Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Eicma 2016

Moto & Scooter

Triumph Street Cup e Bonneville T100

il 26/10/2016 in Moto & Scooter

Oltre alla Bobber, vera novità dello stand Triumph, i riflettori sono puntati anche su due varianti della Street Twin: da una parte c’è la nuova Street Cup, sportiva dalle linee vintage, dall’altra la nuova T100, la classica per eccellenza. Entrambe sono disponibili depotenziate per la patente A2

Triumph Street Cup e Bonneville T100
Chiudi
Tra le novità Triumph ci sono la Street Cup e la Bonneville T100, due moto che rappresentano due varianti dell’apprezzatissima Street Twin. La prima è una sportiva con linee vintage ma contenuti moderni, l’altra è il remake della classica per eccellenza e, di fatto, la sorella minore della T120. Entrambe sono disponibili depotenziate per i giovanissimi con patente A2.

Partendo dalla più racer, la Triumph Street Cup, la meccanica sfrutta la base della Street Twin. C’è quindi il bicilindrico in linea chiamato High Torque da 900 cc raffreddato a liquido (anche se non si vede) capace di 55 CV a 5.900 giri e 80 Nm a 3.230 giri.

Anche il reparto elettronica è identico: comando del gas ride-by-wire, traction control disinseribile, ABS e presa USB sotto la sella. A cambiare è tutta l’ergonomia e l’estetica: la posizione è più caricata sull’avantreno grazie al manubrio dalla piega bassa e alla sella più alta (780 mm contro i 750 della Street Twin).

Allo stile invece ci pensano lo striminzito cupolino, la forcella senza soffietti, l’unghia monoposto (removibile), il doppio scarico con terminali a megafono e gli specchietti all’estremità del manubrio. Sarà disponibile nelle due colorazioni gialla oppure grigia.

La Triumph T100 invece è tutt’altra storia. Sfruttando pur sempre la base meccanica della Street Twin, a Hinckley hanno creato l’erede della T100 di qualche anno fa. Motore, telaio e pacchetto elettronico quindi sono tutti moderni (bicilindrico in linea da 900 cc raffreddato a liquido da 55 CV e 80 Nm, Traction Control, ABS e presa USB), ma lo stile è classico.

La tradizione vorrebbe la ruota anteriore da 19” mentre qui è da 18” ma i cerchi sono pur sempre a raggi in acciaio. Ci sono anche i classici dettagli della T100: terminali a bottiglia, sella piatta e guanciali ai lati del serbatoio. È disponibile anche in versione Black con dettagli opachi, per chi ha l’animo più dark.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato