Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Eicma 2010

Moto & Scooter

Husqvarna: lo stand

il 02/11/2010 in Moto & Scooter

Allo stand della casa italo-bavarese arriva la concept Mille3 e le nuove SMR449 e SMR511. Piccoli ritocchi per la gamma delle 125 e nuove colorazioni per la SMR630

Husqvarna: lo stand
Chiudi
Al salone di Milano l'Husqvarna ha tolto i veli ad un'avveniristica concept bike, la Mille3 che Dopo aver presentato tutta la gamma motocross ed enduro al salone di Colonia Intermot, Husqvarna svela per la prima volta al pubblico una gamma da supermotard profondamente rinnovata.
Completamente nuovi sono i modelli SMR449 e SMR511 che sono stati sviluppati sulla base dei modelli da enduro e motocross.
Si tratta di moto già pronte per le gare in pista ma ugualmente utilizzabili anche nel trasporto quotidiano grazie all'estrema facilità di guida, maneggevolezza e sfruttabilità del propulsore.
La gamma motard 125 ha due nuove versioni di colore così come gli SMR630. Anche le rispettive versioni WRE125 e TE630 dual purpose sono state riviste in alcuni particolari e adottano nuove colorazioni che riprendono le grafiche dei modelli racing 2011.
Husqvarna: lo stand
Con il concept "Mille3", Husqvarna materializza una nuova visione del mezzo a due ruote, essenziale ed aggressivo.
La linea è lunga, bassa e slanciata e caratterizzata da tagli decisi, il codone è vagamente retrò.
Il motore è un tre cilindri a V di 930 cc ad iniezione, che sfrutta cilindri e testate derivati dai propulsori off-road di ultima generazione, disposti con termiche separate.
Il telaio in acciaio ha un trave centrale e la doppia trave posteriore con capriata in alluminio.
Le dimensioni sono importanti, il passo lungo e la seduta molto bassa.
Freni e sospensioni sono da ipersportiva. La posizione di guida è aggressiva e caricata in avanti, per via del manubrio alto e delle pedane arretrate.
Husqvarna: lo stand
SMR511
La nuova gamma SMR 449 e 511 si distingue per il nuovo design e per le soluzioni tecniche adottate.
La linea è slanciata, con il pannello laterale che integra il convogliatore e la tabella porta numero laterale; la sella, lunga dal parafango posteriore al cannotto di sterzo, permette ampia libertà di movimento longitudinale sulla moto.
Le grafiche sui pannelli laterali sono inglobate al pannello con la tecnologia In Mould e la parte del serbatoio che ospita la pompa benzina capiente 2 litri (la riserva) è costruita in materiale trasparente per un monitoraggio del livello di carburante.
Nella progettazione delle nuove SMR si è tentato di concentrare le masse e di realizzare un telaio adatto ai requisiti dell'utilizzo su strada: per questo si è deciso di far condividere all'asse di supporto del forcellone quello di rotazione per il pignone di trasmissione. Questa soluzione, denominata da Husqvarna CTS, Coaxial Traction System, elimina la variazione di lunghezza della catena durante l'affondamento ed il ritorno della sospensione, riducendo l'influenza della trasmissione finale sul comportamento di marcia.
Questa soluzione ha permesso anche di montare in posizione più arretrata il motore e di inclinare maggiormente in avanti il cilindro, consentendo di ottenere vie di aspirazione lunghe e diritte, e di mantenere il baricentro più basso possibile.
Sempre per quanto riguarda la concentrazione delle masse, il serbatoio da 8,5 litri è posizionato sotto la sella, mentre l'airbox si trova al di sopra del motore.
Le SMR449 e 511 sono equipaggiate con un propulsore bialbero a 4 valvole con iniezione elettronica gestita dal corpo farfallato Kehin a doppio flap e 46 mm di diametro.
Completamente rivisti i rapporti della trasmissione finale, più lunghi per rendere la marcia su strada meno affaticante.
La versione SMR511 è stata ottenuta grazie ad aumento di alesaggio del pistone da 98 mm a 101 mm di diametro, lasciando invariata la corsa a 59,6 mm. La cilindrata effettiva è stata portata così a 480cc.
Il telaio perimetrale in tubi di acciaio ad alta resistenza è associato a una sospensione posteriore che adotta un nuovo link con struttura rovesciata e infulcrata nella parte superiore del forcellone in lega di alluminio: con questo espediente è aumentata la luce a terra ed è migliorata l'affidabilità grazie alla minor esposizione del link stesso.
Il peso della moto veramente è di soli 118 kg a secco.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • leone 60
    L'Evoluzione - Sicuramente l'evoluzione si vede in tutto il progetto. Ben venga l'evoluzione a questi livelli! E' strana, e' bella, e' particolare, e' fuori dagli schemi. Finalmente qualcuno che azzarda un po......
  • carlocalamari
    mille 3 - secondo me e' bellissima, se molti hanno votato la Diavel non vedo la differenza con questa, la comprerei senz'altro
  • pixelrosso
    Ma no, dai... - Non e' brutta. Doveva essere una bella moto da esporre all'Eicma, ma gli e' caduta dal camion in autostrada mentre la trasportavano a Milano... Non trovo altre spiegazioni...
  • Mr.freeze
    mille 3? - certo a vederla cosi', sembra una provocazione.. moto che sicuramente non resta inosservata a incrociarla per strada.. bisognera' vedere com'e' alla guida.. comunque trovo nel motore la cosa piu' interessante.. penso potra' equipaggiare qualche bella motardona seria..
  • maxyte
    orribile - un commento essenziale come la linea di questa innutile ........moto.......
  • mecmoto
    se volevano gettare dei soldi - potevano chiamarmi e sarei corso subito :-)
  • ale6oo
    INSISTONO... - Che ne dite: ricorda l'aprilia mana x concept dell'eicma 2008, che era un po piu' alta. Stile originale. Per quale destinazione d'uso?? motard rasoterra? una specie di chopper-motard tendente al futuro. Il pubblico non e' ancora pronto secondo me. Per ora sono proposte simpatiche queste moto dal carrattere eclettico. A me piace.
  • furius1970
    PARTICOLARE - praticamente uno spedway con un propulsore spaventoso da domare con un polso fino.particolarissima nella linea (a mio parere minimalista , essenziale e piacevole) FINALE? AZZARDATO PROGETTO FUTURISTICO MA NON TROPPO . BELLO!
  • gs12001200
    Hus..che - Orrenda, a cosa serve??
  • gianniorada
    non e' bella ma forse sara' divertente - Da vedere sembra proprio un fumetto , ma probabilmente sara una moto molto divertente e facile da guidera da come la vedo io che dopo 10 moto sono ritornato alla vecchia vespa altrimenti non sarei qui a scrivere o' una malattia al polso sinistro che quando stringo una manopola del gas mi si gira la mano verso il corpo e non c'e limite che tenga allora meglio tornare alla PX intramontabile
  • nippur21
    mah???? - Non riesco a capire cos'e'! Brutta!!!!
  • ghiaccio0604
    Da provare - Certamente non e' bella ma almeno provano a fare qualcosa. Come si fa a dire che e' una cag.... o preferite le solite V lustrate a nuovo. cambiare, cambiare il futuro e' di chi investe. Ci vediamo al salone
  • marik11
    sa le' cus'e'? - non riesco a capire cosa sia e a che cosa serva...:-))
  • erbobina
    nun se po' vede'!!!!!!!!!!!!!! - nun se po' vede'!!!!!!!!!!!!!!nun se po' vede'!!!!!!!!!!!!!!nun se po' vede'!!!!!!!!!!!!!! Ma a che pensavano mentre disegnavano????? Hanno dimenticato di fare il buco nela sella e mettere la catena a portata di mano!!!!!
  • desmocancello
    miiiii - spaventevole-stile crucco bmw
  • cento90
    bruttaaaa ! - Almeno lei con alcuni ritocchini potrebbe essere bellissima ! te, che hai il coraggio di dire brutta quella faccia che ti ritrovi te la devi porta' dietro tutta la vita !
  • virsenni
    mille 3 - Ma a che scopo, cosa ci fai con una moto cosi? forse e' l'ideale per il bullo del bar, vediamo se con la crisi che c'e' trovano clienti con i soldi da buttare, BRUTTISSIMA ED INUTILE.
  • motorpima
    m3 - terrificante!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • neanderthal
    mille3 - e' bellissima , la comprerei subito
  • michelangelo54
    Che fine ha fatto Husqvarna ? - Che brutta. Purtroppo da quando e' BMW ci fanno gli esperimenti come fanno con le cavie in laboratorio. Ma che che fine ha fatto il vero DNA di Husquarna ? Sembra disegnata da un bimbo dell'asilo che non sa ancora le proporzioni e le misure. Peccato. Ma il vecchio e storico marchio Husqvarna, rimarra' sempre nei cuori dei veri appassionati di Regolarita'/Enduro e Cross.
  • chanoss04
    mille3 - una moto horrible , bien BMW
  • dilorenzo.marco
    semplici - quoto entrambi come "semplici" godetevi gli stand delle case che "osano" cambiando il colore alle carene, o mettendo carene e nomi nuovi a progetti vecchi come il cucco e rivisti in tutte le salse. E' un prototipo, una concept, non deve essere ne comprata ne guidata per ora ma solo esplorare strade diverse che in pochi fanno. Speriamo di vedere spesso "cagate" come questa.
  • 77moto
    !!!!!!!!!!!!!!!! - Mamma mia quant'e' brutta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Mamma mia quant'e' brutta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Mamma mia quant'e' brutta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Mamma mia quant'e' brutta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Scusate se sono ripetitivo ma questo pensiero e' l'unico che mi e' girato per la testa.
  • mcbaldis
    mille 3 ... perche'? - secondo me prima dell' incidente era passabile ;-)
  • Gerw
    quoto niky per sinteticita' e chiarezza - quoto niky per sinteticita' e chiarezza nell'esposizione
  • nikyyogo
    mille 3 - Una vera cagata. Probabilmente ci sara' anche qualcuno che provera' a dire che e' bella.

Correlate

Annunci usato