Cerca

Seguici con

Moto & Scooter

Honda Hornet

di Daniele Massari il 11/02/2011 in Moto & Scooter

La best seller della Casa giapponese mantiene immutate le caratteristiche che l'hanno resa celebre ma sfoggia un look più aggressivo. In vendita a 7.790 euro c.i.m

Honda Hornet
Chiudi
Linee moderne, ciclistica sincera, propulsore affidabile: con queste tre armi la Honda Hornet 600 torna a confrontarsi con la concorrenza nell'agguerrito segmento delle naked di media cilindrata.
Presentata nel 1998 e oggetto di vari aggiornamenti nel corso degli anni, aveva subito una radicale rivisitazione nel 2007, di fronte alla quale più di qualcuno aveva storto il naso a causa di un design parecchio ardito. Oggi, con il m.y. 2011, Honda sceglie di proporre un netto family feeling con la CB1000R: linee tese, dunque, un aspetto più dinamico, gruppo ottico anteriore fortemente caratterizzante e codone affilato, con fanale posteriore a LED incassato.
Tre le colorazioni disponibili: alla classica livrea nera si aggiunge il bianco perlato e il giallo, lo stesso che venne presentato sulla prima versione della Hornet.
La lista degli accessori va dal parafango posteriore in tinta agli adesivi per le ruote, dal telo coprimoto alla borsa da codone, passando per un piccolo parabrezza e le manopole riscaldate. Per chi cerca un look più sportivo Honda Italia mette a disposizione la bella cover asportabile che rende la sella monoposto, tamponi paramotore e, soprattutto, il trofeo monomarca Hornet Cup, riconfermato per il 2011.
In vendita proprio in questi giorni, la Hornet 600 viene proposta a 7.790 euro c.i.m. (8390 euro c.i.m. per la versione con ABS): è lo stesso prezzo del vecchio modello.
Honda Hornet
Chiudi
Osservando la Hornet si resta piacevolmente colpiti dalla strumentazione LCD collocata davanti alla piastra di sterzo e celata dal gruppo ottico anteriore: lo scarso ingombro di questo elemento fa sembrare la moto ancor più compatta quando si impugna il manubrio e ci si mette alla guida. La leva del freno anteriore è dotata di registro per la regolazione (la frizione ne è priva) e il manubrio risulta posizionato correttamente rispetto al pilota. Invariata l'altezza del piano di seduta (800 mm) nonostante la sella sia stata ridisegnata: ora offre due appigli per il passeggero integrati nel codone, meno funzionali dei precedenti ma praticamente invisibili (l'estetica ne guadagna).
Il propulsore adottato sulla Hornet 600 resta il brillante quattro cilindri in linea da 599 cc derivato dalla CBR600RR del 2007 e già adottato sul modello precedente.
A dispetto di un'estetica decisamente aggiornata, restano immutate le soluzioni ciclistiche: il telaio monotrave in alluminio sfrutta il motore come elemento strutturale ed è abbinato a un reparto sospensioni composto dalla forcella rovesciata da 41 mm regolabile in estensione (120 mm di escursione) e dal mono posteriore regolabile nel precarico (su 7 posizioni) e in estensione, con 128 mm di escursione.
L'impianto frenante, disponibile a richiesta con il sistema combinato C-ABS, è composto da un doppio disco da 296 mm con pinze a due pistoncini e di un disco posteriore da 240 mm.
I cerchi, in alluminio, sono a 5 razze.
Honda Hornet
Confortevole ed equilibrata, la Hornet 600 conferma tutte le qualità che hanno decretato il successo di questo veicolo negli anni: il propulsore non perde un colpo; una volta in marcia, poi, il quattro cilindri giapponese non nasconde la sua parentela con la "sorella" sportiva, e gratifica il pilota con una tonalità di scarico che si fa esaltante all'aumentare dell'andatura.
Proprio quando il ritmo sale si apprezza anche la ciclistica sincera, il buon comportamento delle sospensioni che smorzano a dovere le asperità dell'asfalto, e anche il grip offerto dalle coperture di primo equipaggiamento, le Bridgestone BT012. L'impianto frenante dell'esemplare da noi provato, dotato di sistema di frenata combinata C-ABS, è modulabile e offre decelerazioni decise, soprattutto quando si agisce sulla leva anteriore.
Il motore si distingue per l'elasticità e la ripresa, energica in qualunque marcia si viaggi: dà il meglio di sè dopo i 4000 giri, quando si viene proiettati in avanti e si fa fatica a tener d'occhio il contagiri digitale, che occupa la parte superiore del pannello strumentazione e non è facilissimo da individuare in marcia.
A volerle trovare un difetto, segnaliamo l'assenza di riparo aerodinamico, in autostrada, nonostante la forma del gruppo ottico e le punte velocistiche di cui è capace. Ma, signori, è pur sempre una naked!
Motore: 4 cilindri in linea a 4 tempi, raffreddamento a liquido; alesaggio per corsa 67x42,5 mm; cilindrata 599 cc; rapporto di compressione 12:1. Distribuzione bialbero a camme in testa e 4 valvole per cilindro. Alimentazione a iniezione elettronica PGM-FI, diametro corpi farfallati 36 mm. Capacità serbatoio carburante 19 litri (di cui 4 di riserva). Lubrificazione a carter umido.

