor Bike Expo di Verona. Già, dopo la special su base Honda X-ADV (X-Mutant C5) presentata ieri, oggi è il turno di una naked cattivissima, costruita sulla base della Ducati Panigale V4. Della supersportiva di serie, la special creata da Luca Pozzato mantiene poco e nulla, se non la grande cattiveria espressa dalla meccanica, qui in bella vista. 

Una Panigale V4 molto speciale
Chiudi

Una madrina d'eccezione

A presentare la special, una madrina d'eccezione: Alba Parietti. L'attrice-showgirl torinese ha tolto i veli alla V4 Penta. La moto sarà realizzata in 9 esemplari e offerta ad un prezzo di acquisto elitario: 100.000 euro. Tanti? Sì, ma la streetfighter è costruita con estrema cura e con componenti realizzati ad hoc. La forcella di tipo Girder nasconde elementi Ohlins, la sella è in pelle di Foglizzo Leather, la verniciatura è texturizzata con foglie di rame. Tutti i componenti sono realizzati appositamente, insieme a partner d'eccezione come Rizoma e Jonich, che ha fornito i cerchi. L'impianto di illuminazione deriva, invece, da quello della X-Diavel, ed è di tipo full-led. Le originali forme delle sovrastrutture sono totalmente frutto di Officine GP Design e miscelano elementi sportivi e volumi estremamente compatti. 

Una Panigale V4 molto speciale
Una Panigale V4 molto speciale
Una Panigale V4 molto speciale
Una Panigale V4 molto speciale
Una Panigale V4 molto speciale
Una Panigale V4 molto speciale
Una Panigale V4 molto speciale
Una Panigale V4 molto speciale

Alla luce delle recenti, drammatiche condizioni che il coronavirus sta producendo in Italia e nel mondo, Domus sente l’esigenza di dare un segnale di presenza, interpretazione e sostegno a tutte le attività creative e produttive, italiane e straniere

Cristian Lancellotti

Vai a #BackOnTrack

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato