Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Moto & Scooter

Breganze SF 750

a cura di Stefano Borzacchiello, foto di Marco Zamponi il 22/11/2010 in Moto & Scooter

Dall'incontro di un gruppo di appassionati sul web è nata una piccola factory che ha un sogno: far rinascere le moto arancioni

Breganze SF 750
Chiudi
Per molti le Laverda sono state e sono tutt'ora delle moto uniche, tanto che intorno a loro si è creata una sorta di culto.
Anche oggi che il marchio Laverda "riposa" nei cassetti del Gruppo Piaggio in attesa di chissà quale futuro gli appassionati continuano ad inseguire un sogno: rivedere una nuova moto arancione. Ma c'è chi non ha voluto più aspettare... E così nel 2009 inizia la storia della neonata Breganze Moto.

Una linea arancione ricalca l’orizzonte, un suono sordo e antico l’accompagna… Inizia così la storia della neonata Breganze Moto

La passione per un oggetto spesso trova sul web la sua consacrazione. E non è un caso che su internet ci siano pagine e pagine dedicate ai modelli più celebri prodotti negli stabilimenti Laverda. E proprio da un incontro virtuale su un forum di un gruppo di appassionati è nata l'idea di costruire la 750 SF che abbiamo visto in anteprima alla 68° edizione dell'Eicma.
Definire la 750 SF solo una special è però riduttivo. La moto è nata da un'idea di Davide Carboniero che dopo mesi di studi è arrivato alla realizzazione di una naked aggressiva ma con evidenti richiami al passato. La matita è passata a Pino Cincotta il designer che l'ha plasmata e il risultato è questa "Street Cafe", ovvero una moto che sta a metà tra le cafè racers degli Anni 70 e le moderne e muscolose "streetfighters".
Ogni particolare sulla Breganze SF 750 è stato disegnato appositamente e il risultato è una moto esclusiva come potete vedere voi stessi nelle foto.
Il prezzo per ora è all'incirca di 20.000 euro. La moto vista in Fiera è in vendita già in configurazione Euro 3 ed è coperta da una garanzia di due anni.

Per informazioni
http://www.breganzemotorcycles.com/
Breganze SF 750
La SF750 si ispira alla versione corsaiola Super Freni prodotta dal 1970 al 1976.
Sfoggia un telaio a traliccio in tubi al cromo molibdeno che lascia in bella vista il motore bicilindrico frontemarcia da 748 cc. Quest'unità è una di quelle "rimaste" fra quelle prodotte quando la fabbrica era stata spostata a Zanè negli Anni 90 e che i soci della Breganze e sotto la supervisione di Enzo D'Angelo il motorista hanno opportunamente rivisto nella messa a punto per migliorarne le prestazioni ma anche per incrementarne l'affidabilità. Ora il bicilindrico, otto valvole, con distribuzione bialbero eroga 85 CV a 8300 giri e vanta una coppia di 75 Nm a 7200 giri. L'alimentazione si affida a un sistema ad iniezione della Weber Marelli.
All'anteriore svetta una forcella a steli rovesciati da 41 mm mentre al posteriore troviamo una coppia di ammortizzatori laterali Ohlins. Entrambe le sospensioni sono completamente regolabili.
L'impianto frenante è molto raffinato e all'anteriore si notano i due dischi da 320 mm flottanti della Galfer su cui lavora una pinza ricavata dal pieno sempre Galfer a quattro pistoncini. Al posteriore è stata montata una pinza Brembo a due pistoncini che lavora su un disco da 245 mm.
I cerchi, rigorosamente a raggi, sono della Kineo, mentre l'impianto di scarico e tutti gli accessori montati sulla moto sono realizzati artigianalmente dalla Free Spirits.
Breganze SF 750
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • ariannafranzan
    Per Bruno2011 - Sono la figlia di Giulio Franzan.. non ho capito il riferimento a mio padre nel tuo commento. Complimenti comunque a tutti per la bellissima moto!
  • geppetto69
    complimenti peer l'idea e il coraggio - Ciao a tutit,e volevo complimentarmi per il progetto che avete messo in cantiere. L'ho vista dal vivo in fiera a vicenza oggi. Vi lancio un'idea da tenere in considerazione: fare delle cilindrate piu' piccole come un 400 o 450 che sia sfruttabile in citta'. Che ne dite? Complimenti ancora a tutti voi Geppetto69
  • caligola2009
    Speriamo bene!! - La moto e' bellissima e lo dice uno che ha avuto una 1000 3 cl opportunamente modificata. Quando l'ho vista mi e' battuto il cuore forte e mi sono ritornati in mente i vecchi tempi..... Ora, pero' , si puo' passare ad una produzione di serie concreta senza avere una consolidata realta' industriale alle spalle? Qualcuno si faccia avanti e presto. Speriamo bene!
  • Bruno0211
    Carlino, cedere il marchio - La Piaggio per cedere il marchio Laverda lo cederebbero anche, ma a che prezzo? Secondo me l'unica cosa da fare era coinvolgerli, anche marginalmente, nell'operazione. Chiedere non costa niente.
  • valex0306
    che risplendano i marchi italiani - E' stata una delle piu' belle moto degli anni '70-'80 e' un peccato che l'industia italiana delle moto foriera di innovazioni e tanta tecnologia sia sempre ostacolata da problemi economici vedi moto morini e laverda, che Piaggio oltre a moto guzzi e aprilia sotenga e rinnovi i marchi laverda e moto morini, la benelli campa grazie ai cinesi, si facciano accordi economici con partener stranieri!
  • m.carlino
    Laverda Formula - io sono un ragazzo di 35 anni, posseggo da 7 anni una delle ultime moto realizzate a Zane' una splendida Formula 750S . ancora oggi mi lascio dietro alcuni 600 giapponesi nelle strade sinuose della Val Susa. com'e' che la piaggio non vuole credere in questo marchio? perche' non lo cede a chi potrebbe farlo rivivere? penso per paura della concorrenza. Laverdista innamorato da quando ero diciottenne
  • pao41haga
    Special pura, mai di serie... - Complimenti per il mezzo ben curato ma purtroppo si sa che queste proposte finiscono nel cestino o in dei fallimenti... Purtroppo non c'e' altra soluzione, unica cosa si potrebbero fare delle special ma 100 in tutto non di piu'. Chi e' che spenderebbe 20 mila Euro per questo mezzo? Io dico forse 100 persone in tutto il mondo.
  • girand
    Una stella color arancio - Mi sono commosso all'EICMA, quando una macchia color arancio ha attratto la mia attenzione. Parlavo con mia moglie che da anni e' ormai complice rassegnata della mia passione. Ci siamo fermati ad ammirarla, un signore molto cordiale, che saluto, ci ha intrattenuto illustrandoci fatiche e speranze. Le stelle brillano, lo sappiamo e se lo dice anche mia moglie...non la vedo facilissima ma auguri!
  • fanticrosso
    piaggio sveglia! - Veramente c'e' da chiedersi come si fa a tenere in cantina un marchio come Laverda (non parliamo poi di gilera) quando tutti gli appassionati lo ricordano come uno dei migliori produttori italiani. Le laverda erano belle e, sopratutto la serei 750, affidabili. Complimenti alla Berganze, anche se avendo piu' soldi da investire un motore nuovo ad aria era piu' consono (vedi Norton) Bravi!
  • papik0410
    Laverda - ho viste tante volte le SF ,ma sinceramente non ho mai pensato potessero rivivere.Certo che avete del coraggio e tanta passione,pero' oggi non basta. La Morini e' caduta sul campo,la Mondial ( ricordate la Piega?) di qualche anno fa' e' sparita anche lei,pero' ci sono altri coraggiosi! A me la moto piace,pero' occorre anche una sorellina stradale comoda per due persone opp una bagaglio... Papik
  • tonydesmo@tiscali.it
    ..........ancora complimenti ! - i politici dovrebbero tener conto di questi Italiani ! Faccio anch'io i complimenti alla realizzazione. al coraggio e alla passione. Chiaro, siamo nel 2010 e non nel '70. Siamo in altra epoca e altra situazione, ma a chi come me, che e' stato Laverdista (S SF 1000 3C ), rivedere l'arancione, il nome Breganze, e sul serbatoio il tricolore, con la sigla SF, fa un certo effetto e una certa emozione.
  • ilnoro
    perfetta! - io dico...e' la special che vorrei!ed e' "di serie"!! semplicemente fantastici.... per i sostenitori dell'anti-crisi ci starebbe una versione entry meno specilistica, ma comunque altrettanto affascinante!! spero solo di poter avere a breve la possibilita' di vederla nei concessionari! non e' solo passione! e' molto di piu'....
  • Bruno0211
    Lunga vita alla SF - Davide, lo so da dove deriva il motore ma allora, erano gli anni 83-84, sara' per il rumore meccanico amplificato da risonanze armoniche del 1 e 2? livello :-) , sara' che le fusioni dei carter , che non assomigliavano (per fortuna?)alle poderose e porose dei 3C e delle SF, diffondevano sonorita' e rimbombi di vana gloria. Per questo e' stato difficile accettarlo. Le espressioni di Giulio Franzan !?
  • view69
    Caro Bruno - Caro Bruno, da Laverdista che dici di essere dovresti sapere che questo 750 Zane' come tutti lo chiamano, e derivato da vecchio motore del Formula 500, i carter motori sono quelli, e' stato aggiunta solo il contro albero di bilanciamento, e logicamente una termica nuova
  • gattostanco
    Preferisco non commentare... - ...le polemiche sciocche di chi, evidentemente, non sa fare a discutere su opinioni diverse dalle proprie. Lamps e in bocca al lupo ;-) Gattostanco
  • Bruno0211
    Cara Patty 23 (2) - Per esempio gli obiettivi di vendita, che strategie affrontare, lo studio del mercato, un analisi del settore, che budget impegnare ed infine chiedersi: l'utente finale sente la mancanza di questo mezzo? Attenzione ( sono Laverdista da una vita) questa non ha il marchio Laverda e diciamocelo, ai vecchi Laverdisti non e' mai andato giu' quel piccolo bicilindrico. Un caro saluto a tutti.
  • Bruno0211
    Cara Patty 23 - Rispetto il tuo pensiero; a parte che raramente scrivo sui forum, ma lascia che puntualizzi alcune cose: - Lo studio del mercato (detto Marketing) non e' assolutamente una botta di chiacchere inutili, fa parte delle fondamenta per realizzare "il sogno" e se non si risponde adeguatamente ai suoi punti fondamentali, si rischia il tracollo ancora prima della partenza.
  • cagliari0410
    Se c'e' spazio per la Borile e la Vun ... - ... tranquilli che riuscirete a trovare il vostro spazio! L'importante e' non fare mai il passo piu' lungo della gamba Vedramente bravi! Mi auguro che qualcuno in Piaggio vi noti, cosi' come accadde ai miciti Ghezzi & Brian con la Guzzi. Marcello
  • Fedos75
    magnifica... - che dire: complimenti! la moto e' veramente bella e la componentistica e' veramente di altissimo livello, tanto che il prezzo e' piu' che centrato con la concorrenza. Spero se ne possano vedere in giro per le strade al piu' presto. In bocca al lupo...
  • cogram39
    Bella Raga!!! - Da possessore di Laverda Ghost non posso che essere contento di vedere una nuova moto col CUORE Laverda,inoltre e' proprio bella..... direi la piu' bella del Salone di Milano....COMPLIMENTI!!!!!
  • ceccorapo
    Laverda,magari! - Mi sembra un ottimo prodotto,anche se a mio parere con una forcella di almeno 43 e un forcellone scatolato,sarebbe perfetta.Se poi,per miracolo,spuntasse un cilindro in piu',cosi',per "divertimento",saremmo alla perfezione.Un tricilindrico non potentissimo,ma sui 120 cv farebbe vibrare le corde del "ricordo" a tanta gente.Um marchio come Laverda,lo merita!!!
  • desmocancello
    per fortuna - che non ha niente a che vedere con quei cefali delle vecchie SFC... fa sempre piacere trovar gente che si mette a costruire moto artigianali, con tutti gli spaventosi problemi burocratici che affliggomi'no la piccola industria. forse pero' storie come quelle della Morini (sigh!) dovrebbero insegnare qualcosa
  • ceccorapo
    Magari! - Magari tornassero le moto Laverda!Questa mi piace:bicilindrica di 750cc,con una forcella di 43 e un forcellone piu' caratterizzato,scatolato ad esempio,sarebbe notevole!
  • patty23
    Ragazzi della Breganze Moto.... - Non date retta a chi passa la vita a ciacolare sui forum come Gattostanco e Bruno211: se uno ha bisogno di consiglieri su come NON fare qualcosa, ha l'imbarazzo della scelta.Voi avete la moto e loro solo chiacchere sul marketing e il prezzo. Chi ama le belle cose e puo' comprarle di chiacchere ne fa meno: sceglie e compra. Pensate a quelli, che ce ne sono ancora invece che ai perditempo e sognatori
  • view69
    Il progettista - Ciao a tutti mi chiamo Davide l'idetore e il progettista di questo sogno, rispetto qualsiasi oppinione purche' costruttiva, costruire una moto ortigianale ci vogliono soldi e visto la componentistica che monta ve la scordate anche sulle moto di serie di pari costo vedi Ducati, BMW, Aprilia ecc., con questo cosa voglio dire, che la nostra moto e in linea con i costi di chi fa' le moto in serie.
  • Bruno0211
    Abbiamo fatto 31, facciamo 31. - Ottimo ragazzi, bene cosi'. Viva le moto italiane. portiamole a 25.000 Euro gia' che ci siamo. Abbiamo fatto 30, facciamo 31, che sara' mai! Guardiamoci negli occhi, siamo persone adulte, lo chiamate marketing questo? Con tutti gli sforzi non riesco a capire questo tipo di operazione commerciale sia e in un momento particolare come questo. Queste "Passioni" sono per rovinarsi la vita e basta.
  • andrea07
    brav - veramente bella complimenti, meritevole di un futuro radioso e magari perche' no anche di un prezzo molto piu' competitivo imbocca al lupo
  • patty23
    Avanti cosi' ragazzi ! - Non fatevi scoraggiare dalle cassandre (che avendo davanti l'esempio della loro Guzzi che agonizza, tendono a veder nero dappertutto) e neppure da chi per scarsa cultura motociclistica , o manie di protagonismo critico , vorrebbe sminuire un lavoro fatto con enorme passione e competenza. Avete costruito una moto che rinnova i fasti della mitica SFC! saluti da Fabrizio
  • Mitzkal
    ...ed ora... - Vogliamo il V6!!!
  • bobjerri
    e un 3 cilindri? - nel 1979 ho avuto il 1000 3 cilindri, vibrazioni troppe, centralina dell'accensione elettronica che soffriva l'umidita' (ma non era laverda, se ricordo bene veniva fornita dalla bosch), pero' un fascino indiscutibile, a me piacevano il tricolore sul serbatoio, i 2 dischi anteriori ( le jap ne avevano 1) ed il tiro ai medi. E quella volta che ho toccato di alternatore sulla destra, che gusto!
  • siculoinmoto
    S O G N O - Sentivo il rombo ogni mattina prima di andare a scuola e mi affacciavo per vederla passare .....LA MOTO . ....Cosi' la chiamavo 750 azzurra.... Cosi' mi innammorai delle moto....Bei tempi che furono...
  • gattostanco
    Bravi, ma... - Bella moto, ma realizzare alcune unita' di una special con dei motori rimasti in magazzino dall'ultima gestione Laverda, non significa certamente garantirsi una continuita'. Se non ce l'ha fatta Moto Morini, fatica parecchio la Benelli, Aprilia e Guzzi sono al "minimo sindacale" per continuare a sviluppare e produrre... perche' continuare in delle nicchie, mentre nel mondo ci si rafforza?
  • cinko
    Riferiro'... - Non son Davide,sono Pino... ma riferiro' immediatamente a Davide la tue considerazioni. Un saluto e grazie.
  • suzukirl
    CIAO DAVIDE - CI SIAMO VISTI IN FIERA E ANCHE IO TI HO DETTO CHE DA PICCOLO SOGNAVO SI SEDERMI SU UN 750 PARCHEGGIATO SPERANDO CHE IL PADRONE NON VEDESSE ME E GLI ALTRI RAGAZZI MALATI DI MOTORISMO(INSIEME ALLA LAVERDA LA NS PASSIONE ERA LA GIULA GT ALFA). NON HO I SOLDI PER COMPRARMI LA MOTO MA FACCIO IL TIFO PER VOI!!
  • cinko
    Grazie a tutti. - Grazie davvero a tutti per i complimenti!Io sono colui che ha disegnato la linea di questa italiana e vederla realizzata e' stato il coronamento di un sogno.La piccola realta' che abbiamo messo in piedi non avra' certamente vita facile ma non demordiamo.La nostra moto vuole racchiudere in se' immagini ed emozioni che ci facevano luccicare gli occhi da piccoli.Speriamo di essere riusciti a comunicarlo.
  • patty23
    Complimenti - Ma davvero tanti tanti complimenti per questo coraggioso progetto!! Ho avuto modo di vederla dal vivo sabato in occasione dello ShowDown Milanese.. non ci sono parole, e' meravigliosa!!!
  • albatro10606
    da ex utilizzatore... - ... dell'autentico Bicilindrico di Breganze, sono entusiasta di questa avventura che forse mi fara' rivedere moto che hanno segnato la mia giovinezza. Evviva le moto italiane, con i loro difetti ma anche con quel carisma che non si trova nei prodotti, seppur perfetti, giapponesi.
  • dedocar
    Interessante, pero'... - L'interesse che suscita questa moto fa capire come mortificare o addirittura annullare Gilera e Laverda in favore di Aprilia sia un peccato mortale (dal punto di vista motociclistico e commerciale) del gruppo Piaggio. Mi sbagliero', ma penso che continuare a spingere Aprilia quando si dispone di due marchi leggendari come Gilera e Laverda significhi non capire nulla ne' di storia ne' di marketing
  • mentino123
    favolosa... - stupenda, che altro dire. assurdo pero' che il gruppo piaggio tenga in cantina un nome cosi.... per chi ha la mia eta' poi era la moto. chi non ricorda la prima vera maximoto italiana....
  • kar0509
    complimenti - che dire complimenti agli appassionati che hanno messo in piedi questo progetto,certo il prezzo e' da mezzo esclusivo ma difficilmente si poteva fare meglio, pero' e' un peccato vedere un marchio famoso come laverda che deve rivivere tramite gli appassionati e non con una grande azienda come piaggio che avrebbe sicuro maggior mezzi per farlo rivivere (magari una sportiva su base shiver)
  • duelrm
    Ero bambino.. - ..quando agli inizi degli anni 70 un ragazzo vicino di casa, possedeva una Laverda arancione (la sognavo di notte), noi bambini del cortile, quando partiva, correvamo veloci all'angolo del palazzo per vederlo impostare la prima curva, forse, ora che ci penso, fu proprio quella Laverda a farmi innamorare delle moto.
  • romeosalamon
    Cosi' si fa! - Complimenti vivissimi! La moto e' bellissima e con molta personalita'. Spero solo il motore abbia guadagnato una fasatura che consenta un utilizzo a regimi piu' bassi senza la ruvidita' e intrattabilita' che caratterizava (in negativo) le ultime versioni prodotte. Ho avuto modo di usare, anche in gara, l'ultimo SF (di qualche anno fa) e ricordo bene questa erogazione "sporca" e poco gratificante.
  • gianfrancofina@libero.it
    peccato - un buco nell'acqua
  • Vadoa3
    S F acronimo di - Saper Fare,bell'esempio anche se rimanesse qsi unica complimenti davvero
  • Peeflow
    Complimenti - Complimenti al coraggio, alla voglia di fare, all'orgoglio e alla capcita'. Acete fatto una moto bella, equilibrata nello stile, muscolosa e italiana coi mezzi a disposizione. Avete dimostrato qualcosa. A tutti. Bravissimi!

Correlate

Annunci usato