Trasmissione: primaria ad ingranaggi, finale a catena (43/16). Frizione multidisco in bagno d'olio con comando meccanico. Cambio a sei marce.

Ciclistica: telaio monotrave in alluminio a sezione rettangolare; sospensione anteriore, forcella rovesciata da 41 mm regolabile nel ritorno, escursione ruota 120 mm; sospensione posteriore, forcellone con monoammortizzatore regolabile nel precarico e nel ritorno, escursione ruota 128 mm. Cerchi: anteriore 17x3,5", posteriore 17x5,5". Pneumatici: anteriore 120/70-ZR17, posteriore 180/55-ZR17. Freni: anteriore a doppio disco in acciaio da 296 mm e pinze a 2 pistoncini (3 nella varesione con ABS), posteriore a disco singolo in acciaio da 240 mm e pinza a singolo pistoncino.

Dimensioni (mm) e peso: lunghezza 2.150, larghezza 740, altezza sella 800, interasse 1.435. Peso in ordine di marcia 200,4 kg.

Prestazioni dichiarate: potenza 75 kW a 12.000 giri, coppia 63,5 Nm a 10.500 giri.
Honda Hornet
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • maury_2968
    da shadow a hornet!!! ma sempre honda. - Mamma honda!!!! sono passato dalla shadow spirit all'hornet nei giri con gli amici non mi fa mai sfigurare anzi!!! grazie honda.
  • maurig65
    Per me e' stupenda! - L'ha comprata mio figlio dopo che gli e' stata rubata una SV650,di cui io ero innamorato.Per 6900 euro non vedo cosa possano darti di piu'.Sara' che io ho una Transalp,ma con l'Hornet mi sembra di volare.Se penso che un mio collega ha speso 9100 euro per il SW600..........
  • intrallenzo
    Io la trovo bellisssimmma - Ragazzi, ritengo che le innovazioni siano notevoli e di rilievo. Aldila' di qualche commento legato al puro campanilismo, dovuto all'appartenza al modello 2007, io ritengo che sia molto bella e il fatto di essersi staccato dal modello del 2007 e' solo che un bene; all'uscita rammento che tutti si stranirono inquanto non ricoscevano l'anima della Hornet, quindi per me questo tornare in dietro e' ok.
  • Janclod2
    Hornet 2011 - Io preferisco sempre la mia 2007 , ha molta piu' personalita' e non assomiglia ad altre moto!!
  • stefano.bb67@gmail.com
    La copia della 1000 - Hanno fatto una copia della 1000 niente piu',secondo me dovevano cambiare anche il serbatoio che e' sempre stato quello di 10 anni fa.
  • dino670612
    hornet primo amore - Ho avuto tuti i modelli di hornet (fino al 2007) e questo restyling mi sembra che abbia risposto ai dubbi che hanno-abbiamo avuto sul precedente mod. riguardo la coda e il faro che indubbiamente erano "troppo" particolari. Solo chi ha avuto una hornet sa che moto e' e di cosa e' capace. Io non ho mai avuto problemi anche se ora l'ho tradita per il cb1000r, la sua sorella maggiore un vero mostro!!!
  • luca.rossi76
    Vista - sono andato da conc. Honda stamane : non mi sembra poi cosi' male . Io ho SV 650 e devo dire che salendo a bordo sono rimasto colpito da dimensioni estremamente compatte , sella per normodotati come il sottoscritto che vuole toccare bene per terra e in piu' non e' nemmeno troppo pesante . Finiture Honda sempre ok : non fara' girare la testa ma c'e' tanta sostanza ...
  • hornet58
    Non e' male - Stasera nel salone dove era esposta ho fatto fatica a riconoscerla: uguale al millone. Devo dire che e' davvero bella. Curata nei particolari come solo mamma honda sa fare.
  • hornetugo
    Ma!! - Io a sto punto preferisco la mia che non e una copia del 1000( hornet07)!!
  • siral81
    Troppo poco per HONDA - Honda e' Honda e pertanto ; specialmente trattandosi di un nuovo modello , ci si aspetta sempre una grande interpretazione stilistica e contenutistica.La prima sembra troppo abbozzata e frettolosa , la seconda e' in linea con gli standard. Potevano fare molto meglio nel solco della tradizione del marchio.Indiscutibile l'affidabilita'
  • Deus Ex Machina
    Mah! - La colorazione gialla e' bella, il motore e' una garanzia, ma la linea mi sembra senza appeal. Il frontalino della CB1000R e il codino della XJ6 rendono la nuova Hornet un collage sitili gia' visti. Di sicuro, o cosi' sembra, la sella sara' piu' comoda per il passeggero. Magra consolazione.
  • ugo5/2009
    Hornet - A proposito di terminale: a me e' la cosa che piace di piu'!
  • ilMaurino1974
    4ever Triumph - Fino a 2 anni fa avevo una hornet del 2008: carina, versatile, maneggevole e divertente.. poi sono passato ad una triumph speed four (o baby speed) e ho iniziato a guidare una vera Moto dotata di carattere, fascino, ed un appeal che le giaponesi ahime' non avranno mai..ergo -> triumph 10 vs hornet 6 :)
  • Gekozen
    Onesta e niente piu' ... - Brutta non e', sicuramente costruita bene e sara' come sempre affidabilissima ma come tutte le Honda non e' "emozionante" e mai particolarmente originale. Infatti quel che colpisce maggiormente sono sempre le "originalita'" riprese da altri (es. Z750). Mi sembra che le pari categoria, pur assomigliandosi abbastanza, conservino sempre almeno un elemento distintivo che si fatica a trovare nelle Honda.
  • zavo78
    sara'... - ma io di bello ci vedo ben poco! il codone poi e' orrendo!!!
  • giamba1970
    Coommento - Una scopiazzata della 1000..... cmq quel terminale inguardabile l'hanno lasciato.
  • swan8000
    Dico solo...Triumph - Fate i paragoni con le solite note...ma la Street Triple per di piu' la R sono sopra una spanna a tutte le moto di quel segmento...e il prezzo e' in linea, per la r ballano circa 1000 euro scarsi...
  • gumonte
    Bella ma...... - La coda e' piu' armonica , ma sicuramente rispetto al mod. inmio possesso 2008 non e' confortevole per il passeggero, nel sottosella riesco a mettere la catena con lucchetto e blocca disco, non credo che con la nuova sia possibile, e per l'uso che ne faccio, anche lungo raggio con il cupolino, non la cambierei con la nuova.
  • gfurz
    .... - .....la prima cosa intelligente che salta all'occhio:la marmitta,a differnza del cb1000r,non l'hanno tagliata diagonalmente...almeno cosi' non entra l'acqua quando piove!!!Che geni i vecchi stilisti..ma non se ne sono accorti dell'inconveniente???
  • dpanigada
    carina - Carina, anche se troppo simile al 1000. Io non la prenderei prima cosa xè guido una 1000 da troppo tempo, e bicilindrica, quindi per me sarebbe troppo piccola di cilindrata. Concordo con chi dice che diventa troppo sportiva, tsnto vale fare come yamaha, e passare a 750/800cc mantenendo la 600 del 2007 che secondo me è più bella.
  • ped.ro.
    Hornet - Poco da dire: sempre molto eleganti queste Honda e, a mio modesto parere, azzeccato lo scarico in basso!!
  • bayless0101
    La Hornet 2010 era piu' bella! - Per i miei gusti la vecchia versione e' molto piu' bella. Il gruppo ottico anteriore ha perso di personalita' cosi' come il codino. Poi non capisco la honda monata ancora le frecce direzionali giganti e squadrate, sono orrende. Peccato perche' le qualita' dinamiche e motoristiche della moto non sono in discussione considerando il settore a cui appartiene.
  • Alfred01
    bruttina stagionata - non venite a dirmi vi prego che la moto e' bella per favore.........!!!!
  • capitol
    Era ok la 900 - Ma perche' non fanno piu' la 900?
  • moxville
    innamorato - quale amante del vecchio modello 2005, posso dire che quest'ultima versione mi piace..ne trae ispirazione..anche se mio malgrado si, alla z750 strizza un po' troppo l'occhio..
  • valius81
    E si, bella, pero'...... - Effettivamente devo dare ragione ad Ance64,le naked diventano sempre piu' sportive e meno versatili e per avere un po' piu' di confort ci si deve accontentare delle entri level cioe' honda cbf-600 oppure kawasaki er-6n o ancora suzuki gladius,io ho l'hornet del 2007 e non la cambiero' mai con la nuova
  • streethawke
    Naked uguali - Gran bella moto, anche se ormai z750, hornet, gsr, fz8, sembrano tutte uguali. Mancano di personalita' e sembrano tutte uscite dallo stesso stampo salvo qualche modifica. Le uniche che staccano un po' come linee sono le italiane, la ducati monster e l'aprilia shiver.
  • Ance64
    Bella, ma...... - Gia' che c'erano potevano cambiarle anche il nome con CB600R vista la chiara ispirazione del restyling . Noto, purtroppo, che con il passare del tempo in queste tipologie di moto la considerazione per l'eventuale passeggero e' sempre piu' scarsa tanto che al prossimo aggiornamento, gia' che ci sono, potrebbero mettere un una bella sella monoposto, chissa perche' la naked hanno segnato un bel -27% ?
  • studiobg1
    Look aggressivo? - A chi piace il frontale alzi la mano! Se questo e' look aggressivo...
  • Dario_84
    Strana somiglianza... - Nella foto a pagina due non assomiglia un pochino pochino pochino alla Z750?!?!
  • sgabbiato
    Bella - Ora e' anche bella, a parte lo scarico..

Correlate

Annunci usato