Cerca

Seguici con

EICMA 2018

Moto & Scooter

Vespa Elettrica, il futuro di Piaggio è qui

Redazione
dalla Redazione il 02/11/2018 in Moto & Scooter

Ecco com'è fatto lo scooter green della Casa di Pontedera: autonomia fino a 100 km che diventano 200 nella versione X che arriverà nel corso del 2019

Vespa Elettrica, il futuro di Piaggio è qui
Chiudi

La tanto attesa Vespa Elettrica è realtà. Piaggio presenterà a EICMA 2018 la versione di serie del veicolo, un concentrato di tecnologia.

 

Il motore

Il cuore di Vespa Elettrica è una Power Unit in grado di erogare una potenza continua di 3,5 kW e una potenza di picco di 4 kW: valori che, uniti a una coppia motrice alla ruota di 200 Nm, consentono di ottenere prestazioni superiori a quelle di un tradizionale scooter 50 cc. Vespa Elettrica garantisce una autonomia fino a 100 km, valore che non subisce significative variazioni tra circuito extraurbano grazie a una batteria agli ioni di litio e a un efficiente sistema di recupero dell’energia cinetica.

Vespa Elettrica, il futuro di Piaggio è qui

Ha il sottosella

Il motore e il pacco batterie non necessitano di alcun tipo di manutenzione. La batteria (che si riucarica in 4 ore nella presa di corente da 220 V) garantisce un’ottima efficienza fino a 1000 cicli di ricarica: ciò si tramuta in una percorrenza variabile tra i 50.000 e i 70.000 km, equivalenti a circa dieci anni di utilizzo di un mezzo nato per il commuting urbano. Superati i mille cicli, la batteria conserva in ogni caso l’80% della sua capacità e rimane perfettamente utilizzabile. Situato sotto il vano portacasco, il compatto pacco batterie non compromette la funzionalità del vano sottosella di Vespa Elettrica, che può contenere un casco Jet.

 

Vespa Elettrica, il futuro di Piaggio è qui

Tre modalità

Il comando dell’acceleratore elettronico Ride by Wire gestisce l’erogazione del motore di Vespa Elettrica. Agendo sul tasto riding mode sul lato destro del manubrio, il guidatore può scegliere tra due modalità di guida: Eco e Power, alle quali si aggiunge la modalità Reverse, una retromarcia inseribile per facilitare la movimentazione di Vespa Elettrica durante le manovre. Nella modalità Eco, mirata al risparmio energetico, si ottiene una maggiore autonomia della batteria; la velocità è limitata a 30 km/h e l’accelerazione è più progressiva. Power è invece la modalità di guida base, nella quale viene sfruttata tutta la potenza del motore.

 

Vespa Elettrica, il futuro di Piaggio è qui

Long range

A fianco della Vespa Elettrica, sarà disponibile nel corso del 2019 anche nella versione X, capace di arrivare fino a quasi 200 km di autonomia grazie all’adozione di un generatore di corrente alimentato a benzina, che in dipendenza dello stile di guida preserva la carica della batteria. Per fare spazio al generatore e al relativo serbatoio di carburante (3 litri), Vespa Elettrica X adotta un pacco batterie di dimensioni più contenute che, a generatore spento, garantisce autonomia fino a 50 km. L’azione del generatore aggiunge ulteriori 150 km di autonomia, portandola così fino a 200 km, un valore che propone Vespa Elettrica anche per spostamenti extraurbani. 

 

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato