Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

EICMA 2018

Moto & Scooter

Kawasaki Z400, la naked diventa "media"

Redazione
dalla Redazione il 06/11/2018 in Moto & Scooter

La Casa giapponese lancia una nuda "facile" con motore bicilindrico da 399 cc e 45 Cv di potenza

Kawasaki Z400, la naked diventa "media"
Chiudi

Il segmento delle 400 è sempre più promettente e affollato. E anche per questo Kawasaki lancia a EICMA 2018 la Z400. Si tratta di una naked con motore bicilindrico parallelo da 399 cc raffreddato a liquido, capace di 45,4 CV a 10.000 giri/min e di una coppia di 38 Nm a 8.000 giri/min, con cambio a 6 marce e frizione antisaltellamento.

 

Piccola e potente

La moto, che si potrà guidare anche con patente A2, è simile nel look ella sorelle maggiori, ma spicca per comodità e facilità d’uso: la sella alta 785 mm da terra la rende una moto “facile” da gestire anche per i piloti meno alti. Il Sugomi style è evidente nelle linee spigolose e nelle luci a led, che la fanno somigliare a una Zeta di cilindrata superiore. La Z400 ha un telaio a traliccio in acciaio, mentre alle sospensioni troviamo una forcella telescopica con steli da 41 mm (ed escursione 120 mm) e un forcellone (130 mm di escursione).

I cerchi sono entrambi da 17”: all’anteriore il sistema frenante con Abs di serie prevede un monodisco da 286 mm con pinza semiflottante della Nissin, al posteriore troviamo sempre un disco ma con diametro di 193 mm. La Kawasaki Z400 ha un serbatoio da 14 litri di capacità e pesa in ordine di marcia 167 kg. Due le colorazioni previste: verde/nero e rosso/nero.

 

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato