Cerca

Seguici con

Eicma 2015

Moto & Scooter

KTM 690 Duke e Duke R: che grinta!

a cura di Alfredo Verdicchio il 18/11/2015 in Moto & Scooter

Pochi ritocchi estetici e un motore tutto nuovo sono gli assi calati dall'ultima KTM 690 Duke, proposta anche nella più potente versione R

KTM 690 Duke e Duke R: che grinta!
Chiudi

Per il 2016 la KTM 690 Duke riceve alcuni ritocchi estetici, dall'inedito cockpit digitale, alle selle più comode.
Dal punto di vista ciclistico, arrivano piastre di sterzo con offset rivisto, mentre incastonato nel collaudato telaio a traliccio in tubi di acciaio, trova posto un motore con testata più compatta, valvole maggiorate, contralbero di rotazione, stessa cilindrata (690 cc) ma alesaggio cresciuto e corsa ridotta. In soldoni, ha 73 CV e 74 Nm di coppia, contro i 68 CV e 70 Nm del m.y. 2015.

La KTM 690 Duke ha di serie il controllo di trazione, l'ABS Bosch 9M+, la frizione APTC e le sospensioni WP regolabili; optional invece le 3 mappature e il sistema MSR di gestione della coppia motore. Due le colorazioni. Costa 8.800 euro f.c.
La KTM 690 Duke R, invece, non è altri che la versione più potente (75 CV), con in più, di serie, mappe motore, MSR, ABS Bosch 9M+ Cornering, con più raffinati freni e sospensioni (dalla maggiore escursione). Di serie anche lo scarico Akrapovic.
Pesa anche 1 kg in meno. Costa 10.380 euro f.c.
KTM 690 Duke e Duke R: che grinta!
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato